In Questo Articolo:

Quando sogni la tua futura nuova casa, il tempo di vederlo uscire da terra può sembrare lungo. Ma qualsiasi costruzione deve essere eseguita secondo le regole dell'arte e secondo una precisa cronologia...

Occorrono da 9 a 12 mesi in media per costruire una casa

È generalmente accettato Da 9 a 12 mesi per costruire una casa. E questo ritardo può essere prolungato in caso di maltempo o consegna tardiva dei materiali in quanto può essere diminuito se tutto va bene.

Qualunque sia il quadro giuridico in cui hai negoziato la tua costruzione (contratto CCMI di costruzione di una casa individuale - Vendita VEFA nello stato di completamento futuro - Contratto di proprietà in cui paghi direttamente gli artigiani - Contratto di maestria di lavoro in cui ti appelli a un maestro di lavoro, architetto o studio di ricerca) deve essere fornito un programma di lavoro e una data di consegna. È su questo calendario che sarai in grado di basarti per pianificare la tua mossa, la vendita della tua casa attuale o la fine del tuo contratto di locazione. Si basa anche su questo programma che è possibile, se necessario, chiedere un risarcimento per la consegna in ritardo.

Le fasi di costruzione e le loro scadenze

La costruzione di una casa è terminata diversi passaggi successivi che coinvolgono diversi mestieri e dipendono l'uno dall'altro. In tal modo il falegname può intervenire solo se le pareti sono montate e il roofer può installare le piastrelle solo se il telaio è completato... Volendo andare più veloce della musica, può solo dare note false.
Preparazione e realizzazione di lavori in terra:

  • Picking a terra - Circa 1 giorno: Questo è per delimitare a terra il diritto di passaggio della casa. Se ciò non è stato fatto, può anche intervenire un geometra per definire i confini del terreno.
  • sterro - Alcuni giorni a seconda del volume di terra da spostare e del tempo: lo scavatore prepara il terreno per ricevere la costruzione. Scava gli scavi in ​​canali o in piena massa dove saranno le fondazioni e gli scavi in ​​trincea per portare le condotte.
    È imperativo che il terreno sia asciutto. A seconda della stagione, a volte è necessario posticipare l'operazione per avere le giuste condizioni meteorologiche.
  • drenaggio: Al fine di affondare le fondamenta, gli scavi devono essere asciutti. Scavi di acqua o gelatine devono essere disinfettati.

Realizzazione di fondazioni:

  • fondazioni - Da 1 a diversi giorni a seconda del tipo di fondazione e del tempo: il muratore affonda le fondamenta negli scavi. A seconda della natura del terreno, sono più o meno profondi e complessi da raggiungere.

Realizzazione del lavoro strutturale - Da 4 a 8 mesi a seconda delle dimensioni della casa e del tempo: la conchiglia rappresenta la struttura della casa. Con le fondamenta, garantiscono la sua stabilità e durata.

  • Seminterrato: sopra le fondamenta, il muratore installa le basi delle pareti. Se la casa viene posizionata in uno spazio di ricerca per indicizzazione, l'operazione è ovviamente più veloce di quella necessaria se è necessario assemblare un seminterrato
  • lastra: Tra le pareti del seminterrato, il muratore affonda la lastra che verrà poi isolata e coperta con un massetto per ricevere un rivestimento del pavimento.
  • muri: A poco a poco, vengono montati muri esterni e pareti di muri (muri portanti interni).
  • Inquadratura e tettoQuando le pareti sono montate, il carpentiere installa il telaio. Quindi il roofer mette la casa fuori dall'acqua.
  • Porte e finestre: Il falegname con l'installazione di porte e finestre mette la casa fuori aria.

Realizzazione del secondo lavoro - Alcune settimane a seconda delle dimensioni della casa: è tutto il lavoro interno che rende la casa abitabile. A differenza del guscio, il secondo lavoro non influisce sulla forza o stabilità della casa. In questa fase di costruzione, diverse attività commerciali possono intervenire insieme: elettricista, idraulico, tecnico del riscaldamento, stuccatore, imbianchino, ecc.

  • isolamento: L'isolamento è sia termico che fonico.
  • partizionamento: Si tratta di delimitare le diverse stanze della casa.
  • Equipaggiamento interno: Installazione di rete elettrica, riscaldamento, termoidraulico e sanitario.
  • Intonaco esterno: La sua scelta dipende dallo stile dell'edificio ma anche dalle regole dell'urbanistica.

finiture: In questo momento possiamo considerare che la casa è finita. Lei è abitabile. Ma ci sono le finiture che puoi realizzare da solo o affidare a uno o professionisti (pavimenti, piastrelle, carta da parati, ecc.).

Non esitate a venire regolarmente per visitare il sito di costruzione della vostra casa. Sarai in grado di verificare se la pianificazione è rispettata e se i lavori e i materiali sono conformi. Se necessario, contattare il produttore.
Ma non dimenticare che alcuni lavori dipendono dal tempo...


Istruzioni Video: Kager Italia - Quanto tempo serve per costruire una casa in legno?