In Questo Articolo:

Utile e decorativa, questa lanterna da esterno appesa richiede solo alcune sezioni di angolo di metallo e un pezzo di lamiera da realizzare. D'altra parte, per iniziare, devi padroneggiare le basi della saldatura ad arco.

fare una lanterna all'aperto

La saldatura ad arco consente di assemblare parti dello stesso tipo per fusione. È una saldatura autogena. Il calore richiesto per la fusione, tra 4000 e 4500° C, è prodotto dall'arco elettrico che si forma tra le parti da saldare e l'elettrodo. L'alta intensità della corrente elettrica è fornita dalla stazione di saldatura: generatore di corrente, trasforma quella di una rete normale, ad esempio di tensione 230 V e di intensità 16 A, in corrente di bassa tensione (45 V) e alta intensità (fino a 200 A per una sottostazione monofase). Prima di acquistare una stazione di saldatura elettrica, è necessario assicurarsi che l'installazione (abbonamento e interruttore automatico) possa supportare la richiesta. Per lavori che richiedono un'intensità elevata, è preferibile utilizzare una stazione alimentata a 380 V trifase.

Strumenti essenziali

Per saldare sono necessari diversi attrezzi e accessori: un morsetto di terra, un portaelettrodo (questi due elementi sono solidali al dispositivo), un martello per saldare punti, elettrodi di diversi diametri, guanti specifici e una maschera protezione (con vetro colorato speciale). Una piastra di ghisa di grande spessore e di buone dimensioni (chiamata "marmo"), posta sulla panca, costituisce il piano di lavoro. La scelta del diametro dell'elettrodo, il suo rivestimento e la regolazione dell'intensità dipendono dallo spessore delle parti da assemblare. Dopo aver posizionato i pezzi sul piano di lavoro, il morsetto è attaccato al "marmo".

Trova la giusta velocità per una saldatura omogenea

L'estremità dell'elettrodo viene leggermente sfregata sulla parte da saldare: le scintille che appaiono testimoniano l'inizio dell'arco. Spostando leggermente l'elettrodo dal pezzo (da 2 a 5 mm), si forma l'arco. Prima di eseguire la saldatura, è necessario eseguire le operazioni di puntamento (o saldature di fissaggio) per immobilizzare le parti, come per la saldatura della torcia. Per ottenere il cordone di saldatura, l'elettrodo è orientato perpendicolarmente al metallo, un po 'inclinato nella direzione della progressione. Il tallone deve essere il più regolare possibile, mantenendo una lunghezza d'arco costante e abbassando il supporto dell'elettrodo quando l'elettrodo si scioglie. Una progressione troppo lenta associata ad un'intensità troppo elevata produce una corda curva, che presenta rischi di fessure. Una velocità troppo bassa e uno spazio troppo grande danno un cavo collassato, non saldando correttamente le parti.

preparazione d'angolo

Dopo aver misurato e tagliato gli angoli, posizionare ciascun pezzo tra le ganasce di una morsa e archiviare le estremità.
Perlustrando il metallo, sarà preparato per la saldatura.

installa la seconda angolazione

Fissare il primo pezzo con un morsetto sul bordo del "marmo".
Installare il secondo nella posizione di montaggio con un quadrato e bloccarlo.

Attaccare il morsetto di massa al pezzo da lavorare e strofinare l'elettrodo sul metallo.
Sollevarlo di alcuni millimetri e poi inclinarlo leggermente nella direzione dell'avanzamento della saldatura.

formazione del quadrato superiore

Saldare gli altri due pezzi per formare il quadrato superiore della lanterna, quindi rimuovere la scoria (pellicola che copre il cordone di saldatura) con il martello.

carteggiare la superficie con la smerigliatrice angolare

Fissare il quadrato sul piano di lavoro con un morsetto.
Con una smerigliatrice angolare portatile, carteggiare le superfici esterne delle saldature.
Finire con il file.

formare due U con angoli

Il corpo della lanterna è formato da due U collegate alla loro base da angoli. Inoltre sono fabbricati dalla saldatura.
Fai un cordone di saldatura negli angoli ed elimina le scorie.

saldatura degli angoli interni

Briglia il quadrato superiore al resto della "cornice".
Saldare all'interno degli angoli senza dimenticare di fissare il morsetto di massa.
Rimuovere le scorie e macinare la superficie esterna delle saldature.

Saldare il patibolo

Tagliare quattro triangoli in un seghetto dalla lamiera e limare le zone di presa.
Saldare i triangoli e quindi sul telaio.
Termina la realizzazione saldando il gambo.

Suggerimenti per i fai-da-te

• Il forte calore generato dall'arco espande le parti metalliche. Durante il raffreddamento, si ritirano e possono verificarsi alcune deformazioni. Prima di saldare, allargare le piastre un po 'più da una parte all'altra: questa correzione preliminare evita l'effetto di bloccaggio, la deformazione più comune.
• Nell'industria, la saldatura ad arco tende a essere sostituita dalla saldatura laser. Ma non esistono ancora apparecchiature mobili e di consumo per questo tipo di saldatura.


Istruzioni Video: Tutorial lanterne (3 tipi)