In Questo Articolo:

Un tocco di verde dà carattere al tuo interno e contribuisce a creare un'atmosfera amichevole. La grande tendenza è appendere le piante per dare sollievo al tuo appartamento o alla tua casa. Scopri cosa è questa nuova tendenza, dove posizionare le piante sospese e quali piante sono più adatte per coltivarle.

Piante sospese

Piante sospese

La tendenza delle piante pensili

Sollevare e appendere piante al coperto è il modo migliore per spazio libero (specialmente se vivi in ​​un piccolo appartamento) ma non solo! Questa nuova tendenza porta carattere e sollievo al tuo interno. Potete gioca con altezza e creare effetti visivi. Perché l'effetto abbia successo, devi ovviamente scegliere con cura i vasi di fiori. Devono essere estetici, in armonia con la decorazione e diverse dimensioni per dare sollievo al tutto.

Piante sospese: dove metterle?

Per evitare di ingombrare lo spazio, è importante posizionare le piante sospese in un luogo che non interferisca con il passaggio. Evita corridoi o porte. Preferisci l'angolo di una stanza, sopra un mobile, di fronte a una finestra o vicino a un muro. Scegli un luogo luminoso tranne che per le piante che hanno bisogno di ombra.

Piante sospese: quali piante scegliere?

Per scegliere le tue piante sospese, devi prendere in considerazione determinati criteri come:

  • posizione: soleggiato o ombreggiato
  • manutenzione: preferisco le piante che hanno bisogno di poca acqua
  • la forma della pianta: le piante con poche foglie e cactus vanno evitate perché non cadono e non saranno visibili dal basso. Optare di più per piante succulente o rampicanti i cui rami cadranno dal vaso.

Ogni tipo di pianta ha dei vantaggi ma alcune piante sono più adatte per le fioriere appese:

L'asplenioFa parte della famiglia delle felci. La sua chioma ha virtù depollanti. Richiede solo un'annaffiatura a settimana in inverno e due irrigazioni a settimana in estate. L'atmosfera deve essere leggermente umida in modo che possa svilupparsi.
il ChlorophytumÈ una pianta molto decorativa e robusta. L'irrigazione settimanale è richiesta tra ottobre e gennaio e due volte a settimana tra febbraio e settembre. Non supporta le correnti d'aria e l'irrigazione troppo frequenti.
La ceropegia woodiiIrrigazione 2 o 3 volte al mese da aprile a ottobre e ogni 20 o 30 giorni in inverno è necessario.
il HelxineMolto resistente e facile da coltivare, gli piace in un terreno comune un po 'bagnato. In estate, rivela piccoli fiori rosa molto decorativi.
Edera o hedera variegatoIl più semplice da coltivare in casa e in verticale. Oltre al fogliame molto decorativo, aiuta anche a purificare l'aria.


Istruzioni Video: Ecco come appendere le vostre piante in modo semplice e crea