In Questo Articolo:

Pioggia o acqua sotterranea, condensa o infiltrazione... Quando l'umidità penetra nell'edificio, i materiali e i rivestimenti sono degradati e la casa diventa malsana. È importante comprendere i fenomeni coinvolti per risolverli meglio.

per isolare la sua casa

Niente ferma l'acqua

L'acqua non torna mai indietro. Si infiltra, insinua e progredisce, prendendo tutti i possibili percorsi.
La sua origine è talvolta difficile da identificare.
Ma è importante riconoscerlo prima di applicare qualsiasi trattamento.

condensazione

La condensa si verifica quando la casa è scarsamente ventilata.
L'aria viene rapidamente saturata dal vapore acqueo che si condensa su superfici fredde (pareti e pavimenti scarsamente coibentati, vetri, ponti termici, ecc.).
Se il danno è a volte impressionante - carte da parati pelate e ammuffite, vernici vesciche... - l'istituzione di un sistema di ventilazione meccanica normalmente aiuta ad eliminare il problema.

Vuoi isolare il tuo attico a 1 €?

Metti alla prova la tua idoneità compilando il modulo sottostante:

Hair lift

L'aumento capillare si verifica quando le fondamenta, a contatto con l'acqua (aumento della falda freatica, cattivo drenaggio...), non sono o sono poco protette.
L'umidità migra nella muratura come su una carta assorbente fino a raggiungere le pareti del piano terra.
Nel nuovo, deve essere garantito che tutte le guarnizioni siano realizzate (tagli capillari - o archi impermeabili -, impermeabilizzazione di fondazioni e drenaggi in terreno bagnato.
Nel primo caso, essendo gli interventi più difficili, i trattamenti consistono nella creazione di una barriera chimica sigillata, per effettuare una evacuazione permanente dell'umidità delle pareti (sifoni atmosferici).

Infiltrazione a livello di seminterrato

Le infiltrazioni laterali riguardano le parti delle pareti interrate che assorbono l'acqua contenuta nel terreno fino a provocare, generalmente nel seminterrato, macchie di umidità o ruscellamento, anche i risalti al piano terra.
Il drenaggio è una risposta efficace, ma a volte difficile da praticare in un giardino paesaggistico.
Così come l'impermeabilizzazione delle pareti sepolte, che implica la loro esposizione.
Mentre a volte è possibile deviare l'acqua per elettro-osmosi, la soluzione più comune è quella di impermeabilizzare le pareti dall'interno della cantina e praticare una ventilazione forzata dei locali per evacuare il vapore acqueo in eccesso (I sistemi di chiusura sono, per la maggior parte, microporosi).

Acqua di scarico

L'acqua di deflusso si insinua attraverso il tetto, falegnameria o facciate quando presentano perdite (fessure, giunti difettosi, grondaie intasate, piastrelle spostate, ecc.).
Assorbito da materiali porosi, l'acqua si infiltra nella muratura.
Monitorare le condizioni del tetto, delle grondaie, delle facciate e delle condutture dell'acqua e riparare elementi degradati evita i problemi.

Fornire una ventilazione efficace

Finestre impermeabili, camino condannato, porta isolante? Attenzione alla condensa! Una casa sana è una casa che respira. Installare una ventilazione meccanica controllata.

Monitorare il tetto

Piastrelle incrinate, lampi incrinati, grondaia perforata... Questi piccoli danni possono essere una fonte di infiltrazione.
Monitora le riparazioni per mantenere la testa asciutta.

Sanificare la cantina

La cantina è in prima fila quando l'umidità è sul suo naso. Prima di intervenire, è essenziale sapere da dove viene l'acqua.
Per sapere da dove viene, devi fare le domande giuste.

Blocca l'aumento dei capillari

Se il terreno è bagnato e le fondazioni non sono impermeabili, si verifica l'aumento dei capillari.
Una barriera chimica (o altra) ben fatta può bloccarli.


Istruzioni Video: Cosa fa crescere la muffa: l'umidità vista ad occhio nudo