In Questo Articolo:

Precedentemente esclusivamente in legno, la pannellatura è oggi disponibile in materiali sintetici. Oltre alle gamme di colori moderne e stabili, forniscono lame di grandi dimensioni in varie trame e facili da installare grazie a numerosi accessori di montaggio.

Vesti una parete con pannelli in PVC.

Il rivestimento è un'eredità delle vecchie case borghesi. È stato un grande successo alcuni decenni fa sotto forma di legno "frisette", una piccola lama larga, spesso bordata su un bordo (mouchette). Se il ricciolo è ora abbandonato, i pannelli di legno resistono, con prodotti più sobri, più naturali, ancora più rustici.

I vantaggi del rivestimento in PVC

ilresinoso (abete, abete rosso, pino, larice, cedro rosso...) rimangono ampiamente usati, i legno duro (quercia, faggio, frassino, acero, noce, castagno...) un po 'meno, anche se tutti hanno molte possibilità di finiture e colori.
il PVC da parte sua è stato subito notato grazie a due vantaggi non insignificanti: iltotale assenza di manutenzione e a insensibilità all'acqua, quest'ultima risorsa consente di utilizzarla senza problemi nelle stanze umide, in particolare nei bagni.
Inizialmente uniti, in alcune sfumature chiare e nitide, i pannelli in PVC sono oggi proposti in molti colori e in finiture di varie superfici, permettendogli persino di imitare la piastrellatura. Generalmente più economico rispetto ai rivestimenti in legno, è anche più leggero, più facile da installare grazie ad una vasta gamma di accessori di finitura come bordi piatti, profili di partenza, profili a soffitto, raccordi, angoli interni e sporgenti, battiscopa, eccetera
Cugino rivestimento esterno e tavole di ponte, il pannelli compositi tipicamente contiene il 50% di plastica (PVC o polietilene) e il 50% di segatura. Questo materiale combina l'imputrescibilità del PVC con un'emissione VOC molto bassa (composti organici volatili).

Una posa semplice e veloce

Qualunque sia la composizione della pannellatura, i metodi di posa rimangono vicini, le lame di solito si adattano l'una all'altra da un profilo maschio su un lato, femmina dall'altra.
Se è possibile incollare, inchiodare o avvitare le tavole direttamente alla parete, rimane il metodo più efficace di fissaggio posa su tacchetti. Il principio è quello di fissare sulla parete una rete di tacchetti paralleli in legno, orizzontalmente o verticalmente secondo la direzione di posa delle lame (verticale, orizzontale o diagonale).
Il fissaggio è eseguito nella scanalatura (o nella sezione maschio) destinata ad inserirsi in una lingua (sezione femminile). Per il legno, le lame sono scanalate (scanalatura e linguetta), il fissaggio è effettuato tradizionalmente da chiodatura nella lingua Per PVC o composito, è spesso pinzatura.

Registra le misure di lunghezza sulle tacchette da fissare al muro.

  • Dopo aver preso le misure della lunghezza di tacchetti da fissare sul murometterli in una scatola di mitra e tagliarli con una sega.

Disegna la posizione delle tacchetti sul muro.

  • Determina e traccia la posizione delle tacchette sulla parete (qui, orizzontalmente per l'installazione verticale delle lame).
  • Lasciare una distanza tra 50 e 60 cm.

Avvitare le tacchetti sul muro.

  • Piega il muro secondo il materiale.
  • Avvitare le tacchette in posizione.
  • Controllare la loro orizzontalità o verticalità (a seconda della direzione di installazione) con una livella.

Staple un profilo angolato sulle tacchette di estremità.

  • Posiziona e correggi bitte di estremità (qui, all'angolo tra il muro e il soffitto).
  • Staple su un profilo d'angolo senza coperchio.

Taglia la lama con un seghetto.

  • Disegna la linea di taglio superiore di lame a seconda dell'altezza del soffitto con un quadrato e un feltro.
  • Taglia la lama con un seghetto.

Pinzare le diapositive insieme.

  • Posare una prima lama ad angolo.
  • Continuare pinzando le lame insieme (lingua nella tacchetta). È meglio lavorare a coppie: una impegna la lama e l'altra la graffetta.

Chiudere la copertura del profilo angolare.

  • Una volta posizionate tutte le lame, chiudere il copertura del profilo angolare. Si adatta semplicemente. Ci sono profili di finitura per tutti i casi (partenza, angolo...).

Incollare il profilo del battiscopa inferiore sul fondo delle tavole.

  • Sul terreno, attaccare al fondo delle pale il profilo che funge da plinto o inchiodalo su piccole sezioni di tacchetti incollati perpendicolarmente alla prima tacchetta.
  • Quindi, agganciare il suo coperchio.

Consigli pratici

  • Pannellatura può essere posato in occasione delisolamento termico o acustico di un muro, al posto del cartongesso. Viene quindi fissato in posizione frontale, sui telai del doppiaggio, dopo l'installazione dell'isolante.
  • Per garantire la circolazione dell'aria dietro i pannelli, lasciare uno spazio tra la fine delle tacchette, alternativamente a livello del suolo e soffitto (installazione orizzontale) o pareti (installazione verticale).


Istruzioni Video: Come posare un rivestimento decorativo - Tutorial Leroy Merlin