In Questo Articolo:

L'ardesia è una pietra naturale resistente come il granito. La sua posa "old fashioned" ei suoi cabochon in madreperla decorano il pavimento di questo bagno con carattere.

Pavimento in ardesia

Materiale necessario

  • Sistema di protezione per piastrelle subacquee (SPEC)
  • Impiccagione primaria
  • Malta collante per piastrelle e malta per giunti
  • Pavimentazione in pietra naturale (20 x 20 x 1 cm)
  • Impermeabilizzazione di piastrelle

difficoltà: 2/4
costo: 75 € / m2 (non installato)
tempo: Circa 3 giorni a due
Caratteristiche particolari: metro, quadrato, linea di gesso, spugna, utensili da piastrellista (tagliapiastrelle, spatola dentata con 9 x 9 x 9 mm denti, mazzuolo di gomma e spatola, spatola di schiuma...), trogolo, grande secchio o lavatrice, frullatore elettrico (in affitto)...

Per rivestire i pavimenti interni, la scelta è stata a lungo focalizzata pietre leviganti, quindi molto liscia e di facile manutenzione: marmi e pietre di marmo, graniti, persino alcuni calcari. La maggior parte di queste pietre costituisce una superficie continua con giunzioni poco marcate.
A questo aspetto liscio, si può preferire il superficie più grossolana arenaria, o il rilievo marcato di scisto o ardesia, come nel caso qui. Una scelta tanto più giustificata in un bagno, dove ti muovi scalza e bagnato.

Ardesia: una pietra dalle mille sfumature

Oltre alla sua consistenza, l'ardesia si distingue per le sue numerose sfumature di grigio, che a volte combina l'arancio dell'ossido di ferro. Il risultato è un pavimento dalla forte personalità, qui accentuato da una posa "fuori moda" con piastrelle quadrate disposte a 45° con giunti incrociati. Alcuni di essi, con due angoli di taglio, consentono di inserire i cabochon in madreperla che delimitano la posizione di un bagno nell'isola. Posizionati fianco a fianco, lastre e cabochon lasciano solo giunti stretti. Corrispondono alle leggere schegge (rughe) che comprendono i bordi delle lastre.

Pensa alla costrizione

L'acqua può eventualmente filtrare attraverso le giunture di un pavimento lastricato o piastrellato. Ecco perché un bagno dovrebbe almeno ricevere un sistema di protezione dell'acqua piastrellato (SPEC). Questo di solito è un rivestimento a base di resine sintetiche applicato in due strati prima della pavimentazione (Bostik, Cégécol, Weber...).
Sebbene l'ardesia non sia porosa, può macchiarsi. È quindi consigliabile applicare a impermeabilizzazione di piastrelle dopo l'installazione (Casto, CerroRoc, Techniseal...). Facilita la manutenzione ordinaria con un detergente a pH neutro diluito con acqua calda e quindi risciacquato.

Piani per la posa di un taglio diagonale

L'installazione inizia lungo due assi perpendicolari.
Determina il centro della stanza disegnando le diagonali. La tessera di base è posizionata al loro incrocio.
Lascia questo punto e posa una fila di tessere vuote. A seconda della caduta sul bordo, spingere indietro la linea di partenza.
Eseguire la stessa operazione nelle altre direzioni fino ad ottenere un taglio sulla diagonale delle tessere (più o meno mezzo quadrato) lungo il muro meno visibile.

Posare in diagonale in una stanza rettangolare

Stanza rettangolare

Riusciamo ad avere più o meno mezzo quadrato sulla periferia, tagliato a 45° sulla diagonale.

Posare in diagonale in una stanza irregolare

Pezzo irregolare


La cosa migliore è lasciare un taglio a 45° lungo un muro, o due, nella parte più discreta della stanza.

Layout e incollaggio

Materializzare la superficie della vasca con un foglio di plastica

Il layout è realizzato rispetto alla futura vasca da bagno, qui posta come un'isola.
Materializza la sua superficie usando un foglio di plastica o un cartone.

Disegnare i segni di allineamento delle tessere

  • Disporre le tessere vuote per centrare l'inizio dell'installazione rispetto al bagno, nella diagonale.
  • Disegna i segni di allineamento corrispondenti.

Mescolare la malta adesiva con un miscelatore

  • Mescolare la malta adesiva (circa 6 l di acqua per sacco da 25 kg) con un miscelatore (a bassa velocità) fino ad ottenere una pasta liscia.
  • Lasciare riposare per 3 minuti e rimescolare brevemente prima dell'applicazione.

Incolla il retro delle piastrelle

  • Applicare uno strato di malta sottile sul pavimento.
  • Incolla la parte posteriore delle prime tessere con una spatola con i denti (9 x 9 x 9 mm).
  • Questo doppio dimensionamento (non obbligatorio) è una precauzione a causa dello spessore delle piastrelle e del supporto.

Applicare le tessere lungo il percorso

  • Applicare le tessere sul segno di gesso in precedenza.
  • Assicurarsi di lasciare un intervallo di 5-8 mm circa a livello del muro. Sarà mascherato da un plinto.

Premere le tessere sul supporto

  • Premere le tessere sul loro supporto con un movimento avanti e indietro per schiacciare i solchi ed evitare bolle d'aria, o battendole con un martello di gomma.

Taglio e posa dei cabochon

Taglia i cabochon

  • Usa un cabochon per identificare i ritagli corrispondenti.
  • Utilizzare un tagliapiastrelle o una tessera.

Controlla la precisione dei tagli

  • Disporre le 4 tessere bianche per verificare la precisione dei tagli: il cabochon non deve impedire che i bordi si uniscano.

Disegna nuovi parametri di riferimento

  • Allontanandosi dal punto di partenza, il rischio di aumenti di spostamento: arrivando al centro della stanza, traccia nuovi punti di riferimento.
  • Finire la posa e attendere almeno 24 ore prima della stuccatura.

Stuccatura di piastrelle

Riempi le articolazioni con la malta

  • Iniziare a riempire i sigilli di fronte alla porta.
  • Utilizzare una spatola di schiuma e, per risparmiare tempo, distribuire la malta su diversi metri quadrati.

Rimuovere la malta in eccesso con la spatola di schiuma

  • Non appena vengono riempite le prime articolazioni, raschiare la malta verso di sé con la spatola di schiuma per rimuovere il massimo.
  • Pulire il residuo con una spugna umida.

Selezione di marciapiedi

Pietra calcarea di marmo

Autentica.
Calcare di marmo (travertino) con bordi martellati. Formati: 20 x 20, 20 x 40, 40 x 40 e 40 x 60 cm, ep. 12 mm. Colore beige-marrone molto sfumato, aspetto spazzolato non ricoperto. € 54 / m2. "Classico", punto P.

Piastrella in ardesia contemporanea

Multicolor.
Piastrella per pavimento moderna in ardesia. Dimensioni: 45 x 45 cm, spessore 10 mm. Uso interno o esterno. 53 € / m². "Ref 67744131", Leroy Merlin.

Gres porcellanato smaltato

Travertino d'imitazione.
Gres porcellanato smaltato con una superficie molto dura (7, secondo la scala di Mohs). Dimensioni: 60 x 60 cm, spessore 10,5 mm. Colore grigio 38 € / m². "Vicenza", Castorama.

Gres porcellanato smaltato a forma di barre

Effetto metallo ossidato
Gres porcellanato smaltato disponibile anche in forma di strisce di mosaico su trama con sfumature variegate. Dimensioni: 30 x 60 cm. Colore rame o argento. € 28,50 / m2. "Allure," Lapeyre.

Pietra Yonne con bordi irregolari

Rustico.
Pietra Yonne con bordi irregolari, finitura invecchiata. Dimensioni: 20 x 20 cm, spessore 20 mm. Disponibile in altre 7 finiture (ammorbidito, sbucciato, bugnato, bocciardato, cesellato, spazzolato e spazzolato). Da 42 € / m². "Massangis 20 x 20 cm", Rocamat.

Gres porcellanato smaltato ultra resistente

Per traffico intenso.
Gres porcellanato smaltato ultra resistente (classe PEI V), completato da battiscopa coordinati 8 x 33 o 40 cm. Formati: 33 x 33 e 40 x 40 cm, ep. 7,5 e 8 mm. Colore bianco, miele, beige. A partire da 27 € / m2. "Angiò", Alfacaro.
Tutti i prezzi sono dal 2015.


Istruzioni Video: Posa pavimento gres eff legno