In Questo Articolo:

Isolamento e raddoppio delle piastrelle di gesso

Se il problema della perdita di spazio non si presenta troppo acuto in una stanza, possiamo usare ad esempio pannelli semirigidi isolanti in lana di vetro con piastrelle in gesso raddoppiate in muratura. Questa soluzione economica offre quindi una superficie dura, paragonabile a quella di una parete rivestita di intonaco pronta a ricevere qualsiasi rivestimento.

Materiale necessario

  • Cazzuola per muratori
  • coltello
  • Cavo in polvere
  • Sega per cemento cellulare
  • Coltello da rivestire
  • Auge
  • Colla a base di bitume
  • Strisce di fibra di legno
  • Adesivo per piastrelle in gesso

I passaggi

  1. Allestimento di lana di vetro
  2. Preparare la posizione del pavimento della partizione
  3. Posizionamento di cartongesso

Allestimento di lana di vetro

Incollaggio di lana di vetro con colla a base di bitume

Incollaggio di lana di vetro con colla a base di bitume

1. I pannelli di lana di vetro semirigidi possono essere una coperta isolante eccellente. Alto 1,35 me largo 0,30 m, esistono in spessori che vanno da 4,5 cm a 10 cm, offrendo una resistenza termica da 1 a 2,5. Facile da tagliare con un coltello affilato o una lama larga: possono essere incollati alla parete con una speciale colla a base di bitume. Questo deve essere distribuito da borchie, anche la lana di vetro, con una cazzuola di muratore.

Applica il pannello di lana al muro

Applica il pannello di lana al muro

2. Quindi applicare semplicemente il pannello sulla parete, placcandolo bene per far aderire la colla. Questa tecnica consente di lavorare da un muro molto irregolare; ma il rivestimento o l'intonaco devono ancora reggere sufficientemente. È preferibile utilizzare un pannello di lana di vetro con barriera al vapore, quest'ultimo essendo, naturalmente, sempre rivolto verso l'interno della stanza.

Giunti di finitura con una striscia di carta kraft

Giunti di finitura con una striscia di carta kraft

3. Quando l'intera parete da isolare è ricoperta da pannelli di lana di vetro, i giunti devono essere rifiniti con una striscia di carta adesiva o autoadesiva. Sarà garantita la continuità della barriera al vapore. Se viene utilizzato un pannello nudo (senza barriera al vapore), deve essere inserito un sottile foglio di materiale plastico tra la sua superficie e la parete in muratura: impedirà all'umidità (dovuta alla condensa) di passare attraverso la lana di vetro.

Preparare la posizione del pavimento della partizione

Applicazione della colla a terra per la futura partizione

Applicazione della colla a terra per la futura partizione

1. Dopo aver tracciato la posizione della partizione del cartongesso (utilizzando una linea di gesso del muratore), preparare la colla necessaria per il montaggio. Presentato in polvere, di solito viene fornito con le tessere stesse. Applicare uno spesso strato di circa 2 cm nella posizione della futura partizione.

Disposizione delle strisce di fibra di legno

Disposizione delle strisce di fibra di legno

2. Appoggiate le strisce sul pavimento in fibra di legno e incollate sotto la parete divisoria. Inoltre, lo separano dal terreno esistente, ed evita di dipendere dalle variazioni dimensionali di quest'ultimo. Così, ad esempio, un pavimento può "funzionare", senza il rischio di dividere la partizione.

Tagliare un cartongesso

Tagliare un cartongesso

3. Se è necessario tagliare le piastrelle di gesso (qui per evitare il passaggio di una trave), utilizzare preferibilmente una sega speciale, chiamata calcestruzzo cellulare. I suoi denti larghi, trattati con carburo di tungsteno, non si smussano a contatto con l'intonaco.

Posizionamento di cartongesso

Incollare la piastrella di gesso

Incollare la piastrella di gesso

1. Proprio come i mattoni si uniscono al cemento, le piastrelle di gesso "salgono" con un mortaio, simile in natura a quello dell'intonaco. Si chiama "piastrella" in gesso perché è una miscela di colla e gesso che si presenta sotto forma di una polvere bianca che deve essere mescolata con acqua fino a quando non è una pasta cremosa e consistente. Sulla loro lunghezza, le piastrelle di gesso sono dotate di un solco in una delle canzoni, una lingua sull'altra. Incollare prima la scanalatura della piastrella nella prima fila con la colla.

Posa della prima tegola sulla suola in fibra

Posa della prima piastrella sulla suola in fibra

2. Quindi, presentare la prima tessera sulla base in fibra di vetro. Premere bene in modo che il bordo della piastrella sia consumato e la colla in eccesso sia rimossa. In alcuni casi (se il pavimento è piano, per esempio), piantare i chiodi in un angolo assicura l'ancoraggio della partizione.

Incollare i lati della piastrella di gesso

Incollare i lati della piastrella di gesso

3. Rimuovere la colla con un coltello per rivestimento. Come i due lati lunghi della piastrella, i suoi due lati corti sono dotati di una scanalatura, l'altro con una lingua. La connessione viene effettuata applicando la colla sulla spalla della lingua e non nella scanalatura. Infatti, la colla è bloccata in fondo, sarebbe impossibile adattare le piastrelle.

Articolazioni leviganti

Articolazioni leviganti

4. Quando le mattonelle di gesso sono annidate, la colla traboccherà al giunto. Basta rimuoverlo con il coltello per rivestimento: approfittane per lisciare il giunto.

Controllo dell'allineamento delle tessere

Controllo dell'allineamento delle tessere

5. Circa ogni due file di tessere, controlla il loro allineamento con un grande righello di metallo dritto. La verticalità deve essere costantemente controllata con un filo a piombo, soprattutto se sei un costruttore dilettante.

Partizione completata

Partizione completata

6. Questa partizione è quasi completa. Il collegamento con il gallone è fatto con intonaco. È possibile applicare direttamente un rivestimento spesso, ma è preferibile realizzare un rivestimento di finitura su tutta la superficie. Il supporto così ottenuto è identico a quello offerto da un intonaco tradizionale intonacato. Attendere sempre che le articolazioni si asciughino completamente prima di installare qualsiasi rivestimento decorativo. È interessante notare che, a differenza di una intonacatura tradizionale (che a volte richiede alcuni mesi per asciugare), la piastrella di gesso, asciutta prima della sua realizzazione, consente di andare in decorazione senza attendere troppo a lungo ( Circa 8 giorni).

Isolamento e raddoppio delle piastrelle di gesso: piastrelle

Sullo stesso tema

  • Consigli di fai da te
    • Come usare e installare piastrelle di gesso
    • Isolamento dei doppioni e delle partizioni: quale sistema adottare?
    • Isolamento di ovatta di cellulosa in pannelli semirigidi
    • Raddoppio isolante incollato su pareti regolari
  • record
    • Come preparare pareti e partizioni prima della loro decorazione?
  • Domande / Risposte
    • Dovremmo posare le piastrelle prima del muro a secco o viceversa?
    • L'ovatta di cellulosa in soffitta è ancora efficace?
    • Isolare con lana di legno + pannelli di canapa

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: