In Questo Articolo:

Fai un mortaio incollato con cemento su intonaco

Coprire un muro ruvido (mattone, pietra o cemento) con un intonaco, fornirà una superficie liscia in grado di ricevere un intonaco (esterno) o un rivestimento (interno). Qualunque sia il muro, per rivestire un muroinizierai sempre con la cazzuola di un rivestimento inferiore, chiamato "gobetis", che funge da rivestimento per l'intonaco principale ("corpo in gesso"). Sarà posizionato una volta che il gobetis sarà asciutto. Su una facciata, possiamo anche applicare una mano di finitura e, infine, un cerotto macchiato sulla linea zip.

Materiale necessario

  • spazzola
  • regola
  • Piombo a piombo
  • Cazzuola per intonacatrice
  • Trogolo di gesso
  • galleggiante
  • spugna
  • intonaco
  • Zeppe di legno
  • Livella a bolla

I passaggi

  1. Pulizia e umidificazione del muro
  2. Preparazione della superficie da rivestire
  3. Applicazione del rivestimento di malta
  4. Lisciatura dell'intonaco e proiezione dell'intonaco

Pulizia e umidificazione del muro

Spazzolare il muro

Spazzolare il muro

1. Il realizzazione di un rivestimento murale inizia con la preparazione del suo supporto. Anche nuovo, non è mai in perfette condizioni prima di essere coperto da uno strato di intonaco. Dopo la possibile riparazione del lavoro strutturale, la superficie deve essere pulita e sana. Eliminare la polvere e lo sporco eventualmente presenti. Come nel caso di una superficie da verniciare, un supporto sporco compromette il fissaggio del rivestimento. In questo caso, il degrado è tardivo ma inevitabile.

Spruzzatura del muro

Spruzzatura del muro

2. Molto spesso, la struttura da coprire è fatta di materiali porosi. Per la sua preparazione, il rivestimento ha una grande quantità di acqua, maggiore di quella richiesta per l'essiccazione della cristallizzazione. Un supporto poroso, assorbendo gran parte dell'acqua del rivestimento, rischia di privarlo di una presa corretta. Questo è il pericolo di pompare il guscio di lavoro per capillarità. È essenziale bagnare il supporto prima del rivestimento; abbondantemente nel caso di blocchi, cemento grezzo o mattoni cavi.

Proiezione di gobetis

Proiezione di gobetis

3. Preparare un intonaco chiaro, cioè molto diluito: proiettarlo sul muro bagnato della parte posteriore della cazzuola. Questo gobetis, sottopelo con il rivestimento finale, svolge un ruolo importante. La sua fluidità consente la prima imbrattamento di un materiale nell'altro. Il substrato ruvido ha tante trappole per particelle come cavità; queste asperità giocano il ruolo dei ramponi e solidarizzano il guscio e la mano di gesso.

Preparazione della superficie da rivestire

Il guscio non è mai perfettamente piatto né verticale. È difficile catturare e correggere queste anomalie passando in modo intuitivo lo strato di rivestimento. Il rivestimento corregge le imperfezioni del supporto. Lo spessore dell'intonaco è compreso tra 1 e 2 cm, altrimenti si stacca ineluttabilmente...

Controllo delle regole

Controllo delle regole

4. Disporre spessori di legno o spessi sul guscio il cui volto indicherà la superficie finale delrivestimento murale. Controlla il loro allineamento e la loro verticalità con un grande righello di alluminio dritto o perfettamente dritto.

Controllo della linea a piombo

Controllo della linea a piombo

5. Controlla anche la verticalità con il filo a piombo. Assicurati, allo stesso tempo, che il muro non sia convesso; altrimenti, approfittane per renderlo verticale

Controllo dello spessore

Controllo dello spessore

6. Tirare un po 'di malta tra gli spessori per misurare lo spessore dei futuri strati di intonaco. Verificare che lo / gli strato / i di rivestimento non ecceda i contrassegni definiti.

Applicazione del rivestimento di malta

Proiezione del corpo in gesso

Proiezione del corpo in gesso

7. Per fare un rivestimento, rovinare la cazzuola per spruzzare sui gobetis. Eseguire una cazzuola con una mano asciutta, come per un rovescio da tennis. Il gobetis facilita l'attacco di questa pesante quantità di rivestimento; è fatto dello stesso mortaio dei gobetis. La sua superficie è ruvida. Getta tutta la tua malta sul muro, se possibile in una volta. Non aspettare fino a quando non inizia a prendere!

Disegno del rivestimento per il righello

Disegno del rivestimento per il righello

8. Prima che la malta inizi a set, tirare il righello dal basso verso l'alto su tutta la superficie. Prendi come punti di riferimento gli spessori. Fai avanzare il sovrano in un movimento alternativo reciproco. Lo spessore dello strato sarà quindi perfettamente bilanciato. Raccogli il mortaio dal terreno e proiettalo sul muro. Prendi la superficie tutte le volte che è necessario.

Rimozione delle stive

Rimozione delle stive

9. Rimuovere i blocchi di allineamento soffiandoli delicatamente verso l'alto con la punta della cazzuola. La bozza dell'intonaco con il righello non dà una superficie perfettamente piana: alcune lacune possono rimanere. Ricopriteli con la stessa qualità del primo usato. Spruzzare la cazzuola con un movimento circolare. La superficie deve essere piatta prima di finire.

Lisciatura dell'intonaco e proiezione dell'intonaco

Reinserire i vuoti lasciati dalle stive

Reinserire i vuoti lasciati dalle stive

10. Con la parete completamente rivestita, chiudere delicatamente le fessure con la malta, spatola.

Lisciatura con una cazzuola

Lisciatura con una cazzuola

11. Spruzzare la cazzuola sull'intera superficie rivestita. Lavorare il più rapidamente possibile prima che l'intonaco cominci a impostare, iniziare a farlo anche se l'intera parete non è rivestita. Il passaggio della cazzuola consente di correggere ulteriormente le differenze di livello. Maschera le fasi successive della progressione. Dà una superficie piatta e uniforme.

Spugna raddrizzamento

Spugna raddrizzamento

12. Spruzzare una spugna bagnata grande sul rivestimento spatolato con un movimento rotatorio. Questo passaggio leviga l'intonaco per prepararlo a qualsiasi rivestimento murale o intonaco rustico.

Utilizzando la linea zip

Utilizzando la linea zip

13. Fuori, dopo rivestire un muro esternoè possibile proiettare un classico intonaco di malta sulla linea zip, chiamato anche "intonaco macchiato". per fare un intonaco, questa macchina è costituita da un alloggiamento di apertura frontale per caricare la malta. I pettini di metallo ruotano all'interno di questo alloggiamento per mezzo di una manovella. Spruzzano regolarmente particelle di gesso che formano tanti brufoli.

Sullo stesso tema

  • Domande / Risposte
    • Preparazione e uso della malta in 5 domande
    • Come dipingere una finitura a stucco con una vernice?
    • Come riuscire un tadelak?
    • Perché la base del mio gesso esterno si rompe?
  • prodotti
    • 4 in 1 Bostik rivestito
  • Consigli di fai da te
    • Costruisci una partizione in blocchi
    • Isolamento termico esterno (ristrutturazione) con rivestimento minerale
    • Isolamento termico esterno (nuovo) con rivestimento minerale
    • Isolamento termico esterno (nuovo) con finitura a calce
    • Isolamento termico esterno (ristrutturazione) con finitura Air Lime
    • Massoneria: materiali, prodotti e proporzioni
    • Coat sigilli di finestra
    • Come realizzare una connessione di gesso?
    • Come pasticciare la malta bastarda nel trogolo?
    • Miscelare la malta: preparare la sabbia
    • Come fare un rivestimento di malta cementizia?
    • Sigillatura di una parete con un rivestimento
    • Fare un massetto di malta su una lastra prima di piastrellare
  • foro
    • ripari il bordo delle mattonelle
    • Giunti per piastrelle nuovi ma porosi Giuntura idraulica + Axton

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: Come ripristinare la lucidatura del marmo rovinata da corrosione di detergenti acidi