In Questo Articolo:

Iniziazione al giardino biologico.

La bio è invitata al giardino.

Vero fenomeno sociale, l'ecologia colpisce tutti i settori e principalmente l'habitat, sia all'interno che all'esterno della casa. Pertanto, sempre più persone sono consapevoli delle problematiche ambientali legate alla cultura del loro orto, il che probabilmente spiega il successo delle pratiche di giardinaggio biologico. Di conseguenza, con l'avvicinarsi dell'estate, HandymakerTuDimanche ti invita a scoprire i contorni del giardinaggio ecologico per esprimere la tua opinione sulla questione.


Che cosa è?

Un giardino bio

Il giardinaggio biologico riunisce una serie di tecniche progettate per coltivare la terra in modo naturale rispettando la biodiversità circostante al fine di mantenere un certo equilibrio. I giardini ecologici rispettano quindi alcuni principi di base, a partire dal divieto di sostanze chimiche (fertilizzanti, pesticidi, fungicidi) ma anche organismi geneticamente modificati. Qui, i terreni vengono concimati con l'uso del compost e sono diserbati a mano o con prodotti naturali. Inoltre, i giardinieri verdi sono ansiosi di preservare le nostre risorse naturali e preferiscono, se possibile, il recupero dell'acqua piovana mentre annaffiano quanto basta e preferiscono l'uso della zappa al tubo da giardino quando questo è possibile Ricorderemo anche la rotazione delle culture, che consiste nel cambiare il posto delle diverse specie ogni anno, in modo da non esaurire il suolo esaurendo ogni volta le stesse risorse. Infine, noteremo l'importanza delle associazioni colturali in modo che fiori, verdure e piante interagiscano tra loro in modo benefico, come la menta piperita, che protegge i cespugli di rose dagli afidi.

I vantaggi e gli svantaggi del giardinaggio biologico rispetto al giardinaggio tradizionale.

I benefici del giardino ecologico

Il giardinaggio organico è un impegno a lungo termine per la conoscenza. In effetti, il mantenimento di un orto biologico è tutt'altro che facile, perché senza l'aiuto di sostanze chimiche il lavoro della terra a volte è fisico e vincolante. Avrai bisogno di erba, zappa e scavare molto più che in un giardino classico. Inoltre, non dovresti aspettarti di ottenere un prato perfetto e un raccolto abbondante come in un giardino trattato con prodotti chimici e con semi ibridi. Inoltre, va notato che i prodotti biologici e altri materiali sono relativamente più costosi e per lo più difficili da trovare. Tuttavia, con un po 'di esperienza e buon senso, è possibile progettare un giardino ecologico a un costo inferiore riciclando, compostando tagliando o scambiando con altri giardinieri. In questo modo otterrai frutti sani e sani, fiori, verdure e piante senza inquinare il tuo ambiente.

Perché il giardinaggio biologico?

Scegliendo di utilizzare metodi di giardinaggio biologici, proteggerete la vostra salute e quella dei vostri cari. In effetti, l'uso di sostanze chimiche che in genere semplificano il lavoro dei giardinieri domestici contamina frutta e verdura, che anche se lavate con acqua contengono sostanze dannose per il nostro organismo. Inoltre, queste sostanze sono anche dannose per gli animali domestici e la fauna selvatica, per non parlare dei terreni e degli scantinati in cui filtrano prima di inquinare le nostre acque sotterranee. Oltre all'aspetto ambientale, il giardinaggio ecologico ti aiuterà a scoprire o riscoprire sapori antichi attraverso verdure insolite.

Infine, per concludere questo sondaggio, DuitDesign vi invita a gustare frutta e verdura coltivate in modo ecologico per realizzare da soli la differenza di gusto.


Istruzioni Video: Joy e Roy Martina: consigli per migliorare la propria vita