In Questo Articolo:

I beni immobiliari possono essere considerati un investimento sicuro. Costituito e gestito in modo appropriato, sarà portato al fruttifere, fornendo una certa protezione all'investitore e ai suoi discendenti. Proprietà interessate, rendimento, benefici fiscali... alcune informazioni generali utili per costruire il patrimonio immobiliare.

Patrimonio immobiliare: generale

Patrimonio immobiliare: generale

Cos'è il patrimonio immobiliare?

Patrimonio immobiliare rappresenta tutto immobiliare che una persona ha in una determinata data.

Questo patrimonio può essere composto:

  • costruzioni individuali;
  • appartamenti condominiali

Ma anche:

  • terreno edificabile o non edificabile;
  • delle foreste
  • campi;
  • di piantagioni agricole.

Il patrimonio immobiliare può servire a diversi scopi:
1. uso residenziale: l'acquisto di una residenza principale o secondaria.
2. il noleggio (immobiliare del rapporto) che permette di assicurare un reddito supplementare ai proprietari, o sarà utilizzato per rimborsare in parte il prestito contratto con l'acquisto del bene.
3. il professionista: uffici, negozi, ecc.

Perché costruire un patrimonio immobiliare?

È saggio investire principalmente nella "pietra". In effetti, un tale investimento generalmente fornisce rendimenti eccellenti, pur rimanendo uno degli investimenti più sicuri.

  • Investire nel settore immobiliare si sta dimostrando redditizio a lungo termine, con il rischio di perdite limitate.
  • In 20 anni, il valore di una casa può raddoppiare o più.
  • I beni immobiliari locativi possono essere a fonte interessante di reddito mensile.

Finché è ben gestito, i beni immobiliari possono essere trasferiti ai beneficiari senza svantaggi. In determinate condizioni, le spese di successione possono anche essere ridotte.

Come costruire un patrimonio immobiliare?

Per creare saggiamente un patrimonio immobiliare e beneficiare quindi dei suoi vantaggi, è essenziale selezionare attentamente il programma immobiliare in cui investire. I criteri dovranno essere osservati meticolosamente:

  • il prezzo della proprietà
  • la sua posizione (compresa la vicinanza a negozi, scuole, trasporti...)
  • l'anno della costruzione e la sua "qualità"
  • il potenziale locativo delle abitazioni e il prezzo degli affitti offerti nel suo settore.

Nota: c'è benefici fiscali particolarmente interessante per incoraggiare questi investimenti immobiliari.
-> Ulteriori informazioni sull'esenzione fiscale e sulla legge Pinel.


Istruzioni Video: Che fine ha fatto il patrimonio immobiliare della Fondazione Enasarco? (Versione integrale)