In Questo Articolo:

Giorno e notte, qualsiasi rumore può essere punito se disturba il vicinato in modo anomalo. La legislazione è esplicita: "Nessun rumore particolare deve, per la sua durata, la sua ripetizione o la sua intensità, attaccare la tranquillità del vicinato o la salute dell'uomo, in un luogo pubblico o privato (Articolo R 1334-31 ). " Di fronte a un quartiere rumoroso, non soffrire più e sai rispettare il tuo giusto diritto.

Quartiere e rumore: procedure

Quartiere e rumore: procedure

Il rimedio amichevole contro il rumore

Quando sei vittima del rumore del tuo vicinato, inizia informando il tuo vicino indelicato del disagio causato dal suo comportamento. Interpellate verbalmente.

Se la modalità non ha effetto, invia una semplice e-mail quindi una raccomandata con ricevuta di ritorno. Puoi evocare il legislazione antirumore (Decreto del 1992, decreto del 2006) e / o un decreto comunale, una comproprietà. Questi testi mostreranno che sei nella tua destra.

Se i fastidi continuano, puoi contattare il fiduciario della comproprietà o il sindaco del tuo comune. Quest'ultimo a causa dei suoi poteri di polizia deve intervenire per fermare questi fastidi.
Puoi anche coinvolgere un ufficiale di conciliazione. Questo servizio è gratuito. L'elenco dei conciliatori appare nel municipio.

L'uso della polizia contro l'inquinamento acustico

La polizia o la gendarmeria sono lì per aiutarti a rispettare il tuo diritto.

  • Notte: Puoi chiedere il loro intervento di notte (tra le 22 e le 7) per sanzionare "ogni rumore eccessivo sentito da una abitazione all'altra o su strade pubbliche".
  • Digitazione diurna: Alla luce del giorno, intervengono se il rumore è intenso, ripetitivo e che dura nel tempo o se il vicino è offensivo.

Il ritrovamento di problemi di rumore domestico non richiede l'uso di misurazioni sonometriche. Vale a dire che qualsiasi agente giurato (agente di polizia, poliziotto, usciere) può arrivare a scoprire che il rumore udito è davvero un fastidio perché è notte o giorno a causa della sua durata, della sua intensità e la sua ripetizione.

Il tuo prossimo indelicato può quindi essere condannato a pagare a penale fissa di 68 € se lo risolve immediatamente (o entro 45 giorni dall'offesa) e 180 € oltre.
In caso di aggressione al rumore, vale a dire se il tuo vicino fa deliberatamente rumore per disturbare le tue sanzioni di pace può arrivare a 1 anno di reclusione e 15 000 € di multa.

Sequestro giudiziario contro il rumore

In questa fase della procedura è possibile sequestrare il tribunale penale o civile per ottenere la sospensione dei problemi e / o la riparazione della lesione.

In tutti i casi dovrai dimostrare i fastidi:

  • Corrieri scambiati con il tuo vicino.
  • Rapporto dell'ufficiale giudiziario o minuti durante l'intervento della polizia.
  • Testimonianze dal quartiere e / o petizione.
  • Certificato medico che descrive i disturbi che generano rumore eccessivo sulla vostra salute o quella dei vostri cari.

La procedura penale è gratuita e più veloce, ma in realtà raramente si traduce in condanna e danni. D'altra parte, può avere un effetto dissuasivo.
La procedura civile più lunga e più costosa, almeno dinanzi all'Alta Corte, che chiede il uso di un avvocato, è più efficace.
In ambito civile, la scelta del tribunale competente si baserà sui danni che chiedi:

  • Meno di 4000 €: Corte di prossimità. È possibile inserire questa corte direttamente tramite una dichiarazione.
  • Tra 4000 e 10 000 €: Tribunale distrettuale.
  • Oltre € 10.000: Alta corte.

Il giudice apprezza sempre in modo supremo e caso per caso l'esistenza del disturbo del vicinato. Dal decreto dell'11 marzo 2015, non puoi più ricorrere al giudice senza aver prima provato un rimedio amichevole.


Istruzioni Video: Parcheggio automatizzato Multiparker 740