In Questo Articolo:

Spolverare e pulire un radiatore non è un gesto banale. Questo ottimizza il funzionamento del radiatore e distribuisce uniformemente il calore in tutte le stanze. Ecco alcuni passaggi pratici per pulire un radiatore prima che inizi...

Come pulire un radiatore prima di iniziare?

Come pulire un radiatore prima di iniziare?

Perché hai bisogno di pulire un radiatore?

I radiatori si accumulano polvere, ragnatele, sporco tutto l'anno e questi sono elementi della casa che raramente pensiamo di pulire. Quando la temperatura diminuisce, il primo riflesso è quello di accendere i radiatori senza pulirli prima. Essere consapevoli del fatto che le particelle di polvere e lo sporco incorporato nel radiatore possono causare:

  • una diminuzione dell'efficienza del radiatore
  • un aumento del consumo di energia
  • la diffusione di un odore sgradevole di polvere riscaldata nella stanza
  • un rischio di allergia

È quindi importante pensare di pulire un radiatore prima di iniziare.

Passi per pulire un radiatore

La pulizia sarà diversa a seconda del tipo di radiatore.

  • Pulire una stufa elettrica

Innanzitutto, pensa a scollegare l'alimentazione.

Lato pratico, un radiatore elettrico è molto facile da spolverare, basta passare un panno leggermente inumidito su tutta la sua superficie. Inizia dall'alto verso il basso per far cadere la polvere con uno spolverino o una spazzola a gomito. Per raggiungere gli angoli, ad esempio, utilizzare una maniglia lunga e piatta come una spatola. Non dimenticare anche pulire le tubazioni quali sono i nidi di polvere. È importante lasciare asciugare tutto prima di riavviare il radiatore. Evitare prodotti abrasivi, corrosivi o chimici che potrebbero danneggiare il rivestimento.

Suggerimenti: utilizzare un asciugacapelli per spolverare gli angoli difficili da raggiungere. Hai anche accessori forniti con il tuo aspirapolvere che possono essere utilizzati per pulire le parti più inaccessibili del tuo radiatore.

  • Pulizia di un radiatore in ghisa

Lo stesso principio è usato per i radiatori elettrici. Se il radiatore è veramente sporco, puoi bagnare il panno con un po 'di sapone. È importante risciacquare bene e lasciare asciugare il radiatore prima di farlo funzionare.

  • Pulizia di un radiatore a gas, legna o combustibile

Prima di pulire questo tipo di riscaldamento, è necessario soprattutto spegnere la caldaia e lasciare che il radiatore si raffreddi. Lo si pulisce con una spugna leggermente umida e una spazzola piegata per raggiungere gli interstizi, ancora senza sostanze chimiche. Lasciare asciugare prima di accendere la caldaia.

La pulizia delle superfici è importante affinché il radiatore funzioni in modo ottimale e sia più efficiente dal punto di vista energetico. Puoi anche spurgare i radiatori prima dell'arrivo del freddo.


Istruzioni Video: RIPARARE TERMOSIFONE CHE PERDE ACQUA O ROTTO CON MENO DI 50 CENTESIMI