In Questo Articolo:

Il flush è un meccanismo che ha il ruolo di evacuare l'acqua sporca dalla tazza del water. Il suo funzionamento è semplice: l'acqua contenuta in un serbatoio viene rilasciata quando viene attivato il lavaggio. Solo una pressione è sufficiente e il serbatoio si riempie di nuovo con acqua pulita. A volte il serbatoio non si riempie più. Le cause sono molteplici...

Flush che si riempie

Flush che si riempie

Quando il colore non si riempie più!

Un rossore che non riempie più è un incubo ogni giorno. Quando sappiamo che andiamo in bagno da 3 a 4 volte al giorno in media, ci rendiamo conto che la situazione diventa presto insopportabile per una famiglia di 4 persone, ad esempio. Finiamo con a ciotola sporca e cattivi odori sempre più forte chi può invadere rapidamente la casa. È ancora possibile recuperare l'acqua del rubinetto per versarla direttamente nella ciotola. Ma questa soluzione non è affatto pratica e rimane provvisoria. È essenziale porre rapidamente rimedio alla situazione per un uso normale e confortevole della toilette.

Cause e soluzioni

Un problema di svuotamento è spesso collegato a un problema in livello di galleggiamento. Può essere che sia difettoso e che il suo meccanismo non funzioni più. Pertanto, il serbatoio non viene più riempito dopo l'attivazione della caccia. In questo caso, è consigliabile sostituire il galleggiante e installare un nuovo kit che, ovviamente, deve essere adattato al bagno. È necessario non solo prendere in considerazione le dimensioni del serbatoio ma anche l'altezza di quest'ultimo.

Attenzione, in alcuni casi, può essere una cattiva regolazione del galleggiante. In questo caso, l'acqua perde attraverso il tubo di troppo pieno invece di riempire il serbatoio. Qui, nessuna sostituzione è necessaria, quindi è sufficiente per regolare correttamente il galleggiante.

Per le persone che non sono affatto a portata di mano, si consiglia vivamente di chiamare un idraulico professionista che diagnostichi il problema e attui la soluzione migliore.

Sostituire il flusso del galleggiante

Nella maggior parte dei casi, il sostituzione del galleggiante è necessario. Prima di smontare il galleggiante (o qualsiasi altra azione per riparare il flusso), non dimenticare di spegnere l'alimentazione idrica. Quindi, è opportuno verificare le specifiche degli elementi da sostituire e assicurarsi che le nuove parti siano compatibili con quelle vecchie. Infine, il prezzo di questi pezzi di ricambio dipende dalla marca di servizi igienici. Le tariffe possono variare tra dieci euro a più di 100 euro.

In caso di dubbi sulla rottura o se il fai-da-te non è il tuo campo, a volte è saggio affidarsi all'esperienza di uno specialista per evitare spiacevoli sorprese, comprese perdite d'acqua.


Istruzioni Video: Cassetta WC-PERDITE di acqua e sostituzione del GALLEGGIANTE-How to fix FLUSHING TOILET problems