In Questo Articolo:

Un grande parasole che vola su una raffica di vento può avere conseguenze drammatiche. Con questo risultato, tiene i piedi per terra e si muove facilmente.

Un portaombrelli stabile e leggero

Livello: confermato
Costo: 30 euro
Tempo: 3 ore
Attrezzatura: seghetto, attacco M 8, smerigliatrice con dischi troncatori e sbavatori, saldatrice ad arco.

Vedi il piano di questa realizzazione (in pdf): piede di ombrellone: ​​il piano

Per stabilizzare un parasole di grandi dimensioni, generalmente si usa un piede ponderato. Ma questo non impedisce che voli in forte vento perché il blocco dell'albero è spesso abbozzato. Un altro svantaggio, il suo spostamento è doloroso, il peso richiede. La realizzazione del nostro lettore supera tutti questi problemi. Di un design non potrebbe essere più semplice, un costo modesto, il piede è rimovibile, risultando in un ingombro ridotto che facilita lo stoccaggio durante l'inverno. consiste in una base estesa da quattro piedi stabilizzanti incrociati, in cui è inserito e bloccato l'albero dell'ombrello.

Per costruire questo modello, è possibile utilizzare le cadute. Il principio è basato su tubi metallici quadrati da 50 mm e 40 mm: quelli più piccoli sono montati e bloccati in quelli più grandi. Queste dimensioni possono essere regolate in base ai materiali disponibili nel tuo laboratorio o in una vasta area DIY. La base è sormontata da un tubo metallico nel quale viene introdotto l'albero del parasole.

I tagli

All'inizio, comporta la segatura dei tubi di metallo a lunghezza. La sega manuale è qui vantaggiosamente sostituita da una smerigliatrice dotata di un disco da taglio in metallo.

Quattro tubi quadrati di 50 mm di sezione sono segati per una lunghezza di 20 cm. Dopo aver sbavato con la smerigliatrice, vengono battuti a ø M8 a 5 cm da una delle estremità. Questo filo serve per la vite di bloccaggio dei piedini stabilizzatori. Sono lunghi 75 cm e sono tagliati in una sezione di 40 mm della sezione esterna.

Il supporto del palo dell'ombrello è realizzato in un tubo cilindrico lungo 60 cm. Il suo diametro interno consente di far scorrere l'albero senza troppo spazio, mentre due fori da 6 mm di diametro sono praticati a 15 e 25 cm dall'estremità superiore del tubo. Sono utilizzati per inserire un perno di bloccaggio per guidare l'ombrello in due diverse posizioni. Il perno è sagomato in un ferro tondo ø 5 mm e martellato sul tubo.

saldature

Per assemblare le diverse parti metalliche, è necessaria la saldatura autogena. È necessaria una saldatrice ad arco e richiede un certo know-how. Quattro rondelle metalliche da 80 mm di diametro vengono prima saldate alle estremità dei piedini stabilizzatori per aumentare il loro ingombro.

Due primi tubi quadrati da 50 mm sono fissati con morsetti a morsa per formare un angolo di 80° e quindi saldati ad arco. La stessa operazione viene ripetuta con le altre due sezioni identiche, quindi le due "V" ottenute vengono combinate per formare una croce di Sant'Andrea. La disimetria offre una migliore resistenza al vento.

In precedenza piegato nella morsa, il manico (un ferro quadrato di sezione 10 mm) è saldato a 10 cm dalla parte superiore del tubo tondo. Quest'ultimo viene quindi assemblato saldando al centro del ragno.

Infine, il montante dell'ombrello viene inserito nel piedino per essere contrastato a Ø 6 mm (qui con un trapano per legno dato il modello) per consentire il passaggio al perno di bloccaggio.

Una finitura antiruggine

Tutte le saldature vengono pulite con un martello e quindi spazzolate o macinate. Si prevede uno sgrassaggio del metallo e una rimozione della ruggine con alcool, se necessario. La protezione e la finitura del piede passano attraverso l'applicazione di un primer ruggine e due mani di vernice per metallo.

Tagliare e forare tubi

Tagliare e forare tubi

Tagliare quattro tubi quadrati di 50 x 50 mm 20 cm di lunghezza. Sbavate i tagli sulla smerigliatrice. A 5 cm da una delle estremità, forare e toccare per inserire una vite M8.

Assemblare e saldare i tubi

Assemblare e saldare i tubi

Allacciare a 80° due tubi da 50 e saldarli a prua. Ripeti queste operazioni sugli altri due tubi. Assemblarli per fare una croce e saldare al centro il tubo cilindrico.

Saldare i tubi a prua

Saldare i tubi a prua

Tagliare i tubi da 40 x 40 mm a 75 cm di lunghezza e sbavare i tagli. Ad una estremità di ciascun tubo, saldare una rondella metallica spessa Ø 80 mm e saldarli all'arco.

Foglio di flusso (in mm)

Foglio di flusso (in mm)

1 tubo tondo Ø 40 interno (secondo ø dell'ombrellone), lungo 600
4 tubi quadrati 50 x 50, lunghi 200
4 tubi quadrati 40 x 40, 750 lunghi
4 viti M8 x 20
4 rondelle Ø 80, ep 10
1 ferro quadrato 10 x 10, lungo 250
1 ferro tondo Ø 5 lungo 200


Istruzioni Video: How to Build Innovative Technologies by Abby Fichtner