In Questo Articolo:

Esistono molti modelli di macchine per caffè espresso che preparano il caffè, confezionate in diverse forme: terra, cialda o capsula. Tutti operano sul principio delle percussioni da bistrot.

Riparazione di una macchina da caffè Nespresso

Il tartaro nemico della macchina da caffè

Le macchine per caffè espresso richiedono una manutenzione speciale per combattere contro un nemico ricorrente: il tartaro. Quest'ultimo forma un deposito nel serbatoio dell'acqua, all'interno dei tubi e nel corpo scaldante. Nel tempo, influisce sul funzionamento di alcune parti come valvole o pompa. Per evitare guasti permanenti, è meglio decalcificare regolarmente la macchina.

Macchina da caffè: come funziona?

Il funzionamento di una macchina per caffè espresso si basa sul percolazione sotto alta pressione. L'acqua riscaldata elettricamente da una caldaia passa attraverso uno strato di caffè.
Lo scambio tra la fresatura e l'acqua calda libera gli aromi.
La pompa aspira l'acqua dal serbatoio e la invia alla caldaia ad una pressione di 19 bar.
L'acqua riscaldata è tremolante ma non bollente.
La temperatura è regolata da due interruttori magnetotermici disposti sul corpo scaldante.
Collegato alla rete, una striscia bimetallica interna funge da interruttore non appena viene raggiunta la temperatura di controllo.

Determina l'errore

Nel nostro caso, la macchina per la risoluzione dei problemi è una Magimix Nespresso M 150 che utilizza capsule di caffè.
Sul pannello frontale sono presenti due indicatori di accensione / spegnimento a sinistra e un indicatore di preriscaldamento a destra, che si spegne quando la caldaia raggiunge una temperatura ottimale. Al centro, un joystick a tre posizioni: produzione di acqua calda a sinistra, modalità di preriscaldamento intermedio, riempimento a destra della tazza manualmente.
Quando il dispositivo è acceso, le lampade si accendono, la macchina emette un filo d'acqua (flusso insolito) e la pompa si muove o si ferma.

I punti da trattare

  • Prima osservazione, tracce nel serbatoio e tubi trasparenti di entrata e uscita della pompa tradiscono la presenza di torta. La decalcificazione eseguita avendo dato un risultato parziale, è quindi necessario praticare una diagnosi più approfondita che richiede lo smontaggio del rivestimento (vite per impronta Torx, T12) per aggiornare la caldaia e la pompa.
  • È quindi necessario cercare i cattivi contatti, per eliminare la presenza di ossidazione mediante raschiatura, essenzialmente a causa di piccole perdite di acqua o vapore.
  • Per un funzionamento ottimale, è necessario tenere traccia dei tubi e delle loro condizioni.
  • A questo punto, ill'anomalia proviene dal tubo situato all'ingresso della pompa: un pizzico evidente è la causa del cattivo flusso.
Una riparazione finalmente molto semplice da realizzare!

Decalcificare una macchina per aceto

  • Versare l'aceto bianco per decalcificare il serbatoio.
  • Pulire e azionare la valvola situata nella parte inferiore.
  • Assicurarsi che aderisca bene alla sua sede, garantendo una buona tenuta.

Rimuovere le alette dalla pompa

  • Rimuovere il rivestimento della macchina.
  • La pompa sembra essere in discussione.
  • Rimuovere le due alette e applicare la 220 V con due punti di prova isolati.
  • La pompa funziona ma il flusso è basso.

Controlla le condizioni dei baccelli

  • Uno dei capicorda si adatta troppo liberamente al capocorda maschio della pompa.
  • Questo può influenzare il contatto elettrico.
  • Approfitta di questo intervento per stringere con un paio di pinze.

controllare la resistenza della macchina da caffè

  • Se l'acqua esce fredda, controllare la resistenza della caldaia.
  • Spegnere l'alimentazione, rimuovere i capicorda e ricollegare.
  • Prova l'ohmmetro, qui 40 ohm = resistenza corretta.

test dell'interruttore termico

  • Prova i due interruttori termici posti sulla parte superiore della caldaia.
  • Quando sono fredde, la loro resistenza è praticamente nulla e in azione è infinita.

Decalcificare il circuito interno

  • Decalcificare il circuito interno con un prodotto specifico o aceto bianco caldo.
  • Azionare la caffettiera, quindi risciacquare più volte con acqua (sempre dal serbatoio).

pulire l'ugello della macchina per caffè espresso

  • La macchina per caffè espresso ha un piccolo ugello piegato (uscita del vapore).
  • Smontare e pulire il calcare che può coprire l'O-ring.

Come risolvere una macchina per caffè espresso?: come

  • Il tubo che collega l'uscita del serbatoio dell'acqua all'ingresso della pompa viene schiacciato.
  • Praticare due fori nella base e passare un collare Rilsan per tenere il gomito.

Suggerimenti per i fai-da-te

• Se la pompa non funziona, è possibile trovare su Internet un pezzo di ricambio per circa 40 € (//miss-pieces.com). Le connessioni sono semplici da eseguire: tubi di ingresso e uscita dell'acqua, fili di alimentazione.
• Prima di servire il caffè, posizionare la leva anteriore al centro, corrispondente al preriscaldamento. Pratico, una piastra in acciaio inossidabile posizionata sulla parte superiore della macchina mantiene un morbido calore per mettere le tazze lì.


Istruzioni Video: Recensione Macchina per espresso Eco311 De Longhi