In Questo Articolo:

La piscina naturale consente i piaceri del nuoto senza l'inconveniente delle sostanze chimiche. Per purificare l'acqua, riproduce il funzionamento di un ecosistema naturale. Ma per funzionare bene, la creazione di una piscina naturale ed ecologica deve essere attentamente studiata. Iniziamo decifrando la sua operazione.

La piscina naturale

La piscina naturale

La piscina naturale è un ecosistema

La piscina naturale funziona come un ecosistema. Riproduce sulla sua scala ciò che Madre Natura fa naturalmente!
In una piscina convenzionale l'acqua viene filtrata da un filtro a sabbia e purificata mediante l'aggiunta di disinfettanti chimici. L'idea è di uccidere tutti i germi, tutti i batteri e tutti gli organismi che possono contaminare l'acqua. Nella piscina naturale, l'acqua rimane viva. L'istituzione di una laguna, con una zona di filtrazione meccanica e una zona di rigenerazione costituita da piante note per la loro qualità purificante e ossigenante, mantiene naturalmente un'acqua sana e limpida.

I diversi componenti della piscina naturale

La piscina naturale o ecologica comprende diverse aree:

  • La piscina. La sua forma non ha importanza. D'altra parte, le sue dimensioni condizionano quella della zona lagunare. Questo deve essere almeno uguale a quello del laghetto balneabile.
  • L'area della laguna per la filtrazione. È piantato con piante acquatiche. Può essere integrato nella piscina, che rafforza il suo lato "naturale".
  • Area lagunare per la depurazione delle acque. È anche piantato con piante acquatiche.

Una cascata naturale o artificiale (pompa) tra le zone consente una migliore ossigenazione dell'acqua e migliora la filtrazione.

Come funziona la piscina naturale?

Nei lagunaggi l'acqua viene filtrata e pulita grazie alle piante acquatiche. I moli di purificazione limiteranno la proliferazione di nitrati e fosfati evitando così la proliferazione delle alghe. Le piante ossigenanti non solo ossigenano l'acqua, ma facilitano lo sviluppo di batteri e microrganismi (dafnidi, larve di insetti, ecc.). Questi sono tutt'altro che dannosi per lo stagno, trasformando i rifiuti organici in nutrienti che alimenteranno le piante. Il sole stesso contribuisce all'equilibrio del sistema riscaldando l'acqua consentendo la fotosintesi delle piante.
Questo è come è stabilito un ecosistema equilibrato con un'acqua sempre in movimento e costantemente rigenerata.

Per essere efficaci, le aree lagunari devono essere di una superficie e una profondità adeguate al loro ruolo di rigeneratore dell'acqua della piscina. Le piante acquatiche sono scelte in base alle loro qualità purificanti e ossigenanti.

Vantaggi e svantaggi del pool naturale

Il primo vantaggio di una piscina naturale è di poter fare il bagno in un'acqua che contiene no niente prodotti chimici. Evita gli occhi rossi e il rischio di allergie.
Il secondo vantaggio è che richiede solo manutenzione minima. È per lo più giardinaggio! Mantiene le piante acquatiche principalmente in primavera quindi di dimensioni regolari. Pulizia del fondo della piscina.
La piscina naturale si scalda più velocemente di un bacino tradizionale. Poiché l'acqua della laguna è meno profonda, si scalda più velocemente al minimo raggio di sole.

Uno degli svantaggi della piscina naturale è il costo di installazione. Con una superficie uguale, è sostanzialmente più costoso di un bacino tradizionale. Con contro, i costi di manutenzione sono molto più bassi.
Inoltre, una piscina naturale può essere installata ovunque. Ci deve essere spazio sufficiente per ospitare la piscina e le lagune. Si consiglia vivamente che alcune delle piante acquatiche siano all'ombra per evitare la proliferazione delle alghe.
L'evaporazione è più importante che per un laghetto tradizionale. A seconda della configurazione dello stagno, è difficile coprirlo. Ma l'acqua piovana può naturalmente integrare le perdite.

Come un laghetto tradizionale, la piscina naturale può includere attrezzature che consumano energia: pompa, riscaldamento e possibilmente attrezzature più giocose come il nuoto controcorrente. L'ideale è farli lavorare con l'energia solare.

Buono a sapersi: La piscina naturale è conforme alla stessa legislazione della piscina tradizionale per quanto riguarda le autorizzazioni amministrative da richiedere, la sicurezza e l'aumento del valore locativo e quindi delle imposte locali.


Istruzioni Video: Piscina naturale autocostruita