In Questo Articolo:

La famosa Cox ha i suoi fan tra cui i due giovani fratelli, Loïc e Yann Petitjean. Hanno rimodellato un modello in uno stato spiacevole risalente al 1969. Rivedi i dettagli.

Follow-up dei lavori di ristrutturazione su una coccinella

Film e serie televisive hanno immortalato la Coccinella. La "Volkswagen" (automobile del popolo) è nata nel 1938 in Bassa Sassonia. Progettato dall'ingegnere Ferdinand Porsche, è un successo ardente. Mai un'automobile è stata prodotta per un periodo così lungo: gli ultimi modelli sono usciti da Puebla, in Messico, nel 1990. In totale, oltre 20 milioni di unità sono state vendute dalla sua creazione.

Progettato per durare

L'auto è progettata per essere solida, facile da mantenere ed economica. Nel corso del tempo, conosce miglioramenti ma il suo concetto originale rimane quasi invariato. La lunghezza dei cappucci anteriore e posteriore accentua la morbidezza e la finezza della linea che è rimasta un po 'bloccata negli ultimi modelli.

Tutti i "Cox" hanno la stessa struttura: una piattaforma costituita da un fascio centrale esteso su ciascun lato da un mezzo piano a coste. Nella parte posteriore, il raggio ha una forcella che supporta la barra di torsione powertrain e sospensione posteriore. Nella parte anteriore, è equipaggiato con una sospensione con più pale di torsione, sostituite da molle elicoidali (tipo MacPherson) dai modelli 1302.

Il gruppo propulsore comprende: un motore a quattro cilindri raffreddato ad aria, una frizione a disco secco e un cambio a quattro velocità. All'origine di 985 cm3, lo spostamento è salito a 1100, 1200, 1300 (gli ultimi due modelli sono i più comuni), 1500 quindi 1600 cm3. Cox 1302 e 1303 appaiono nelle ultime produzioni.

L'annuncio

Se le linee di montaggio si sono fermate, la mania per questa mitica macchina continua per generazioni. Come prova, Loïc e Yann Petitjean, poco più di quaranta nei loro due anni, hanno intrapreso un importante progetto di ristrutturazione, con l'aiuto del padre, addestrato alla carrozzeria e già felice proprietario di un appuntamento di lusso Cox 1300 del 1972.

Tutto inizia quando scoprono un annuncio sulla rivista mensile Super VW: una Coccinelle del 1969, con la sua scheda di registrazione, viene venduta al prezzo interessante di 3500 franchi (534 E). Il veicolo è in pessime condizioni ma è una buona base per il lavoro. Determinato a prolungare la vita di questo adorabile scarafaggio, i due fratelli vogliono offrirgli come bonus un "cal look" (abbreviazione di "California look"). Nato negli Stati Uniti alla fine degli anni '60, questo movimento mira a semplificare il più possibile la linea del Cox: dechroding, droppage (abbassamento della luce da terra), quattro cerchi tipizzati e tonalità brillante o pastello.

Il lavoro sul corpo

Per ripristinare la bellezza dell'auto, il primo passo è separare lo scafo dalla piattaforma. Prima di rimuovere la fila di viti (rimossa dal basso) che assembla le due parti, è necessario scollegare tutti i fili, i condotti (benzina, freni...) ei comandi, compresi quelli del cambio. Quindi rimuovere le porte, i cofani e le finestre. Lo scafo viene quindi sollevato (da quattro persone) e installato su un rimorchio per piccole imbarcazioni.

Inizia l'esame Su questo modello, il condotto di riscaldamento passa all'interno degli elementi longitudinali: la condensa ha causato una grave corrosione delle parti. Ridotto allo stato del merletto, il longherone dello scafo deve essere sostituito, l'altro rinforzato.

Recuperato in una rottura, il nuovo longherone viene tagliato su un Beetle 1302. L'innesto viene effettuato con precisione, le giunzioni con lo scafo sono assicurate da setole di saldatura *. Per evitare che la calotta si deformi durante l'operazione, è necessario saldare temporaneamente due tubi tra i montanti delle porte.

Tutti i "patching" vengono eseguiti con una piccola saldatrice a ossi (bigaz: ossigeno e kirene). Tagliare in lamiera da 1 mm, i pezzi vengono martellati e brasati attorno ai bordi. Le saldature vengono quindi ricoperte con un mastice (3M) applicato con un pennello. Una saldatrice MIG è più adatta per questo tipo di operazione perché consente alle parti di essere saldate direttamente alla struttura.

Tra le altre cose fatte: la copertina originale è sagomata, masticata e levigata. Il cofano posteriore sagomato ei parafanghi anteriori sono recuperati dai modelli degli anni '60. Nella parte anteriore, le ali ricevono i fari inclinati e gli indicatori di direzione di Austin Mini.

I meccanici esaminati attentamente

Molte parti meccaniche sono sostituite da nuovi elementi. Sono facilmente disponibili per modelli abbastanza recenti (gli indirizzi dei produttori possono essere trovati nelle pagine del mensile Super VW).

Per quanto riguarda l'equipaggiamento, Loïc e Yann hanno sostituito le ganasce dei freni, i cilindri delle ruote, il cilindro principale, i tubi flessibili (rigidi e flessibili) e hanno rettificato i tamburi. Inoltre hanno leggermente abbassato la parte anteriore dei quattro ammortizzatori rimuovendo due pale di torsione (senza "decantare" la parte posteriore). Quindi i cuscinetti delle ruote (anteriore e posteriore) sono stati cambiati.

Lato motore, le riparazioni non possono essere riassunte in poche righe. Con l'aiuto del manuale tecnico del veicolo, i due fratelli hanno prima rimosso le testate del cilindro (dopo aver rimosso i fogli e la turbina di raffreddamento) per rompere le valvole e cambiare alcune guide. Dopo aver smontato i cilindri dei pistoni, si scopre che il motore basso è in buone condizioni. La riparazione è quindi limitata alla sostituzione dei segmenti del pistone. Anche la frizione è cambiata: meccanismo, disco e stop. Molto solido, il cambio originale non è soggetto ad alcun intervento.

Termina nelle regole

Più il lavoro di preparazione è fatto, migliore è il rendering del dipinto. Dopo l'ammaccatura e il livellamento delle parti del corpo danneggiate (utilizzando materiali specifici), sono coperti con stucco poliestere. Quindi carteggiare a secco con carta abrasiva (grana 80, 150 e 320). L'auto viene quindi passata al primer, levigato e dipinto con l'aiuto di studenti di una scuola tecnica dove insegna il padre dei nostri due appassionati.

Lo scafo verniciato viene quindi sostituito sulla piattaforma le cui basi dei sedili sono state modificate per accogliere i sedili e il banco di una Peugeot 205 GTI. Dopo il rimontaggio, è equipaggiato con quattro cerchi in lega leggera (marca Empi), pavimentati in 145 x 15 nella parte anteriore e 165 x 15 nella parte posteriore.

Dopo questa lunga mutazione, la Coccinella passa senza difficoltà il controllo tecnico del rigore. Allora lei decolla con orgoglio! Il lavoro dei due fratelli è ricompensato dal successo che vince il loro Cox nelle concentrazioni dell'auto dedicate alla bestia con il buon dio...

* La saldobrasatura consiste nel montare due pezzi con bastoncini di ottone rivestito per metallo di apporto.

Stato di gioco

Stato di gioco

La Cox 1300 del 1969 è molto danneggiata: selleria sellata, paraurti mancanti, carrozzeria danneggiata, pneumatici usurati... Inoltre, molti elementi sono altamente corrosi.

Rimuovere le parti danneggiate

Rimuovere le parti danneggiate

Inizia lo spogliatoio: cappucci, parafanghi, porte e serbatoio del carburante (originariamente situato dietro il cruscotto). La ruggine ha colpito tutte le stanze. Risultato di un leggero shock, il foglio è accartocciato nella parte anteriore.

Trave centrale, braccio di traslazione e barre di torsione

Trave centrale, braccio di traslazione e barre di torsione

La piattaforma appare non appena lo scafo viene rimosso (avvitato). Il raggio centrale trasporta l'ingranaggio anteriore i cui bracci di spostamento agiscono sulle barre di torsione per garantire la sospensione.

Powertrain e campana della frizione

Powertrain e campana della frizione

Situato nella parte posteriore, il gruppo propulsore è raffreddato ad aria (turbina). La campana della frizione poggia su una culla Silentblock supportata dalla forcella della trave centrale.

Elimina la ruggine

Elimina la ruggine

In assenza di levigatura, i due fratelli eliminano la ruggine dalla piattaforma con una spazzola metallica rotante. Il set verrà trattato successivamente con una vernice nera ruggine.

Taglia il longherone

Taglia il longherone

Il longherone sinistro è tagliato per sostituire. Per evitare deformazioni, sarebbe stato preferibile mantenere la spaziatura (passaggio della porta) con l'aiuto di due tubi saldati.

Sostituisci il longherone

Sostituisci il longherone

Il longherone di ricambio è stato recuperato in una rottura. Si avvarrà (dal basso) sulla piattaforma che sposa il modulo. Sulla sinistra, le prese di calore rettangolari e tubolari sono visibili.

Saldare il nuovo longherone

Saldare il nuovo longherone

Il nuovo longherone è saldato, garantendo il posizionamento esatto dei montanti anteriore e posteriore della porta. Viene ricomposto temporaneamente per garantire che ritorni bene.

rafforzare

rafforzare

Ogni longherone è rinforzato nella parte posteriore da un pezzo di lamiera di 1 mm saldato al guscio.

Rinforzo del fascio

Rinforzo del fascio

Il taglio ad angolo unisce un rinforzo del raggio su cui poggia lo scafo.

Tira fuori il motore

Tira fuori il motore

Smontato, la gonna posteriore facilita l'uscita del motore. Basta staccare ogni saldatura con una punta da Ø 5 mm. La gonna viene quindi sollevata e trattenuta dalle viti che fissano le ali.

Raddrizza la gonna anteriore

Raddrizza la gonna anteriore

La gonna anteriore è raddrizzata sulla pila (strumento costituito da una massa di acciaio con una superficie levigata) e sul martello, quindi utilizzando una levigatrice dotata di un disco abrasivo flessibile (grana 40).

Riparare le aree attaccate

Riparare le aree attaccate

Per riparare una zona attaccata dalla corrosione per vaiolatura, una lama in lamiera viene fatta scivolare sotto la carrozzeria. È brasata sul tetto e sulla costola. Dopo la molatura, la finitura viene eseguita con stucco poliestere.

Trattare contro la corrosione

Trattare contro la corrosione

Tutti i pozzetti delle ruote e la parte superiore e inferiore della piattaforma sono spruzzati con una pistola a spruzzo speciale (pressione: 4 bar).

Per pareggiare la superficie

Per pareggiare la superficie

Il naso della Cox e l'intera carrozzeria sono pronti a ricevere il primer. Il sigillante poliestere bicomponente (destinato a livellare la superficie) viene levigato a secco con abrasivo (grana 80, 150 e 320).

Dipingi il corpo dell'auto

Dipingi il corpo dell'auto

Lo scafo e i suoi elementi separati sono in viaggio verso la cabina di verniciatura. Il pittore porterà il suo tocco di finitura per porre rimedio agli inevitabili difetti.

Montare lunotto e parabrezza

Montare lunotto e parabrezza

Il lunotto e il parabrezza sono montati dall'esterno. Una corda di nylon di Ø 4 mm sigilla la gola della guarnizione (lubrificata con un detersivo per piatti). Uno dei fratelli spinge alla finestra, l'altro tira la corda per posizionare il labbro del sigillo sulla vena della carrozzeria.

Posizionare il sigillo

Posizionare il sigillo

Lavoro meccanico: rimuovere le testate dei cilindri

Lavoro meccanico: rimuovere le testate dei cilindri

Il lavoro meccanico inizia con la rimozione delle teste dei cilindri per accedere ai cilindri del pistone. Riceveranno nuovi segmenti. Lo spinotto è trattenuto su ciascun lato da un anello elastico (alloggiato nella scanalatura del pistone).

Posizionamento dei pistoni segmentati

Posizionamento dei pistoni segmentati

I pistoni segmentati (utilizzando un dispositivo specifico) prendono il loro posto nei loro cilindri. Il tutto è scivolato sulle borchie. L'albero riceve il secondo anello di sicurezza posto con un morsetto speciale.

Testate cilindri e guide valvole Roder

Testate cilindri e guide valvole Roder

Le testate dei cilindri devono essere in buone condizioni (senza crepe...) e le guide delle valvole non sono troppo ovali (senza gioco). La lappatura viene eseguita utilizzando uno strumento specifico ventosa e vaso smerigliato (pasta per lucidare i metalli) a grana grossa e fine. Soluzione più semplice: far correggere le valvole da un professionista.

Rimetti il ​​motore in posizione

Rimetti il ​​motore in posizione

Il motore quasi equipaggiato si innesterà come un cassetto sul cambio, il che implica un corretto centraggio del disco della frizione. Posizionato sotto l'involucro, facilita un martinettol'enquillage ". Secondo le regole stilistiche di "aspetto cal La lamiera è dipinta in fucsia. Le pulegge sono cromate o in alluminio, la carta da filtro dell'aria, la nuova pentola... Spinge le ali alla Coccinella!

La coccinella rilegge

La coccinella rilegge


Istruzioni Video: Sense of Place Episode 9 - Guardea - Labor of Love