In Questo Articolo:

La tua casa dà segni preoccupanti di rilassamento? Porte o finestre che non chiudono, crepitano, lastre che affondano? Reagisci prontamente e chiama un professionista per aiutarti a risolvere questi gravi disturbi. Ma d'ora in poi, esaminiamo insieme le soluzioni disponibili.

Stabilizzare una casa cascante approfondendo le fondamenta

approfondire le basi permetterà di stabilizzare la casa mettendo su un terreno più stabile le cariche gravanti sulle fondazioni. Per questo versiamo il cemento sotto le fondamenta.
Ma questa tecnica può essere utilizzata solo quando il terreno del cuscinetto non è troppo profondo (massimo 1,50 m). E la struttura deve essere in grado di resistere a queste opere. Eseguiti senza precauzione, possono destabilizzare completamente l'edificio.

Sono utilizzabili due tecniche di approfondimento delle fondamenta:

  • Approfondimento delle basi in blocchi isolati: trame, infatti blocchi di calcestruzzo vengono versati a intervalli regolari sotto le fondamenta al terreno portante.
  • Approfondimento delle basi per blocchi contigui: Ammonta a colonnette di colata sotto la totalità delle fondazioni. Procediamo con "chiavi del pianoforte", cioè per sezione da 1 m fino a 1,50 m per non stabilizzare ulteriormente la costruzione.

L'approfondimento delle fondamenta è un lavoro delicato e costoso: è necessario erogare, evacuare il terreno, versare calcestruzzo

Stabilizzare una casa che crolla installando pozzi e longheroni

Quando il terreno stabile ha una profondità da 3 a 4 m, è possibile utilizzare la tecnica dei pozzi e degli archi.
Le fondamenta dei letti di cemento che sono ancorati nel terreno portante sono versati sotto le fondamenta. Questi letti sono interconnessi da correnti. Un davanzale è una trave sepolta che poggia su pozzi e riceve carichi dalle pareti sopra di essa.

In pratica, questo significa ricreare una base più profonda ancorata su un terreno più sano. Per quanto riguarda l'approfondimento delle fondazioni, è sempre difficile scavare sotto le fondamenta di un edificio indebolito. Abbiamo davvero bisogno di ricorrere a professionisti specializzati nel lavoro di sostegno

Stabilizzare una casa cascante installando micropali

I micropali sono usati quando il suolo del cuscinetto è profondo. L'obiettivo è sempre quello di indossare costruire carichi su un pavimento stabile.
La perforazione viene eseguita regolarmente nelle fondazioni lungo le pareti portanti e attraverso lo sbalzo della fondazione. Sono distanziati a massimo 2 m di distanza.
Un'armatura viene inserita in ciascun foro e quindi viene colata una malta cementizia per ancorare i micropali nel terreno. Generalmente i rinforzi irrigiditi cuciti sulla fondazione, collegano i micropali tra di loro.
Questi sono anche lavori delicati da fare e costosi.

Stabilizzare una casa che collassa iniettando resina

Più veloce del convenzionale lavoro di sostegno appena descritto, l'iniezione a pressione di resina espansiva stabilizza quasi tutti i tipi di terreno. Ma attenzione è un lavoro costoso e deve essere fatto nelle regole dell'arte e soprattutto dopo un serio studio del terreno da parte di un geotecnico.

In pratica, i fori (da 10 a 20 mm circa) sono realizzati secondo una precisa trama in casa e all'esterno. La rete e la profondità delle perforazioni sono determinate dopo lo studio del sottosuolo.
Le provette vengono inserite in ciascun pozzetto in modo che una resina espansiva possa essere iniettata sotto pressione. La resina si diffonde nel terreno, la ricompatterà durante la sua espansione. La casa è stabilizzata e la lastra è sollevata.
Le modifiche dello scantinato sono controllate da livelli laser al millimetro.

Ognuno di questi interventi deve essere eseguito da professionisti. Alcuni lavori eseguiti in condizioni precarie possono causare più danni che benefici e destabilizzare completamente una casa che crolla.


Istruzioni Video: Haiti - Terremoto, immagini del crollo del palazzo presidenziale