In Questo Articolo:

Fai attenzione se decidi di installare i radiatori in stanze totalmente prive di, perché non puoi metterle da nessuna parte. È necessario non solo tener conto della superficie del pezzo da attrezzare e dei suoi mobili, ma anche della qualità del suo isolamento termico.

Radiatore elettrico

Per un'area inferiore a 12 m² è sufficiente un solo radiatore. Ma in una stanza grande, è meglio installare diverse medie potenze piuttosto che una singola alta potenza.

  • Appoggiarli sulle pareti frontali se la casa è scarsamente coibentata, sulle pareti interne per una casa ben isolata, sotto le finestre se non si hanno doppi vetri.

  • Posizionarli a una distanza di almeno 15 cm dal pavimento, dagli angoli delle camere o dai mobili (80 cm per radiatori di calore radianti e morbidi).

  • Evita di metterli faccia a faccia nella stessa stanza o vicino a zone dove si parcheggia per un lungo periodo (sedie da pranzo, divani, testiera...).

  • Per evitare di disturbare il termostato interno, non installarli accanto a una griglia di ventilazione o una porta verso l'esterno.

  • Infine, ci sono diversi modelli di radiatori nelle versioni mobili. Questi dispositivi possono essere utili o anche meno costosi per l'utilizzo una tantum. Possono atterrare in una stanza che non è collegata al riscaldamento centrale o in aggiunta a un sistema di riscaldamento inefficiente. Tutti hanno un limitatore termico di sicurezza che interrompe la corrente in caso di surriscaldamento. Alcune unità sono dotate di protezione a cascata o doppio isolamento termico per un utilizzo sicuro nei bagni.

Temperature consigliate per una casa

Soggiorno, soggiorno, ufficio19° C
stanza17° C
Stanza del bambinoTra 18 e 20° C
bagno22° C
Ingresso, spazio18° C
cucina18° C

Copertina del libro

Questi suggerimenti sono tratti dal libro "Come piantare un chiodo"Editions Mango in collaborazione con System D.


Istruzioni Video: TERMOSIFONI - Tutto quello che puoi fare tu (anche se non sei un tecnico)