In Questo Articolo:

Il dispositivo Pinel è stato prorogato fino al 31 dicembre 2017, quando inizialmente era programmato per terminare il 31 dicembre 2016. Scopri le caratteristiche specifiche di questo dispositivo per le persone che desiderano effettuare un investimento in affitto e che ti consentono di tassare sotto condizioni.

Il principio del dispositivo Pinel 2017

Il dispositivo Pinel consente di ottenere esenzione fiscale, a seconda del periodo di noleggio della tua casa in affitto:

  • Se tu affitta la tua casa per 6 anni, beneficerai di un vantaggio fiscale del 12% con una riduzione dell'imposta totale di 36.000 euro al massimo, ovvero 6.000 euro al massimo all'anno;
  • Se tu affitta la tua casa per 9 annibeneficerai di un vantaggio fiscale del 18% con una riduzione d'imposta totale di 36.000 euro al massimo, ovvero 6.000 euro al massimo all'anno;
  • Se tu affitta la tua casa per 12 anni, beneficerai di un vantaggio fiscale del 21% con una riduzione dell'imposta totale di 63.000 euro massimo, vale a dire 6.000 euro massimo all'anno per 9 anni e 3.000 euro massimo all'anno per 3 anni.

Le condizioni da rispettare per richiedere il dispositivo Pinel 2017

Per qualificarsi per il dispositivo Pinel, è necessario soddisfare una serie di condizioni:

  • In primo luogo, devi impegnarti ad affittare la tua casa per un minimo di 6 anni;
  • È necessario affittare la proprietà entro 12 mesi dalla consegna della proprietà;
  • È necessario fissare l'affitto in base a un massimale specifico;
  • Il tuo inquilino deve occupare l'abitazione come residenza principale;
  • Il tuo inquilino deve soddisfare requisiti di risorse specifici.

Alloggio eleggibile per la legge Pinel nel 2017

Tutte le case non hanno i requisiti per la legge Pinel: per essere eleggibili, una casa deve prima essere costruita secondo gli standard della BBC, ma deve anche essere stata costruita in un'area eleggibile per la legge Pinel, poiché la Francia ha È stato diviso in diverse zone, alcune delle quali hanno più o meno bisogno di un alloggio rispetto ad altre. È quindi possibile richiedere la legge Pinel se si investe in un alloggio fuori piano (vendita nel futuro stato di completamento), se si dispone di una casa, se si acquista una casa incompiuta per il completamento, o se si ti iscrivi alla capitale di una SCI.

Il dispositivo si applica in modo diverso in base alle zone

La Francia è stata quindi suddivisa in diverse zone e tutte queste aree non sono ammissibili allo schema di Pinel:

  • Zona A Bis corrisponde a Parigi e alla piccola corona, è idonea per il dispositivo Pinel;
  • La zona A corrisponde a grandi città con più di 250.000 abitanti ed è idonea per lo schema Pinel;
  • L'area B1 corrisponde a grandi città comprese tra 150.000 e 250.000 abitanti ed è ammissibile al programma Pinel;
  • La zona B2 corrisponde a città di medie dimensioni comprese tra 50.000 e 150.000 abitanti e le abitazioni in questa zona sono ammissibili a condizione che il prefetto regionale abbia concesso l'approvazione al comune;
  • La zona C corrisponde al resto del territorio e l'alloggio non è idoneo.


Istruzioni Video: