In Questo Articolo:

iStock.com - Pogotskiy

Con l'arrivo graduale del freddo, è importante che ogni stanza della casa sia ben riscaldata. Può succedere che alcuni dei tuoi radiatori ti sembrino più freddo di altri al tatto. Più spesso, questi sono i radiatori più lontani dalla caldaia o situati al piano superiore. Il tuo circuito è quindi sbilanciato. Per un caldo inverno ovunque nella tua casa, goditi la caduta per riequilibrare tutto.

Perché devi bilanciare i tuoi radiatori

In un'abitazione, la caldaia ha la funzione di fornire un certo numero di radiatori presenti nelle diverse stanze. Tuttavia, può capitare che alcuni sembrino più freddi. I radiatori non sono danneggiati, è il flusso di refrigerante troppo piccolo per riscaldare correttamente. Al contrario, può essere troppo importante e surriscaldare altri radiatori. Non c'è quindi omogeneità di temperature nella tua casa.

Il più delle volte, deriva da uno squilibrio idraulico che può essere causato da incrostazioni e solidi sospesi come gli ossidi di ferro che intasano i tubi. L'assenza o la cattiva regolazione degli organi dell'equilibrio può anche essere il problema che viene risolto molto facilmente. L'operazione di bilanciamento mira quindi a ottenere la stessa pressione in tutti i radiatori, indipendentemente dalla loro posizione. Il flusso sarà identico in ogni radiatore mantenendo la stessa potenza della caldaia.

Nota: non commettere l'errore di provare ad aumentare la potenza della caldaia per correggere questo problema. Pagherai una bolletta più alta e il risultato sarà invariato.

Fai in equilibrio te stesso

Non c'è bisogno di un professionista per fare il bilanciamento, con un po 'di volontà chiunque può farlo. Prima di iniziare, è consigliabile disegnare il sistema di riscaldamento su un foglio di carta dalla caldaia. Numera i tuoi radiatori dal più vicino al più lontano. Ecco la procedura passo-passo:

  • Ogni radiatore ha una T di bilanciamento che si trova sul lato e sul fondo collegati ad un tubo. Attenzione, non ha nulla a che fare con la valvola termostatica;
  • Troverete la vite di bilanciamento spesso coperta da un coperchio che deve essere rimosso;
  • Prendi una chiave adatta per le dimensioni della vite e chiudi tutti i gomiti o torni di tutti i tuoi radiatori;
  • Lasciare il radiatore più vicino alla caldaia, aprirlo una volta e continuare l'operazione per tutti i radiatori al massimo. Quanto più i radiatori saranno lontani dalla caldaia tanto più sarà necessario aprirli, circa un mezzo giro come e quando la distanza;
  • Dovrai solo attendere qualche minuto affinché il fluido si riversi nuovamente nei radiatori per verificare che il bilanciamento abbia funzionato.

L'operazione non avrà funzionato nel caso in cui la diffusione del calore non sia ancora uniforme. In questo caso, taglia di nuovo il tutto e ricomincia. Per un riscaldamento ottimale, ricorda di spurgare i tuoi radiatori.


Istruzioni Video: Come smontare un termosifone rimontarlo e ripristinare la pressione alla caldaia