In Questo Articolo:

Alcuni fai-da-te sono spesso riluttanti ad andare in muratura. Per fare la mano, è comunque facile, con pochi strumenti e alcune conoscenze di base, iniziare con piccoli traguardi.

Suggerimenti per iniziare in muratura

Per controllare i costi

La scelta di un materiale dipende principalmente dal budget disponibile. L'opzione più economica rimane il classico blocco di blocco (15 € / m2 per blocchi di 20 cm di spessore), seguito da mattone cavo (20 € / m2). il cemento cellulare (30 € / m2) rimane il più costoso ma ha buone proprietà termiche ed è facile da tagliare. Tutti questi materiali consentono finiture molto varie che vanno dal classico rivestimento in cartongesso o cartongesso in cartongesso. il pietra naturale, la soluzione più costosa (da 40 a 120 € / m2), è anche più costoso in termini di personale se si desidera delegare il sito. Vantaggio lo stesso: non richiede la finitura complementare, tranne la realizzazione dei giunti. È per questi motivi che oggi è comune usare la pietra non più come elemento strutturale, ma come rivestimento di una seconda pelle o di una paratia esterna. Questo riduce il costo del materiale il cui spessore è inferiore a 8 cm (da 30 € / m2).

Garantire le procedure amministrative

Se il lavoro in muratura corrisponde alla costruzione di un muro, l'implementazione di a rivestito nove o l'apertura in una parete portante, di solito non è richiesta alcuna dichiarazione di lavoro. Un sondaggio che includa l'indagine a livello del suolo deve essere riportato su una traccia di scala. Disegna il piano e il layout del materiale scelto per stimare le quantità necessarie. D'altra parte, se il lavoro riguarda creando un edificio (casa, garage, ampliamento...), il disegno del progetto deve essere presentato ai servizi di pianificazione urbana del comune.

Un'implementazione facilitata

Il montaggio dei blocchi su un letto di malta è quindi il più semplice. Questa implementazione semplifica la ricerca del giusto filo a piombo e dell'allineamento perfetto, a differenza dei blocchi a giunzione sottile (mattoni, calcestruzzo aerato, ecc.) Che richiedono una lastra o un livello perfettamente orizzontale. Questi giunti sottili vengono applicati con una cazzuola specifica che, una volta presa l'impugnatura, facilita notevolmente l'installazione. Alcuni produttori propongono anche una soluzione che consiste nell'applicare un legante direttamente ai mattoni usando una cartuccia e una pistola (come una schiuma espansiva). Questi elementi prefabbricati (blocchi, mattoni, cemento cellulare) sono suddivisi in una famiglia di componenti identici: blocco cavo, micro-nido d'ape, solido, angolo, a bancher, concatenamento e elementi specifici: planelle, architrave, tronco isolante. Alcuni incorporano isolanti (blocchi di cenere, mattoni...), mentre altri, come il calcestruzzo cellulare, hanno aumentato le prestazioni termiche a seconda del loro spessore e richiedono un isolamento minimo o nullo.
Per quanto riguarda la tradizionale costruzione a secco, è realizzata in pietra naturale di dimensioni più ridotte.
Vantaggio di questo assemblaggio: basta la sola malta.

Un gioco di costruzioni

Polistirolo espanso

Polistirene espanso (EPS)
I blocchi di cassaforma in polistirolo espanso (EPS) consentono simultaneamente struttura e isolamento di un edificio. La scelta dello spessore del polistirolo viene effettuata in base al livello desiderato di isolamento termico. Questa modalità di costruzione consente di controllare la temperatura ambiente, in estate come in inverno, grazie aassenza di ponte termico e una forte inerzia. Fonte di economia, l'implementazione è abbastanza veloce. I blocchi molto leggeri, compresi tra 6 e 12,5 kg, sono montati a secco con semplice involucro e giunti sfalsati. Non appena escono dalla fabbrica, integrano un sistema di rinforzo interno e uno spaziatore perpendicolare che facilita la realizzazione della catena. Dopo aver posato i blocchi a livello del pavimento, installare semplicemente dei montanti tra le pareti in polistirolo e quindi versare il calcestruzzo da misurare a 350 kg / m³.

Mattone rettificato

Mattone rettificato
Un legante monocomponente e ultraveloce senza VOC viene utilizzato per montare i muri di mattoni rettificati del marchio. Un doppio cavo posto sui mattoni piatti è sufficiente per garantire un assemblaggio solido.

Cemento cellulare

Cemento cellulare
I blocchi di calcestruzzo cellulare sono tagliati a mano con una lama di metallo duro o meccanicamente con una sega a nastro. Tutte le rientranze si incastrano al millimetro (errori di intelaiatura, occhio di bue...).
Leggeri e maneggevoli, alcuni blocchi hanno anche maniglie scavate nella massa che facilitano la loro manipolazione.

Ricollegare i mattoni

La rilegatura di pietra naturale e mattoni è una delle opere più facili da apprendere dai principianti. Soprattutto perché richiede solo strumenti limitati: trogolo, cazzuola, ferro da stiro e pennello.

armatura

rinforzo per muratura

il rinforzi strutturali sono elementi essenziali per una costruzione durevole in muratura. Sono presenti in molti luoghi (lastra, concatenamento orizzontale e verticale, tramoggia, passaggio di baia...). il rinforzo nudo di solito è fatto di acciaio o acciaio inossidabile. Di varia forma e spessore (griglia piatta, quadrata, rettangolare, U, triangolo, ecc.), Si adatta a tutte le esigenze di implementazione.
Ad esempio, ci sono maglia saldata per armare una lastra di cemento, una concatenazione quadrata o triangolare per i montanti d'angolo o un rinforzo di varie forme per creare piedistalli e longheroni. Il rinforzo consente alla muratura di soddisfare le sollecitazioni di trazione. È una funzione dei carichi recuperati, della sua posizione e della natura del suolo (zona sismica, terreno argilloso...). Un piano di rinforzo realizzato da un professionista è spesso una base necessaria. Garantisce un buon fondotinta e un assemblaggio integrale di tutta la muratura, che previene da lievi disturbi successivi (fessure, crepe...) o più importanti (cedimenti, allentamenti, ecc.).

Armare pietre naturali

telai di acciaio

I rinforzi strutturali riguardano tutti i materiali da costruzione, inclusa la pietra tradizionale. Nonostante il suo alto spessore, a volte è necessario aggiungere rinforzi in mattoni e / o cornici per evitare eventuali muri cedevoli (casa con pavimenti, facciata di grande lunghezza...). Precedentemente, venivano usate barre di metallo rotonde (tiranti) che venivano fatte passare attraverso lo spessore delle assi del pavimento ed erano legate ad ancore metalliche apparenti tra due facciate opposte.
Oggi, telai di acciaio completarli o sostituirli. Sono posizionati localmente nello spessore della pietra e nascosti da file di pietre meno spesse. Infine, specifici per il rinforzo in pietra, fibra di vetro e composito di carbonio sono destinati in particolare a rinforzare una pietra scoppiando su una consolle da balcone o un'opera di grande lunghezza (fino a 30 m). L'implementazione utilizza a incisione o carotatura pietra in cui sono inseriti perni sigillati alla resina.

Strumenti: proteggiti!

Proteggi te stesso per armeggiare

Il lavoro in muratura non è privo di rischi. Meglio essere ben equipaggiato per lavorare in sicurezza. Per prima cosa, scegli un abbigliamento da lavoro adatto (combinazione, pantaloni rinforzati...). Deve essere adattato alla sua morfologia, resistente, confortevole e adeguato alle condizioni climatiche. Anche la movimentazione di materiali pesanti richiede usura scarpe di sicurezza con estremità rinforzate e, a seconda delle fasi del sito, a casco da costruzione.
L'altro equipaggiamento protettivo essenziale in muratura: un buon paio di guanti. Devono scegliere in base agli elementi da gestire e ai compiti da svolgere (assemblaggio, taglio, ecc.). selezionare guanti solidi per la manipolazione e guanti da muratore per il movimentazione del cemento che risulta essere un irritante per la pelle. Sceglili alla tua altezza per una buona presa di oggetti diversi. I produttori hanno sviluppato gamme specifiche per il lavoro, indicando resistenza all'abrasione e alle sostanze chimiche. Il taglio dei materiali genera schegge che possono raggiungere gli occhi.
Quando fai questo lavoro, indossa gli occhiali. Alcuni tagli rilasciano anche polvere in quantità: l'uso di una maschera è quindi molto utile per proteggere i suoi bronchi.
Allo stesso modo, alcune sostanze chimiche specifiche della muratura (additivi, detergenti, ecc.) Possono rilasciare sostanze volatili irritanti o tossiche. Quindi scambiare la maschera antipolvere per un respiratore a cartuccia. Infine, se il rumore generato è importante, la protezione dell'udito come tappi per le orecchie o cuffie antirumore rende molto meno spiacevole l'uso di strumenti come martello pneumatico, taglierina termica...

Strutture in muratura: panoramica delle conoscenze di base

Lavoro in muratura: le basi per iniziare: iniziare


Clicca per ingrandire l'immagine

fondazioni

telaio:
Rinforzo rettangolare simmetrico per suola periferica (35 x 15 cm Ø7-8 mm) o suola a forma di U + concatenamento quadrato centrato
legante: calcestruzzo
Dosaggio a 300 kg / m³

  • 35 kg di cemento
  • 8 volumi * di ghiaia
  • 6 volumi di sabbia
  • 14 a 17 litri di acqua
(*) 1 volume = 10 litri = 1 secchio di muratore
utensili:
Sega a mano per taglio cassaforma, rinforzo di rinforzo
Attuazione:
  • Scavo del terreno secondo i segni posti (sedie)
  • Posa di rinforzo su riempimento diretto impilato e livellato o su calcestruzzo di calcestruzzo (spessore 150 cm / m³ 4 cm) prima del getto di calcestruzzo
Precauzioni da prendere:
28 giorni di asciugatura prima di alzare le pareti, protezione dei rinforzi verticali in sospeso (colonne, angoli...)

Muro di blocco cavo, pieno o sottile

telaio:
Rinforzo triangolare o quadrato orizzontale e verticale (angolo, fessura, architrave, montante, ecc.) In base all'altezza da raggiungere
legante: Malta di cemento

  • Dosaggio a 300 kg / m³
  • 35 kg di cemento
  • 10 volumi di sabbia
  • 17 litri di acqua
(*) 1 volume = 10 litri = 1 secchio di muratore
utensili:
Masset, scalpello, cazzuola, cazzuola in polistirene, rotolo di malta (blocco per articolazioni sottili)
Attuazione:
  • Blocco brezza standard: posa del lato a nido d'ape sul letto di malta fresco. Riempimento di malta di giunti verticali
  • Blocco con giunti sottili: posa di malta con rullo applicatore. Incrociare i giunti ad ogni fila. Incapsulamento a secco di blocchi di massi sul rinforzo verticale prima del getto di calcestruzzo
Precauzioni da prendere:
Installazione di blocchi angolari con giunti incrociati, con sovrapposizione pari allo spessore del blocco o un terzo della lunghezza

Muro di mattoni cavi, solidi o monomur

telaio:
Rinforzo triangolare o quadrato orizzontale e verticale (angolo, fessura, architrave, montante, ecc.) In base all'altezza da raggiungere
legante:

Malta di cemento
Dosaggio a 300 kg / m³

  • 35 kg di cemento
  • 10 volumi di sabbia
  • 17 litri di acqua

Malta di calce
Dosaggio a 400 kg / m³

  • 25 kg di calce idraulica
  • 7 a 9 volumi di sabbia
  • 17 litri di acqua
(*) 1 volume = 10 litri = 1 secchio di muratore
utensili:
Masette, scalpello, scalpello per mattoni, cazzuola, rullo dosatore resina, sega a coccodrillo o circolare stazionaria, cartuccia colla
Attuazione:
Stessi blocchi Installazione tramite incastro senza giunto verticale (micro-scanalatura con giunto sottile) e colla poliuretanica per alcuni modelli
Precauzioni da prendere:
In caso di calore, inumidire il supporto del sedile e i mattoni. Riempire la malta con un giunto verticale dopo il taglio

Muro di cemento cellulare

telaio:

  • Lo stesso blocco e mattone
  • Finestra: ferro più leggero da incidere nell'ultima fila e traboccare di 50 cm su ciascun lato
  • Incatenamento in caso di scansione
legante: colla per piastrelle
dosaggio
  • 25 kg di malta adesiva (calcestruzzo cellulare speciale)
  • 5,5 a 6 litri di acqua
    (*) 1 volume = 10 litri = 1 secchio di muratore
    utensili:
    Cazzuola dentata adatta alla larghezza del blocco, sega a nastro o sega a mano con inserti in metallo duro, tavola levigatrice
    Attuazione:
    Applicazione a giunto sottile con malta adesiva e spatola dentata
    Precauzioni da prendere:
    Trattare la partenza con un secco arase con o senza interposizione di un feltro bituminoso o su un letto di malta fresca

    Muro di pietra naturale

    telaio:

    • Ancore e tiranti se necessario
    • Rinforzi Chaing sulla destra di pavimenti o lastre di cemento
    • Rinforzi degli architravi
    legante:
      Malta di calce
      Dosaggio a 300 kg / m³
      • 1 volume di calce idraulica
      • 3 volumi di sabbia grande o fine
      • 17 litri di acqua
      Mortaio bastardo (installazione di pietra semi-morbida alla fattoria)
      Dosaggio a 300 kg / m³
      • 1/3 di cemento
      • 2/3 di calce idraulica
      • 3 volumi di sabbia grande o fine
      • 14 a 17 litri di acqua
      (*) 1 volume = 10 litri = 1 secchio di muratore
      utensili:
      Martello scalpellino, boucharde
      Attuazione:
      Stessi blocchi
      Precauzioni da prendere:
      Scelta di calce idraulica (NHL 2 / 3,5 / 5) in base alla durezza delle pietre. Attenzione all'essiccazione della malta di assemblaggio che non deve essere troppo veloce (per proteggere dal vento, dal sole diretto e dalle intemperie)

      Pavimento / lastra

      telaio:

      • Lastra su terra piena: rete elettrosaldata (150 x 150 x 7 mm)
      • Lastre per solai: rete elettrosaldata (150 x 150 x 7 mm) e rinforzi puntuali (perni, catene, ecc.)
      legante: lastre
      Dosaggio a 300 kg / m³
      • 35 kg di cemento
      • 7 volumi di ghiaia
      • 4 volumi di sabbia
      • 14 a 17 litri di acqua
      (*) 1 volume = 10 litri = 1 secchio di muratore
      utensili:
      Smerigliatrice termica per dischi in muratura e disco metallico, tazza o smerigliatrice per dischi metallici, bonder per cemento armato
      Attuazione:
      • Posa di travi o lastre che trasportano il cavallo sulle pareti secondo la distanza definita tra i centri (50, 60 cm...)
      • Installazione di rinforzi aggiuntivi su trasportatori di lastre. Posa della rete saldata. Copertura del set di cemento da 5 a 10 cm di spessore
      Precauzioni da prendere:
      Ora del pavimento: lavorare con almeno due mezzi di sollevamento a noleggio in base alla lunghezza delle travi. Rispetto delle distanze indicate dal produttore


      Istruzioni Video: Cucina in muratura fai da te - 1°parte