In Questo Articolo:

Un modo di delimitare la tua proprietà e proteggere la tua privacy, c'è una vasta scelta di siepi da giardino. Presentazione dei principali tipi di siepi e come piantarli e mantenerli.

Siepi da giardino

Siepi da giardino

I diversi tipi di siepi da giardino

La siepe del giardino si presenta in molte forme e distinguiamo in particolare:

  • Siepi fioriteAd esempio: oleandro, lobelia, spiraea o erba di San Giovanni. La scelta delle specie è ampia, come lo sono i colori dei fiori, dal rosa o giallo al viola o al bianco;
  • Le siepi persistenti: Questi sono arbusti come alloro, cotonastro o eleagno, che mantengono le loro foglie in ogni stagione;
  • Siepi di frutta: Il loro interesse è essere in grado di dare frutti. Alcune varietà di pera, ciliegia o mandorla rientrano in questa categoria;
  • Siepi difensive: Questi sono destinati ad essere impraticabili e sono costituiti da specie spinose come l'agrifoglio;
  • i frangiventoCome suggerisce il loro nome, devono proteggersi dal vento. Cipresso, ligustro e pitosforo hanno questa particolarità;
  • Siepi libereConsistono nel sposare le diverse varietà, nel rispetto di una certa armonia e nel permettere a ciascuna di esse di svilupparsi in modo naturale. La siepe comprende quindi sia la fioritura, la frutta e le specie persistenti.

Piantare una siepe da giardino

L'impianto di una siepe dipende dalle caratteristiche delle varietà che lo compongono. Tuttavia, alcuni principi generali devono essere presi in considerazione.
Il terreno deve prima essere preparato, vale a dire che il terreno deve essere girato di diversi centimetri di profondità ed esente da ciottoli ed erbacce.
Solo allora le piante possono essere piantate. Per fare questo, il giardiniere deve essere particolarmente attento alla profondità della semina ma anche alla distanza di semina. Quest'ultimo è davvero decisivo per ogni pianta ha abbastanza spazio per crescere correttamente.
Infine, la semina deve avvenire tra la fine dell'estate e primavera, evitando periodi di brina, e in base al periodo più favorevole per ogni specie.

Manutenzione di una siepe da giardino

Tre elementi sono importanti per il mantenimento della siepe del giardino.
L'irrigazione è fondamentale nei primi anni dopo la semina, in modo che ogni pianta possa svilupparsi correttamente.
La protezione dal freddo è quindi essenziale per alcune specie. Potrebbe essere mettere un velo per svernare o pacciare i piedi della pianta; la pacciamatura è anche ideale per mantenere il terreno fresco in estate.

Infine, la dimensione è un problema perché promuove, ancora una volta, la crescita delle piante, quindi dà alla siepe l'aspetto desiderato. In generale, viene effettuato una o due volte l'anno, in primavera e alla fine dell'estate, dopo i periodi di fioritura per le varietà da fiore, e di solito mai più di un terzo l'altezza. Per fare ciò, il giardiniere può utilizzare un potatore o siepe, elettrico o termico. Inoltre, la dimensione dipende da ciascuna specie, ma anche dalla sua età. Per le varietà più grandi che richiedono lavori in altezza, si raccomanda di utilizzare un professionista per motivi di sicurezza.


Istruzioni Video: Come si crea una bella siepe? Quali piante usare?