In Questo Articolo:

Durante la posa di finitrici, l'ultimo passo è l'implementazione delle giunzioni. La giunzione non solo completa il sito ma si stabilizza e perpetua la pavimentazione. Ha anche un ruolo estetico significativo. È così importante scegliere il giunto giusto per le vostre finitrici: guarnizione a sabbia, guarnizione a sabbia polimerica, guarnizione per malta o guarnizione epossidica?

Giunti per pavimentazione: fare la scelta giusta

Giunti per pavimentazione: fare la scelta giusta

Qual è la funzione del giunto in un marciapiede?

Il ruolo del comune è essenziale. Riempendo gli spazi tra le finitrici, garantisce la loro stabilità e consente l'espansione dei materiali. Qualsiasi struttura si muove secondo l'uso che ne viene fatto, variazioni del terreno o alternanze di siccità, umidità, gelo, ecc. Inoltre il DTU (Unified Technical Document) che determina gli standard di costruzione proibisce l'installazione con joint nullo. Questi devono essere almeno 2 mm tra le finitrici.
L'articolazione mentre assicura la coesione di tutte le finitrici permette loro di adattarsi l'un l'altro. È il garante della durabilità del lavoro.
Ma tra le finitrici, il sigillo è visibile. Contribuisce anche a l'armonia del tuo pavimento. Un motivo in più per non trascurarlo.

Diversi tipi di giunzione finitrice

Hai la possibilità di scegliere tra 4 tipi di giunti:

  • Il classico sigillo di sabbia: Riempi gli spazi tra i sandblocks abbastanza grandi. Si pesta mentre si innaffia con l'acqua. E tu ricominci al livello della superficie delle finitrici.
    È facile da implementare e poco costoso. Tuttavia, si sta erodendo nel tempo ed è un terreno fertile per le erbacce.
  • La guarnizione in sabbia polimerica: La sabbia polimerica è una sabbia trattata con un legante. Può asciugare, ma si indurirà quando lo si inumidisce al momento dell'installazione. Si solidifica mantenendo la flessibilità. Può essere difficile da indossare ed è relativamente costoso.
  • Giunto di malta: Questo è il classico sigillo che trovi pronto per l'uso nei negozi di fai-da-te.
    È semplice da implementare e poco costoso. D'altra parte manca di flessibilità e nel tempo può deteriorarsi.
  • La guarnizione in resina epossidicaÈ costituito da una resina, un indurente e un riempitivo minerale che devono essere accuratamente impastati prima di riempire le articolazioni. Se è il più resistente, è difficile da implementare ed è relativamente costoso.

Come scegliere il miglior tipo di giunto per le vostre finitrici

Ogni tipo di giunto presenta vantaggi e svantaggi. Quindi, a seconda della tecnica di posa delle finitrici e del loro utilizzo, puoi scegliere il miglior sigillo.

  • Per una posa su un letto di sabbia: È necessaria una giunzione in sabbia convenzionale o sabbia polimerica. Il classico sigillo di sabbia è il più facile da installare ma si degrada nel tempo, soprattutto se si puliscono le vostre finitrici con una idropulitrice e le erbacce lo adorano! Il sigillo in sabbia polimerica è più costoso ma più robusto soprattutto nel tempo. Non lascia spazio alla crescita delle infestanti. D'altra parte, l'installazione di un sigillo in sabbia polimerica richiede un certo know-how.
  • Per la posa su massetto o lastra: Il giunto di malta è il più classico. Se è poco costoso e facile da chiedere, la sua mancanza di flessibilità è un handicap a seconda della natura della tua terra. Anche su un mortaio puoi mettere un sigillo in polimero. Fare attenzione tuttavia a scegliere un sigillo appositamente adattato al terreno non drenante. Più costoso del giunto di malta, è anche più robusto e rimane flessibile.
    Il sigillo epossidico è meno utilizzato. È particolarmente utilizzato se il vialetto o il cortile conoscono un traffico stradale intenso o se spesso viene richiesto di pulire le finitrici con un pulitore ad alta pressione. Il suo uso è più specificamente professionale.


Istruzioni Video: Sistema riscaldamento a pavimento