In Questo Articolo:

Per prosperare, le piante da giardino hanno necessariamente bisogno di essere piantate nel terreno che porti loro i giusti nutrienti. Concimi organici, concimi verdi, organici o minerali... i fertilizzanti da giardino intervengono in questa direzione per arricchire la tua terra. Spiegazioni.

Fertilizzanti per giardino, che uso per quale uso?

I fertilizzanti portano alle tue piante il nutrienti necessari per il loro sviluppo e che mancano sul terreno del tuo giardino. Utilizzati regolarmente, facilitano la crescita piante e migliorare la loro vigueur.

Questi nutrienti sono:

  • azoto (N)
  • fosforo (P)
  • potassio (k)

I diversi fertilizzanti esistenti, naturali e chimici, contengono questi elementi in proporzioni variabili. Pertanto, non vengono utilizzati nelle stesse condizioni.

  • I fertilizzanti contenenti il ​​maggior numero di azoto sono usati in primavera per aiutare le piante perenni e stagionali sviluppare il loro fogliame e gambo.
  • I fertilizzanti contenenti il ​​maggior numero di fosfati vengono utilizzati in autunno e in inverno sui tuoi alberi da frutto, piante da fiore e verdure per stimolare la crescita delle loro radici, i loro fioritura e fruttificazione.
  • I fertilizzanti contenenti il ​​maggior numero di potassio vengono utilizzati in autunno e in inverno per aumentare la frutta e le piante da fiore la loro resistenza alle malattie.

Efficacia dei fertilizzanti in base alla loro origine

  • L'emendamento biologico

Compost, letame e compost contribuiscono alla fertilizzazione del suolo ma le loro proprietà nutrizionali sono variabili. Devono quindi essere scelti in base alle vostre culture.

  • Concimi verdi

Concimi naturali da piante a crescita rapida (erba medica, trifoglio, phacelia) che vengono sepolti in giardino alla fine del loro ciclo di vita. La loro decomposizione contribuisce in modo efficace ad arricchire e fertilizzare il terreno.

  • Fertilizzanti organici

Questi fertilizzanti di origine animale (letame, ossa, corna o bordi macinati, sangue essiccato...) o vegetale (stoppie, alghe, ceneri...) agiscono a lungo termine e promuovono l'equilibrio minerale del suolo.

  • Fertilizzanti minerali

Questi fertilizzanti chimici sono concentrati in nutrienti e sono rapidamente assimilati dalle piante. Ma se sono convenienti da usare, sono comunque inquinanti.

In ogni caso, scegli il tuo fertilizzante in base alle esigenze delle tue piante e alla natura del suolo. Un eccesso di fertilizzante indebolirà il tuo giardino.


Istruzioni Video: Concime Naturale / Fertilizzante Liquido Fai da Te - Liquid Fertilizer DIY