In Questo Articolo:

Come usare un ferro e una lampada di saldatura

Le saldatrici leggere come il ferro e la lampada consentono molte riparazioni e alcuni lavori di saldatura e saldatura (per la lampada). (La foto non contrattuale, non riflette necessariamente il disegno)

Il loro uso non richiede conoscenze tecniche particolari e non pone problemi di sicurezza.

Alcune lampade sono inoltre dotate di un ugello piatto che consente lo sverniciatura della vernice, raccomandato soprattutto su rottami metallici e all'aperto.

Caratteristiche dei saldatori

I tradizionali saldatori dovevano essere riscaldati su una lampada ad alcool o gas. Consistevano in una massa di rame rosso montata su un manico di legno. Hanno ceduto oggi ai ferri da stiro elettrici, un lavoro più semplice.
Il ferro da stiro elettrico ha un rottura vicino a quello del ferro tradizionale. È riscaldato da a resistenza elettrica potenza variabile (da 30 W a 500 W). Il dispositivo è tenuto in mano da una maniglia di plastica o di legno.
I vari materiali per saldatura di stagno richiedono diversi guasti:

  • a destra (tipo cacciavite),
  • curva per il lavoro di routine o per l'elettronica,
  • taglierina in nylon per tessuti,
  • pirografia su legno, rottura piatta.

Il potere del ferro determina le sue possibilità tecniche.
  • Un dispositivo da 30 W è limitato a piccoli lavori elettrici e modellismo.
  • Un ferro da 45 watt consente di produrre medie saldature in elettricità e lattoneria (fili da 3,5 mm di diametro).
  • Un ferro da 200 W salda fili di diametro 8 mm e fogli da 10 mm.

Il saldatore veloce (o pistola per saldatura) ha il vantaggio di fornire un calore istantaneo quando viene premuto il grilletto. Ha la forma di una pistola, la sua impugnatura è dotata di un grilletto; i riscaldatori elettrici sono protetti da un guscio di plastica. La punta, in rame nichelato, è filiforme. La pistola per saldatura è adatta per lavori elettrici, elettronica e modellistica. Offre anche a grande sicurezza.
Per le opere in zinco vengono utilizzati ferri speciali che vengono posizionati all'estremità della lampada da saldare o torcia.

Anatomia di una lampada a saldare

Anatomia di una lampada a saldare

Usando il saldatore

Incidere la punta sfregandola su a pietra di ammoniaca e fondendone alcunilatta il cui eccesso sarà cancellato con uno straccio. Le parti da saldare devono essere sabbiate abrasive (tela smerigliata) e con il flusso di stripping se il filo di stagno non ne contiene. Riscaldare applicando la punta al punto di contatto con le parti. Porta il filo di stagno sciogliendo solo una o due gocce.
Attendere fino a quando la saldatura è fredda prima di toccare le parti.

Caratteristiche della lampada di saldatura

Questa unità consente la brasatura che offre una resistenza molto più elevata alla lega di stagno. Il punto di fusione delle barre saldanti è verso 600 o 750° C. Per raggiungere questa temperatura, usiamo cartucce di gas monouso, che gli dà una totale autonomia. Il flusso di gas e quindi il calore della fiamma, sono regolati da una manopola.
La lampada porta bruciatori in ottone di varie forme, adatti per un gran numero di lavori. La cartuccia del gas butano è protetta da una campana in acciaio resistente agli urti.
La lampada è dotata di a fiamma avvolgente effettuare le normali operazioni di saldatura e brasatura e scongelare i tubi, se necessario. un bruciatore di fiamma consente un lavoro di precisione. La lampada può riceverne un'altra ugello piatto per spogliare vecchi dipinti e a saldatore per lavori elettrici, elettronica e modellistica.

Uso e manutenzione

La lampada consente una buona iniziazione alla saldatura.
Per eseguire questa operazione con successo, è necessario iniziare spogliando le parti da assemblare, la tela smeriglio, la lama o la smerigliatrice.La saldatura impone l'uso di flussi (in pasta) che devono essere applicati sulle parti per spellare il metallo e prevenire l'ossidazione durante il riscaldamento.
La brasatura capillare viene utilizzata nell'impianto idraulico per assemblare tubi montati l'uno nell'altro.
Il rame viene riscaldato fino al rosso ciliegia, la fiamma viene rimossa e l'asta di saldatura viene avvicinata, che deve fondersi a contatto con il metallo e filtrare verso l'alto tra i due pezzi.
L'asta di saldatura non dovrebbe mai essere in contatto diretto con la fiamma.
La manutenzione è limitata alla pulizia dei bruciatori che, altrimenti, potrebbero ostruire e il controllo delle articolazioni.

Sullo stesso tema

  • Consigli di fai da te
    • Come ripristinare un cancello di metallo?
    • Realizza i suoi accessori con colletto flangiato
    • Saldare per capillarità, a fuoco aperto
    • Piegatura di tubi di rame temprati e ricotti
    • Collegamento di tubi in rame e PVC
    • Stripping di vernici

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: Lampada Fai Da Te in Ferro e Legno Homemade Lamp in Iron and Wood