In Questo Articolo:

La microstazione fa parte di metodi di risanamento non collettivi. Ma a differenza di una fossa settica, è un dispositivo di trattamento delle acque reflue completo, che consente di rimanere perfettamente indipendenti.

Cos'è un impianto di microtrattamento?

La stazione di micro purificazione assicura entrambi pretrattamento e trattamento delle acque reflue, che si dispiegano nello spazio e nello spazio ridotto. Non produce odori.

È basato su a trattamento biologico che utilizza batteri naturali presenti nell'acqua per degradare la materia organica. Pertanto la micro stazione non richiede l'aggiunta di sostanze chimiche.

Questo trattamento biologico si svolge in tre fasi:

  • decantazione separa i solidi sospesi trascinando i materiali più pesanti sul fondo del serbatoio. Il più leggero tornando in superficie.
  • In una seconda volta, l'acqua decantata nel passaggio 1 viene reindirizzato a un "pool di reazioneGrazie a una pompa d'aria, periodi "aerobici" in cui l'ossigeno viene fornito si alternano a periodi "anaerobici" in cui i batteri sono privati ​​dell'ossigeno. digerire successivamente la materia organica quindi ridurre nitrati e nitriti.
  • Ultima fase o "chiarificazioneIl fango rimanente viene restituito al primo bacino di decantazione per un altro ciclo e l'acqua depurata viene dispersa nel terreno da un sistema di irrigazione sotterraneo o rilasciata nell'ambiente naturale.

Queste fasi possono essere eseguite in due serbatoi separati o in uno con un programma.

Vantaggi e svantaggi delle micro-stazioni

Possiamo dire che le micro stazioni sono ecologiche perché non richiedono trattamenti chimici e scaricano acque reflue, nell'ambiente naturale.

Sono ideali perché sono molto compatti, su terreni piccoli, che possono quindi offrire spazio aggiuntivo dedicato ad un giardino o piscina, per esempio. Inoltre, l'implementazione di una micro stazione è veloce.

Va notato, tuttavia, che i periodi di assenza troppo prolungati non sono raccomandati, l'acqua necessaria per il funzionamento di una microstazione tende ad evaporare dopo alcuni mesi.

Infine, pensa di aggiungere al suo costo, il prezzo del suo consumo di elettricità. Inoltre, sappi che una microstazione richiede una manutenzione regolare da parte di professionisti autorizzati e uno svuotamento più o meno frequente, a seconda del volume di stoccaggio dei fanghi.

Scopri di più sulle misure igieniche individuali o autonome.


Istruzioni Video: CESANA/SAN SICARIO - BORGO VECCHIO, ampio bilocale