In Questo Articolo:

il woodliceSono completamente innocui per l'uomo, ma sono insetti striscianti che non piace trovare a casa, proprio come pesci d'argento o scarafaggi. E per una buona ragione! Spesso si riuniscono in colonie e possono quindi invadere le parti scure e bagnate. Ecco come proteggersi da un'invasione, in pochi gesti semplici ed efficaci.

Il woodlouse.

Il woodlouse, l'unico crostaceo terrestre, ha un carapace da giallastro a grigio.

Come combattere contro il woodlice

Stanco di vedere piccoli animali con conchiglie a casa? Ecco alcuni consigli pratici per risolverlo.

Misure preventive contro il woodlice

In una casa, il woodlouse apprezza particolarmente il cantine e parti inutilizzate, dove può trovare l'umidità di cui ha bisogno per sopravvivere. È quindi necessario evitare il più possibile di lasciare una stanza senza manutenzione, con l'acqua che si infiltrerebbe.
In cantina, difficile lasciare la luce in modo permanente. Almeno assicurati che sia sano, senza acqua o muffa, specialmente negli angoli.

Metodi per farli scappare

Se il woodlice è presente in una casa, è possibile utilizzare le seguenti misure per eliminarlo:

  • Rimuovere l'umidità e i rifiuti: questi 2 elementi sono ciò che attrae e consente a sowbugs di vivere. Se la causa del loro aspetto (perdita d'acqua, rifiuti in decomposizione come legno in putrefazione) viene eliminata, essi fuggiranno.
  • Applicare un repellente anti-sowbite: alcune gocce di un olio a base di estratto di neem, spruzzato dove sono gli intrusi, le manderanno via. Questa tecnica è anche utile contro formiche e pesciolini d'argento.
  • Usa insetticidi rampicanti insetticidi: poiché non ci sono prodotti contro il woodlice, è possibile utilizzare lo stesso di quelli per formiche, granuli, polvere o aerosol.

Tutte le tecniche naturali contro gli insetti nocivi nei nostri archivi: "Prevenzione e trattamenti naturali contro gli insetti".

Il woodlouse e il suo funzionamento

Quanto meglio conosciamo il nostro nemico, tanto meglio possiamo combatterlo. Questo è vero per il woodlouse, la cui modalità operativa indica il modo migliore per liberarsene.


Presentazione generale

Il woodlouse, a differenza di altri parassiti, è in realtà... a crostaceo terrestre! Con un carapace e una misura tra 10 e 15 mm, il suo corpo è da giallastro a grigio. Si dice di lui che è un détritiphagevale a dire, si nutre di detriti e più specificamente di decomposizione della materia organica. Come tale, partecipa al riciclaggio.

Life Cycle and Beetle Behavior

  • Con la sua vita eccezionalmente lunga (da 2 a 4 anni), passa dallo stadio dell'uovo ad un ceppo adulto nell'arco di 3 mesi a 1 anno a seconda della specie. Per vivere, cerca ilbuio (ha più di una vita notturna) e ilumiditàed. Si trova spesso in un gruppo:
    • sotto le foglie e la corteccia,
    • nel legno morto,
    • nelle cantine e nelle zone umide in cui si sono sviluppate le muffe.
  • Di fronte a una minaccia, ha il riflesso di rannicchiarsi. E combattere contro la perdita di acqua (vitale per questo animale che, non dimentichiamo, era una volta un crostaceo!), Forma grandi aggregati con i suoi congeneri.


Quali sono i rischi per gli umani?

Il woodlouse non è pericoloso per l'uomo. esso non pungere, non sporcare, non attacca le strutture in legno di case o riserve di cibo.
Ma da dove viene la repulsione dell'uomo? semplicemente l'invasione che può rappresentare se si sviluppa in grandi quantità nelle abitazioni.
È anche l'indicatore che un'area dell'abitazione non è sufficientemente mantenuta, troppo bagnata, non sufficientemente ventilata. È quindi necessario prendere la sua presenza come un allarme e agire per eliminare questi ospiti insoddisfacenti!


Istruzioni Video: Preparazione trappole afidi, aleurodidi, tripidi trappole cromatiche ecologici