In Questo Articolo:

La posa di un pavimento galleggiante è alla portata di qualsiasi tuttofare, anche per principianti, con un minimo di attrezzi. Solo condizioni: preparare e eseguire metodicamente il lavoro.

Metti un pavimento galleggiante

Consigli pratici

• In generale, l'installazione di una barra di soglia è indispensabile, anche per un pavimento identico in entrambe le stanze. La barra funge da giunto di dilatazione (il pavimento può muoversi liberamente).
• Altri prodotti di finitura: bacchette (il nostro rapporto) e battiscopa. Semplici listelli di pochi mm di spessore acquistati commercialmente (per essere ricollocati) consentono di nascondere i ritagli alle pareti e garantire una finitura impeccabile.

Posa facile

L'invenzione del parquet "flottante" ha notevolmente facilitato la loro installazione, grazie in particolare alla generalizzazione delle lame "a clip". Oggi dopo aver steso un sottofondo, tutto ciò che devi fare è mettere le tavole in posizione e tagliare quelle che devono essere regolate (all'interno di angoli, angoli in uscita, tubi...). Il metodo di posa è lo stesso per parquet "naturale" (vero legno) e per pavimenti in laminato.

Il sottofondo: indispensabile

Un pavimento galleggiante è sempre su un sottostrato: può essere sottile (3 mm nel nostro rapporto, circa 4 € / m2) o di spessore (composto ad esempio da fibre di legno compresso o fibre di cellulosa...). Il suo ruolo: compensare le piccole irregolarità e aggiungere isolamento termico e acustico. Quest'ultimo punto può essere sensibile al pavimento: un pavimento galleggiante più rumoroso di un pavimento di plastica e, a fortiori, di un tappeto. Presentati in rotoli o lastre, i sottostrati sono posizionati perpendicolarmente alle lame in modo che le giunture dei due spessori non coincidano.
Un vecchio pavimento flessibile può essere usato come sottostrato. Ad esempio, un tappeto pulito in buone condizioni: una buona opportunità per evitare il noioso passo di rimuovere e raschiare la colla!

Taglio e precauzioni

Se i difetti di livellamento sono importanti, può essere necessario il getto di un massetto o un patch preliminare. L'installazione viene eseguita in una stanza accuratamente spazzata e priva di polvere. Preferibilmente, le pale sono disposte perpendicolarmente alla finestra. Quanto più la stanza è soggetta a variazioni igrometriche o termiche, tanto maggiore è il rispetto del gioco di espansione.
Per ridimensionare i lembi di estremità delle righe, il segno di taglio viene ottenuto presentando il blade restituito nella posizione futura. Questo segno viene quindi esteso al quadrato sulla larghezza della lama (cavalletta a staffa regolabile). Il taglio è fatto con qualsiasi tipo di sega. Se si tratta di una macchina elettrica, la tavola del pavimento viene preferibilmente tenuta sottosopra durante il taglio in modo tale che eventuali trucioli si verifichino nella parte inferiore.

Posa del sottofondo

Posa del sottofondo

Il sottostrato viene srotolato sul terreno perpendicolare alla direzione prevista per le lame. Le strisce sono disposte da un lato all'altro, senza sovrapposizioni.

Posa di doghe

Posa di doghe

La posa inizia di fronte alla porta. I distanziatori vengono inseriti tra le lame e le pareti per lasciare un giorno di espansione di circa 10 mm.

annidamento

annidamento

Le lame sono annidate e serrate insieme colpendole, mai direttamente ma attraverso un martello a cuneo prodotto da una caduta di lama di profilo opposto.

Scudo-lama obbligatorio

Scudo-lama obbligatorio

Arrivato a filo del muro, è impossibile colpire la fine della lama per stringere. L'uso di una "lama" è necessario (venduto da solo o in kit nei negozi di fai-da-te).

Lame da taglio

Lame da taglio

Le lame alla fine della fila vengono tagliate con una sega: i trucioli saranno nascosti dalla copertura del giunto (in linea con le pareti). La caduta viene utilizzata per iniziare la riga successiva.

I muri non sono corretti

I muri non sono corretti

Quando la stanza non è rettangolare, le lame dell'ultima fila devono essere regolate in base al profilo del muro. Mettilo su quello nella riga precedente e trova la tazza con un righello.

Nascondi finiture

Nascondi finiture

Una striscia di copertura (quadrupla, triangolare...) è inchiodata contro il basamento per nascondere il giorno della dilatazione. È più facile dipingere o verniciare prima dell'installazione.

Posa della barra di soglia

Posa della barra di soglia

Una soglia viene per nascondere e proteggere la canzone del pavimento all'ingresso della stanza. Questa barra può essere piatta o progettata per compensare diversi livelli.


Istruzioni Video: Come posare un parquet flottante - tutorial Leroy Merlin