In Questo Articolo:

iStock.com / Ozgur Coskun

La pannellatura ha una cattiva reputazione dal momento che è stata usata per molto tempo come sofferenza e considerato formaggio. Sempre presente in alcune case, non cercare di rimuoverlo e pensare piuttosto a modernizzarlo grazie alla pittura, può diventare un vero e proprio briscola che si integra perfettamente negli interni moderni. Dì addio al look dello chalet! Con la vernice appropriata e le tecniche giuste, darai ai tuoi muri o soffitti un secondo rivestimento in legno giovanile. E sì, i pannelli possono essere alla moda!

Carteggiare e pulire i pannelli

A seconda del tipo di rivestimento che si desidera aggiornare, è importante preparare correttamente la superficie. In effetti, alcuni tuttofare di domenica dimenticano questo primo passo essenziale che permetterà di tenere il tuo dipinto.

Il pannello grezzo è quello che richiede la minima preparazione. Con un pennello e un panno privo di lanugine, basta spolverare la superficie per essere ammodernata. Dovresti levigare solo se il tuo legno è invecchiato male.

Per pannelli cerati o oliati, è essenziale carteggiare con una levigatrice o carta vetrata per i più coraggiosi. In effetti, la pannellatura sarà troppo grassa perché un materiale possa aderirvi. Dopo aver levigato, non dimenticare di spolverare tutto come per i pannelli grezzi.

Infine, i pannelli in legno verniciato, verniciato, colorato o in PVC devono essere ben puliti con un prodotto detergente adatto. Una volta risciacquato bene e il legno è asciutto, levigerà i pannelli manualmente levigando con carta vetrata. Finirlo spolverando la superficie. Fare attenzione, per il rivestimento in PVC la sgranatura deve essere leggera. Scegli una grana molto fine per la tua carta vetrata.

Dipingi i pannelli

Una volta che hai lavorato bene la tua superficie, puoi affrontare il dipinto. Indipendentemente dalla scelta effettuata, saranno necessari due mani di vernice per un risultato costante e duraturo. È inoltre necessario proteggere le superfici da dipingere con un nastro adesivo che non danneggi le pareti.

Se vuoi solo dare un nuovo aspetto alla tua pannellatura mantenendo l'aspetto del legno, opta per una vernice trasparente o incolore. È inoltre possibile utilizzare una macchia interna che mette in evidenza i dettagli del legno mentre si colora. Favorire la macchia e la vernice su un rivestimento ruvido o già verniciato.

iStock.com - efetova

Per lasciare la venatura del legno visibile mentre si dà colore alla pannellatura, la calce è un buon intermedio. Porterà una finitura trasparente aggiungendo colore alla tua superficie. La tua pannellatura avrà un lato sbiancato e patinato molto moderno. Viene applicato principalmente su pannelli ruvidi, verniciati o verniciati con una vernice molto chiara.

Per rivedere completamente i pannelli, la pittura è ovviamente ciò che darà un vero colpo di modernità. Un dipinto speciale per dipingere il legno ti permetterà di coprire le tue stecche. Nonostante un forte odore, la pittura ad olio è adatta per pannelli di legno, è facilmente percorribile e mantenibile. La vernice acrilica, raccomandata anche per il legno, è più pratica da installare ma consiste in resine che si dissolvono in acqua che non lo rende lavabile. Per non lasciarsi ingannare, ci sono dipinti speciali sui pannelli. Aderiscono fortemente alle superfici precedentemente verniciate o ai rivestimenti in PVC e hanno il vantaggio di proteggere dall'umidità.

Idee per un rivestimento decorativo

Quando hai fatto la scelta del tuo tipo di pittura, tutto ciò che devi fare è scegliere il colore. Il bianco è il colore più utilizzato che può essere applicato a qualsiasi stanza della tua casa. Per un soffitto con pannelli in legno, si consiglia di utilizzare vernice bianca per dare più altezza alla vostra stanza. Per integrare la pannellatura in un interno contemporaneo, è meglio scegliere colori neutri come grigio mouse, blu petrolio o, al contrario, colori vivaci. Se ti piace lo stile industriale, considera i colori metallici.

Per la stanza di un bambino o un bagno, puoi anche cambiare i colori. Ad esempio, due doghe bianche per un latte blu e così via.


Istruzioni Video: Aggiornamento bagno camper SANDROBOX