In Questo Articolo:

Come ottenere un assegno in movimento

Sia che tu assuma professionisti o noleggi un camion, lo spostamento è sempre costoso. Tuttavia, a seconda della situazione, è possibile beneficiare di un'indennità di trasferimento fino a 1500 euro. Un importo non trascurabile considerando le spese generate da un cambio di residenza. Ecco perché questa settimana, HandymanDuDimanche ti invita a scoprire come goderti questo bonus.


Un premio dal fondo di assegni familiari

Rivolto a famiglie numerose, il premio per il trasferimento di denaro è pagato alle coppie che si spostano in occasione della nascita del loro terzo figlio (o più vecchio) o di coloro che si trasferiscono quando il loro terzo figlio ha meno di due anni. Questo premio è riservato alle famiglie che soddisfano le condizioni di diritto alle prestazioni abitative per la loro nuova residenza entro 6 mesi dalla trasloco. Gli importi rimborsati vanno da 957,60 € se hai 3 bambini a 1037,40 € se hai 4 figli e ne contano 79, 80 euro per ogni bambino aggiuntivo dal quinto. Per beneficiare, hai un periodo di massimo 6 mesi dopo lo spostamento. Tutto ciò che devi fare è inviare al CAF che ti stai affidando al modulo di domanda Cerfa n. 11363 per una richiesta di assegno in movimento accompagnata dai documenti giustificativi richiesti, come la fattura della società in movimento o la fattura di noleggio di un veicolo.

Un premio dal servizio pubblico

movimento premium

I funzionari beneficiano di un assegno di cambio di residenza assegnato dalla Direzione generale dell'amministrazione e del servizio pubblico (DGAFP). L'importo di questo premio dipende dalla distanza tra il luogo di residenza e il luogo del nuovo incarico e il volume trasportato. Quest'ultimo è limitato a 14 m3 per i single e 22 m3 per le coppie più 3,5 m3 per bambino a carico. Per fare questo, i dipendenti pubblici devono andare al dipartimento di azione sociale del ministero da cui dipendono o al loro servizio amministrativo, eccetto gli insegnanti che dovranno contattare il loro rettorato.

Un lavoro bonus pole

Nel caso di una ripresa dell'attività su un contratto a tempo indeterminato o con un contratto a tempo determinato di più di sei mesi, che comporta un cambio di residenza (più di due ore di viaggio da e verso il domicilio attuale), il primo i disoccupati possono ricevere un aiuto finanziario fino a 1500 euro, entro un anno dalla data dell'assunzione. In caso di richieste successive alla prima richiesta, il termine è al massimo di undici mesi dopo la ripresa del rapporto di lavoro. Inoltre, questo bonus può essere ottenuto solo una volta all'anno dalla data di ripresa del rapporto di lavoro. Infine, per ottenerlo, devi chiedere al tuo consulente.

Un premio dal datore di lavoro

A seconda degli accordi collettivi, alcuni datori di lavoro sono tenuti a pagare un premio. Tuttavia, se vuoi passare attraverso i professionisti dovrai scegliere l'azienda in accordo con il tuo datore di lavoro. Se non sei d'accordo, il tuo datore di lavoro avrà l'ultima parola! Per beneficiare di questo, è necessario contattare il dipartimento amministrativo della vostra azienda.

Per concludere questo sondaggio e aiutarti a organizzarti, HandymanDuanche ti invita a consultare il suo articolo per muoversi con sicurezza.


Istruzioni Video: Versamento Intelligente nei nostri ATM/Bancomat - Assegno