In Questo Articolo:

È nel cuore dell'inverno, quando si può credere al giardino che dorme, che la promessa di rinnovamento deve venire. Semi e semi, germogli e germogli, si preparano in segreto a schiudersi. Ecco perché, anche se la neve, il vento e il freddo ci fanno stare caldi, non trascurare il giardino. Per mantenere il proprio giardino in inverno, è per accompagnarlo in modo che possa rinascere meglio.

Manutenzione di un giardino in inverno

Manutenzione di un giardino in inverno

Aiuta il suo giardino a trascorrere la brutta stagione

Anche un giardino per dormire ha bisogno di cure. Continua a raccogliere le foglie morte che sporcano il prato o l'acqua del laghetto. Raccogli il legno morto e guarda le piante. Dopo forti venti, rimettete mulching e svernamento. È anche importante per Proteggi le tue piantagioni dal solo gelo del vento.
Gli effetti dell'inverno dipendono anche dalle caratteristiche del terreno del tuo giardino:

  • Un terreno argilloso e pesante resterà freddo e bagnato più a lungo.
  • Un terreno sabbioso si scalda non appena i primi raggi del sole.

Il giardino sotto la neve

neve costituirà a buon isolamento e consentire di mantenere a livello del suolo una temperatura intorno a zero gradi. Non è quindi necessario rimuoverlo a terra. D'altra parte, la neve può bruciare foglie fragili. Rimuovere la neve agitando delicatamente le foglie.
Inoltre, l'accumulo di neve sui rami può appesantirli e farli rompere. Scuoti i rami degli alberi e degli arbusti che vedi piegare.
Se vivi in ​​una zona dove la neve è comune, adatta il tuo impianto al clima. Ad esempio, la diffusione di alberi e arbusti sosterrà meglio il peso della neve.

Il giardino e il gelo

Il gel fa più danni quella neve. Fortunatamente, hai diverse possibilità per proteggere le tue piantagioni:

  • per proteggere il fogliame, usa le vele che svernano. Si tratta di tessuti in polipropilene che proteggono lasciando passare luce, aria e umidità. Esistono sotto forma di borse che si installano attorno ai rami o alle tele in cui si intrecciano le piante.
  • Le radici delle piante in vaso sono meno resistenti al gelo rispetto alle piante nel terreno. Proteggi i vasi con plastica isolante a bolle e paglia sulla parte superiore dei vasi per proteggere la terra.
  • pacciamatura è fatto con foglie morte, paglia o residui vegetali. Paglia la pianta e metti sotto un po 'di compost che si nutrirà e proteggerà dal gelo.
  • Buttez, vale a dire spostare la terra attorno al piede delle piante. Questa terra proteggerà le parti più vulnerabili delle piante.
  • Quando si mettono via le pentole calde, metterle in un luogo arioso, privo di gelo e luminoso. Non portarli direttamente in casa o in un luogo troppo caldo. Molte piante hanno bisogno di conoscere le differenze di temperatura tra un periodo di riposo freddo o freddo e una stagione di crescita più calda.

Il giardino alla fine dell'inverno

A partire da febbraio e marzo, puoi iniziare a superare i lavori di primavera:

  • Inizia la dimensione di alberi e arbusti. Ma attenzione non intervenire mai quando il legno è ancora congelato. E solo arbusti ordinati o alberi fioriti estivi. Elimina i rami danneggiati o sbilancia l'albero o l'arbusto. Non tagliare in modo troppo radicale indebolirebbe la pianta.
  • inizio la pulizia delle piante: Le erbe e le piante perenni a cui hai lasciato le foglie in autunno.
  • Pianta le ultime lampadine, se non l'hai già fatto.
  • Quando la temperatura è più mite, semina i primi semi in una serra o sotto una cornice soleggiata.

Presto i primi germogli e i primi fiori appariranno, sarà primavera!


Istruzioni Video: 5 Consigli di Manutenzione Invernale Impianto di Irrigazione