In Questo Articolo:

Aprire e chiudere il cancello da remoto, grazie a una motorizzazione, non è più considerato un lusso. È un comfort quotidiano difficile da vivere senza quando lo si assapora. Soprattutto perché le nuove automazioni sono più affidabili e installate senza competenze speciali o impostazioni complicate.

Come avere un cancello elettrico

Suggerimento pratico

Quanto costa?
Disponibile nei superstorri fai-da-te e nei negozi di materiale, il motore "Eclistar" di Motostar può essere installato su cancelli con ante fino a 2,20 m di larghezza e fino a 300 kg. Viene fornito con due motoriduttori, una centralina, due telecomandi, una lampada lampeggiante con antenna integrata e piastre a muro per il fissaggio dei motori. Garantito 3 anni, il sistema vale 749 €. Come opzione, può ricevere accessori per migliorare la facilità d'uso o la sicurezza: fotocellule, pulsante di arresto di emergenza, batteria di backup per aprire il cancello in caso di interruzione di corrente, tastiera codice, interruttore a chiave, pulsante per aprire una singola porta (passaggio pedonale) o entrambi, ecc.

Passi per motorizzare un portale

La motorizzazione di un cancelletto è limitata a due motori o motoriduttori e un'unità di controllo. Quest'ultimo è collegato alla rete elettrica, ai motoriduttori e ai vari accessori forniti o facoltativi (lampeggiante, codice o controllo chiave, illuminazione...).
Trasforma la corrente in bassa tensione (24 V), riceve e trasmette gli ordini inviati dal telecomando. I motori, imbullonati e ancorati ai pilastri, azionano pistoni o bracci articolati fissati sulle ante.
Una fermata centrale arresta i due lembi in chiusura, mentre due laterali limitano la loro corsa verso l'apertura. Sui motori moderni, i motoriduttori sono autobloccanti per mantenere le ante chiuse e fissarle. Lo sblocco manuale è fornito in caso di interruzione di corrente. La motorizzazione deve includere un sistema di sicurezza.
Arresta il movimento delle foglie e le fa tornare nella direzione opposta alla minima resistenza (oggetti, persone, bambini, animali...).

Portale moto: bracci articolati

La scelta di una motorizzazione è fatta in base alle dimensioni e al peso di ogni foglia. Se le loro caratteristiche sono fuori dall'ordinario, l'intervento di un professionista sarà quasi obbligatorio. Tuttavia, i motori destinati al grande pubblico coprono la maggior parte dei bisogni. Resta da scegliere tra un motore a cilindri e un motore a braccio articolato.

Il primo, piuttosto discreto, compatto ed estetico, è necessario quando il movimento al pilastro è limitato: quando un muro è posto perpendicolare al palo e ostacola il movimento del motore, per esempio. Il modello a braccio articolato, invece, riproduce il movimento umano grazie a un braccio "motore" e una biella. Più ingombrante, richiede sufficiente spazio sul pilastro in modo che il braccio possa piegarsi senza difficoltà. Questo tipo di motorizzazione consente un'apertura delle ante fino a 110°, mentre un cilindro non può allargarle oltre i 90°. È un braccio articolato che è stato installato nel nostro rapporto ("Eclistar" di Motostar).

preparativi

Il circuito elettrico da 230-240 V che alimenta la centralina è protetto da un interruttore differenziale da 30 mA. Tre conduttori (fase, neutro e terra) di 1,5 mm2, separati o sotto forma di cavo di tipo U 1000 R02V (o FRN 05 VV-U), sono filettati in maniche di tipo TPC rosso, ICTL o ICTA per proteggerli dagli shock. Circondati da 30 cm di sabbia o terra allentata, si seppelliscono a 50 cm di profondità, anche 85 cm sotto i vialetti. Uno schermo di plastica rosso è posizionato a 20 cm sopra il cavo come allarme.

Anche i cavi a bassa tensione che escono dalla centralina e alimentano i motoriduttori vengono posti sotto la guaina e interrati come in precedenza.

L'installazione di un motore portale: tutti i passaggi

La motorizzazione viene consegnata con una modalità di installazione precisa, che non impedisce una prima lettura attenta prima di iniziare i lavori. L'implementazione inizia con il fissaggio dei motoriduttori sui pilastri, le flange dei bracci articolati sulle ante e la centralina.

Dopo i vari collegamenti elettrici della centralina e dei motoriduttori, è necessario procedere alla fine delle impostazioni di marcia delle ante. Permettono di rallentare alla fine della chiusura e di gestire la sosta sugli arresti senza eccessiva spinta alla fine dell'apertura. Queste manipolazioni sono eseguite su ciascun motoriduttore. È necessaria un po 'di pazienza
Sull'unità di controllo, è possibile regolare la "sensibilità" della forza del motore quando viene rilevato un ostacolo. Allo stesso modo, puoi regolare il tempo di pausa dopo l'apertura e il ritardo tra la chiusura della prima e della seconda foglia...

Smontare la serratura

smantellare la serratura di un cancello

I bracci del motore sono autobloccanti. È quindi necessario smontare la serratura del cancello e il cavalletto. Controllare che il centro e gli arresti laterali siano ben ancorati nel terreno.

Installare i motoriduttori

motoriduttori

I motoriduttori sono posizionati all'altezza di una traversa a lamina. Caviglia e bullone il loro supporto in platino sui pilastri con i bulloni di ritardo forniti. Controlla la loro orizzontalità.

Fissare le flange dei bracci articolati

motorizzazione di un portale

Identificare la posizione delle flange delle braccia articolate sul cancello. La loro distanza dalle cerniere è indicata nelle istruzioni per l'uso. Forare e fissare con bulloni e dadi appropriati.

Installa il pannello di controllo

inserire l'ordine per un portale

L'unità di controllo può essere deportata e posizionata all'altezza dell'uomo o, come qui, sotto uno dei motoriduttori. Dopo aver individuato, praticare quattro fori, ancorare e fissare.

Fissare i motoriduttori

automazione di un portale

Rimuovere la copertura dei motoriduttori. Attaccare i motoriduttori alla loro piastra di supporto con le viti e i dadi forniti. Ogni motore porta un'etichetta per il montaggio sul pilastro sinistro o destro.

I bracci del motore

braccio motore di un cancello

Inserire il braccio del motore nell'asse del motoriduttore. Bloccare il braccio del motore stringendo la vite e la rondella in dotazione.

Lubrificare il giunto

articolazione di un cancello elettrico

Lubrificare il giunto del braccio, montare e avvitare la biella. Sblocca il motore.

Fissare la biella

fissaggio del motore di un cancello

Fissare la biella alla flangia dell'anta con la vite e il dado forniti, verificando che la rotazione sia corretta. Eseguire le stesse operazioni per installare il braccio del motore e la sua biella sull'altro motore.

Alimentazione

cancello ed elettricità

L'alimentazione elettrica della centralina viene effettuata con 3 fili (fase, neutro e terra) di 1,5 mm2 di sezione passata in una guaina di tipo TPC rosso, ICTL o blu ICTA.

Circuito di controllo

ordinare un portale

Passare i tre fili elettrici che collegano il motoriduttore all'unità di controllo ed effettuare i collegamenti. Sulla parte anteriore, appaiono la chiave e la patta per sbloccare il motore.

Regola l'allenamento del braccio

Regola l'allenamento del braccio

Con il motore sbloccato, chiudere l'anta per la regolazione. Ruota la rotella bianca per raggiungere il cuneo di regolazione rosso che stai rimuovendo. Il finecorsa di apertura è impostato.

regolare

regolare

Per regolare il finecorsa di rallentamento di chiusura, spostare la manopola rossa di 14 mm verso sinistra o utilizzare il cuneo di regolazione per trovare esattamente questo spazio. Togliere la presa.

Segnalazione luminosa

sicurezza e cancello elettrico

Una guaina era incorporata nel pilastro per passare i fili di collegamento tra l'unità di controllo e la lampada lampeggiante. Dopo aver segnato i fori, peg e avvitare il portalampada.

Proteggere dal maltempo e dalla polvere

proteggere un cancello elettrico

Posizionare un cordone di sigillante siliconico sui bordi dell'armadio, prima di installare il coperchio che sigilla contro il maltempo e la polvere, dannoso per l'elettronica.

Chiudere la cassaforma

casseforme della scatola elettrica di un cancello

Installare le cerniere sul cabinet, montare il coperchio e chiudere. Avvitare i coperchi protettivi sui motoriduttori. L'installazione è completa. Ripristina la potenza e prova la motorizzazione.

Articoli del sistema D per installare correttamente il tuo portale:

  • Cancello scorrevole o basculante: quale tipo di apertura scegliere?
  • Portale: quale materiale scegliere
  • Equipaggiare un cancello scorrevole
  • Dieci cancelli metallici oscillanti da 239 €
  • Fogli di zinco per proteggere un cancello
  • 8 cancelli a battente in PVC da 389 €
  • Recinzioni e cancelli: scelte molto attentamente scelte
  • Cancello scorrevole o basculante: quale tipo di apertura scegliere?
  • Sigillare i cardini del portale con una malta rapida
  • Fabbricazione e motorizzazione di un cancello in acciaio
  • Portali: combinazione di sicurezza ed estetica


Istruzioni Video: Scherzo ad un istruttore della motorizzazione di Firenze