In Questo Articolo:

Esaminare, trattare e riparare un muro sono passaggi essenziali prima di applicare qualsiasi finitura. Quando viene rilevato un crack, deve ovviamente essere trattato il più rapidamente possibile.

Riparare un muro di mattoni incrinato

La gravità di una fessura è determinata dalla sua larghezza. Sotto 0,2 mm, questo è un microcrack. Si presenta sotto forma di un filo semplice o una mania. Questo microcrack è solitamente dovuto alla rimozione di un intonaco troppo ricco o troppo flottante. Senza gravità per la struttura, il microcracking ha solo uno svantaggio estetico. Inoltre, è particolarmente visibile quando il muro è bagnato.

Differenziare una fessura da una fessura

Tra 0,2 e 2 mm, è una questione di crack. La maggior parte non minacciano l'integrità della muratura e si stabilizzano rapidamente. Appaiono con la rimozione di un rivestimento, alla giunzione di due materiali diversi (blocco di cenere e legno per esempio) durante un movimento differenziale o quando la muratura viene messa in compressione (effetto "colpi di spada"). Ma le crepe possono diventare serie quando permettono all'acqua piovana di entrare. Oltre i 2 mm, è una crepa. Ciò si verifica dopo un movimento di terra o indebolimento delle fondamenta.

Identificare il disturbo

Si dice che un crack sia " donna morta Quando è stabilizzato e vivo Non appena si evolve. È possibile chiedi un testimone attraverso la fessura (calibro di Saugnac, blocco di gesso, ecc.) per verificarne le condizioni. Qui, il muro di mattoni vuoti ha tre crepe a causa di un'ondata di siccità. Sotto l'effetto del calore, il terreno calcareo argilloso si ritraeva e, sotto il peso dei blocchi e in assenza di rinforzo, la suola era parzialmente crollata. La riparazione del muro non può aver luogo senza aver prima risolto la causa del disturbo. La suola è stata rinforzata con una suola di tiro a doppio braccio e per prevenire la comparsa di future crepe, è stato creato un giunto di dilatazione.

Ripristinare la resistenza meccanica di un muro

La riparazione del muro è iniziata con ilallargamento delle fessure in modo che la loro larghezza sia doppia rispetto alla profondità, per trovare una continuità meccanica della struttura. Era quindi necessario riempire di malta le cellule dei blocchi nudi. Per riempire questi in profondità, è meglio passare un primo strato un po 'ruvido per fare un secondo passaggio di malta più fine. In ogni salasso, possiamo anche piazzare una lunghezza di ferro di cemento per rafforzare la riparazione. Completati i lavori di ristrutturazione, il muro potrebbe essere completamente rivestito.

Scavare la crepa

  • Estendi la fessura al macinino e fai due tagli orizzontali, uno nella parte superiore e uno nella parte inferiore.
  • Se necessario, posizionare i ferri attorcigliati per rinforzare il resistenza meccanica.

Colmare il mortaio sanguinare

  • Preparare la malta di riparazione in un recipiente.
  • Spolverare i sanguinamenti con un pennello, quindi bagnare le parti da riempire prima di applicare la malta con una cazzuola.

Applicare una mano di gesso sul muro

  • Applicare uno strato sottile di intonaco di finitura e srotolare l'intonaco di un telaio flessibile in fibra di vetro anti-incrinatura.
  • Premere la trama sull'intonaco con una cazzuola.

Creare un giunto di dilatazione sulla taglierina termica

  • Sulla taglierina termica Diamond Disc, tagliare verticalmente (dall'alto verso il basso) parallelamente alla fessura e sopra l'intera altezza del muro per creare un giunto di dilatazione.

Tagliare una sezione di giunto di dilatazione

  • Tagliare una sezione di giunto di dilatazione alla cesoia.
  • Questo giunto protegge il muro dagli effetti di espansione / retrazione dovuti a variazioni di temperatura e umidità.

Mantenere il giunto con borchie

  • Posiziona la sezione nella tacca precedentemente scavata.
  • Mantenere il giunto per la sua rete metallica facendo blocchi di cemento su tutta la lunghezza.

Avere angoli metallici

  • Prima di applicare l'intonaco di finitura, posare l'intera lunghezza del muro angoli di metallo.
  • Per quanto riguarda il giunto di dilatazionesono tenuti da pastiglie di mortaio.

Applicazione del rivestimento sulla parete riparata

  • Dopo la completa asciugatura, applicare il rivestimento con una piallatrice, quindi il galleggiante secondo la finitura desiderata.
  • Qui, i rivestimenti decorativi erano precedentemente sigillati.

Suggerimenti per tuttofare

  • È interessante usare a malta articolare flessibile composto da 50% di resina e 50% di cemento e coadiuvante per il riempimento delle crepe, soprattutto se si dispone di movimenti del terreno.
  • Nei periodi di alta temperatura, è meglio inumidire le aree da trattare prima di applicare la malta a evitare un'essiccazione troppo rapida e ritiro prematuro.


Istruzioni Video: ripristino muro