In Questo Articolo:

Spesso confuso con la cottura in piani paralleli, la cucina del corridoio è diversa ma soddisfa lo stesso obiettivo di ottimizzare lo spazio. Descrizione della cucina del corridoio.

La cucina del corridoio, con piano di lavoro parallelo

La cucina del corridoio, con piano di lavoro parallelo

Diversi modelli di cucine da corridoio

Come suggerisce il nome, la cucina del corridoio è installato in un corridoio (o una voce), non inteso inizialmente per tale uso, o in una cucina di dimensioni tutte di lunghezza.

Questo tipo di cucina si trova generalmente nei seguenti casi:

  • Per superfici piccole e medie per cui l'ottimizzazione dello spazio è una priorità. Indipendentemente dalla posizione delle aperture nelle altre stanze, la cucina del corridoio deve essere larga almeno 1,50 metri (90 cm per un facile spostamento e 60 cm per il piano di lavoro); la lunghezza minima è la stessa per poter disporre delle attrezzature necessarie (un lavandino, una piastra di cottura a due fuochi, un mobile basso e un frigorifero);
  • In vecchie dimore con ampi corridoi, che a volte sono l'intera lunghezza dell'appartamento per servire ogni stanza, come in molti edifici parigini per esempio.

In termini di configurazione, la cucina del corridoio è costituita da un unico piano rettilineo attaccato ad una delle pareti con mobili sospesi, o se la stanza è abbastanza ampia, due piani di lavoro che si fronteggiano; così a volte viene chiamato cucina in piani paralleli.

Interessi e svantaggi del corridoio della cucina

Il vantaggio principale del corridoio della cucina è che dà una seconda vita ai volumi perduti e li trasforma in uno spazio utile, il che dimostra una soluzione reale in un contesto immobiliare dove ogni centimetro di quadrato ha vinto ha un valore inestimabile.

Inoltre, i professionisti della cucina si sono adattati molto bene a queste esigenze e offrono accessori da cucina contemporanei e di design.

Tuttavia, prima di intraprendere la costruzione di una cucina da corridoio, devono essere presi in considerazione diversi elementi importanti.
Prima di tutto, a seconda della posizione delle porte che danno accesso alle altre stanze della casa e della superficie del corridoio, la sua disposizione in cucina non è necessariamente possibile. Quindi, in assenza di finestre, la cucina del corridoio richiede l'installazione di un'illuminazione adeguata, fornita da apparecchi, e / o secondo la fattibilità tecnica, creando una o più aperture in una delle pareti per far entrare la stanza. luce naturale dalla stanza attigua. Infine, per quanto riguarda queste domande, l'opinione di un professionista è più che consigliabile per avere successo in questo progetto la cui validazione e implementazione sono relativamente complesse rispetto ad una cucina in L per esempio.


Istruzioni Video: Passatoia a metraggio antiscivolo h 67 cm per corridoio, cucina e ingressi - Disegno 1