In Questo Articolo:

Luci esterne e lampade si accendono al crepuscolo. Ogni sera, il giardino e le terrazze offrono un piacevole spettacolo di luci, ideale per rilassarsi e divertirsi. Oltre l'aspetto estetico, il lato funzionale non può essere trascurato. Ecco tutto ciò che devi sapere sull'illuminazione del giardino...

Luci da giardino

Luci da giardino

Estetico e pratico, optare per l'illuminazione esterna

Le luci del giardino sono installate naturalmente per l'aspetto pratico: illuminare il giardino e la terrazza in modo da non essere al buio al calar della notte. Ma l'illuminazione esterna può essere realizzata anche in un design estetico e divertente. Grazie ad una buona illuminazione, il giardino diventa un luogo dove puoi rilassarti, cenare, divertirti e divertirti con la famiglia o gli amici, sul prato, in piscina o sotto il sole. la veranda

Come scegliere l'illuminazione?

La scelta dell'illuminazione da giardino deve tener conto di diversi parametri, sia tecnici che estetici. Innanzitutto, dobbiamo tenere conto delle aree del giardino che devono essere illuminate in base all'utilizzo (tavolo da pranzo, angolo lettura, tavolo da gioco, bar / cocktail...). L'installazione dei luminari completa quindi il layout del giardino che diventa un luogo veramente conviviale. E proprio per scegliere l'illuminazione di questo luogo, dobbiamo definirne l'uso e porre le domande giuste: quando viene utilizzata l'illuminazione? Quali attività sono previste nelle aree esterne? Ci sono particolari elementi da evidenziare?

I diversi tipi di illuminazione esterna

In questo campo la scelta è vasta. Per prima cosa troviamo il faretto alogeno che diffonde una luce brillante. Questo tipo di illuminazione è più adatto per evidenziare un massiccio, un bacino d'acqua o un albero. È anche efficace per tenere lontani i predatori, stabilendosi al livello di accesso alla proprietà.

Quindi troviamo la gamma di luci di via che proietta anche una luce brillante. Idealmente abbelliscono prati, terrazze e passaggi pedonali. Allora vieni macchie (solitamente basato su lampade a LED) che può essere incorporato o interrato. come terminali, sono generalmente utilizzati per portare l'atmosfera in un luogo specifico (scala, gradino, massiccio...), ma anche e soprattutto per segnare un percorso.

Dobbiamo anche menzionare applique fisse o orientabili che sorgono alle pareti per illuminare le aree in cui ci riuniamo, sia per i pasti o per discutere. Infine, dobbiamo anche menzionare l'illuminazione puntuale ed estetica che consente, inoltre, di marcare gli spazi: lanterne, candelabri o fili di luce. E infine, l'ultima innovazione " spirito verde Sono i tag fotovoltaici che catturano la luce solare e la immagazzinano nelle batterie.

Piccolo appartamento: stai attento, perché le luci attirano gli insetti, soprattutto le zanzare! Quindi pensa di installare lampade antizanzare o candele bio insettifughe.


Istruzioni Video: Come installare l'illuminazione da giardino - Leroy Merlin