In Questo Articolo:

Cambiare casa è un'eccellente opportunità per fare il punto sul consumo energetico. La mossa è l'occasione perfetta per cambiare fornitore di energia elettrica e ottenere alcuni risparmi di benvenuto. Servizi più vantaggiosi, tariffe più interessanti... ci sono buone ragioni per farti fare questo cambiamento. Salta il corso senza rischi dopo aver letto questo articolo.

Spostamento: l'opportunità di cambiare fornitore di energia elettrica?

Spostamento: l'opportunità di cambiare fornitore di energia elettrica?

perché cambiare fornitore di energia elettrica durante lo spostamento?

1. Cambia fornitore per ottenere un prezzo migliore

Trasferirsi di solito porta a tasse. Approfitta quindi dell'opportunità di rimettere tutto a posto spesa energetica per raggiungere risparmi! E precisamente, cambiare il fornitore può essere un buon modo per raggiungere questo obiettivo.
L'obiettivo qui è di optare per un fornitore i cui prezzi sono inferiori alle tariffe regolamentate.

L'esempio di Engie's Happ-e: un fornitore che offre, a determinate condizioni, una riduzione tariffaria dell'8% rispetto alle tariffe regolamentate.

2. Cambia fornitore per nuovi servizi clienti

Un altro vantaggio per cambiare fornitore spostandosi, ottenendo nuovi servizi clienti.

Seguendo l'esempio di Engie's Happ-e, ne beneficiaun'offerta online al 100% spostamento di elettricità. Dall'iscrizione alla lettura del contatore, tutto avviene direttamente su Internet. Un sistema che semplifica tutte le fasi del consumatore e gli offre un grande spazio reattività del suo servizio clienti via email.

Fornitore di energia elettrica, optiamo senza paura per il cambiamento

Stai tranquillo, non rischierai nulla cambiando il tuo fornitore di energia elettrica. Non esitare a prendere provvedimenti in questa direzione per la tua prossima mossa.

  • Fornitura di energia elettrica rimane la stessa e la "qualità" della tua energia non cambia a prescindere dal fornitore scelto.
  • Cambiare fornitore non induce senza costi aggiuntivi. Anche mantenendo il tuo attuale fornitore, pagherai per la messa in servizio della tua elettricità nella tua nuova casa. Quindi non immaginare che la tua lealtà verso il tuo ex fornitore sarà economicamente vantaggiosa durante una mossa.
  • L'iscrizione può essere molto semplice secondo il fornitore scelto Optando per un servizio online al 100%, fai la tua richiesta in pochi click dall'interfaccia web del tuo provider e firma elettronicamente il tuo nuovo contratto.
  • Qualunque sia il vostro nuovo fornitore, una volta che l'abbonamento è completato, invierà una richiesta per la messa in esercizio di energia elettrica a Enedis, l'unica autorità per eseguire questo processo.
  • Se sei già entrato nei locali, non dovrai temere nessuna interruzione di corrente in occasione del cambio di fornitore.


Istruzioni Video: BARLETTA. Nuovo punto vendita ENI Energy Store