In Questo Articolo:

Sogni un'aiuola nel tuo giardino? Scopri i diversi stili di aiuole e come scegliere quello più adatto a te, come scegliere le varietà che pianterai e qual è il modo migliore per mantenere l'aiuola.

Fai un'aiuola

Fai un'aiuola

Realizza la tua aiuola secondo il tuo giardino

Per iniziare, sappi che ci sono due tipi di aiuole con stili completamente diversi, che dovrai decidere in base al stile del tuo giardino:

  • Se il tuo il giardino è strutturato, Allineati e disposti simmetricamente come nei giardini francesi, è meglio realizzare la tua aiuola nello stesso spirito;
  • Se preferisci assemblare diverse varietà di piante così più libero per un risultato abbondante come nei giardini inglesi, puoi realizzare l'aiuola in questo modo.

Infine, sappi che hai l'opportunità di realizzare letti particolarmente visibili, installandoli nel mezzo del tuo giardino, che corrisponderà piuttosto allo stile francese. Tuttavia, è anche possibile investire le pareti e le siepi per rendere il pavimento davanti, come i "bordi misti", che richiameranno quindi lo stile inglese.

Quali varietà si integrano in un'aiuola?

Per fare un'aiuola, hai una scelta quasi infinita di varietà di piante e fiori per l'aiuola e puoi selezionare sia perenni che annuali, biennali, arbusti, ecc. Tuttavia, affinché la coltivazione e la manutenzione delle tue piante e dei tuoi fiori avvengano nelle migliori condizioni, assicurati sempre che l'esposizione, il tipo di terreno e il clima siano adatti a tutte le varietà che hai scelto. Allo stesso modo, il periodo di fioritura deve essere lo stesso per tutte le piante, al fine di trarne sempre beneficioun parterre elaborato e armonioso.

Infine, sappi che si raccomanda di non girare solo alle piante da fiore, ma anche di integrare una o due piante con fogliame notevole. Varia i colori ma anche le dimensioni e le forme, quindi opta per piante di copertura del terreno che strofino le piante a gomito, per esempio.

Come mantenere un'aiuola?

Per mantenere l'aiuola il più a lungo possibile nelle migliori condizioni, considera la sua manutenzione, iniziando rimuovendo le infestanti come e quando possibile senza usare prodotti chimici. Inoltre, non dimenticare di pacciamare il terreno coprendolo con materiali adatti che lo alimentano, mantenere l'umidità alla radice delle piante e rallentare la crescita delle infestanti. Allo stesso modo, non esitare a installare i tutor


Istruzioni Video: VIDEO GUIDA AIUOLA - Folénde, giardini in pietra naturale