In Questo Articolo:

Tutto sulle piastrelle esterne

Resistenti e di facile manutenzione, le piastrelle vengono utilizzate all'esterno della casa, per terrazze, piscine o in giardino. È apprezzato per la sua varietà di formati, le sottigliezze delle sue trame e la sua gamma di colori, che portano un timbro unico e personale alle parti esterne della casa.


I vantaggi della piastrellatura esterna

Proprietà e vantaggi della piastrellatura esterna

Il principale vantaggio della piastrellatura sembra essere la sua facilità di manutenzione che la mantiene pulita senza troppi sforzi. Inoltre, la piastrella esterna non è porosa, quindi resiste alle infiltrazioni d'acqua e al gelo. Un elemento da tenere in considerazione nelle regioni in cui le temperature sono spesso negative. Più è spessa la piastrella, più è resistente. Un altro punto da controllare è l'opzione grip, che garantisce piastrelle antiscivolo grazie allo standard "R", che indica il grado di slittamento. Pertanto, per evitare il rischio di scivolare, devi scegliere un minimo di tessere R10. Infine, si noti che la piastrellatura è un rivestimento durevole, che, se di buona qualità, può resistere ai rischi climatici.

Materiali e imitazioni

Le piastrelle esterne sono principalmente in pietra arenaria. Il gres smaltato è una miscela di argilla cotta ad altissima temperatura e ricoperta di smalto. Il gres porcellanato smaltato è costituito da argille e materiali più ricchi per ottenere una maggiore resistenza. Può essere macchiato nella massa in modo che il colore sia vicino a quello dello smalto. Quindi, il gres porcellanato a tutta massa, come suggerisce il nome, è un supporto fatto nella massa, vale a dire che la sua superficie è la stessa della sua struttura. Non smaltato, è meno sensibile agli impatti. La sua cottura ad alta temperatura gli conferisce una resistenza molto forte. Per l'uso esterno, si consiglia di scegliere un gres porcellanato totale di massa lorda piuttosto che lucido, per problemi di resistenza scivolosa. Ciò significa che il gres smaltato può imitare perfettamente altri materiali come cemento, legno, metallo, cemento o pietra o terracotta.

Ci sono anche piastrelle esterne fatte di materiali naturali, come ardesia o granito, molto eleganti, ma meno resistenti rispetto all'arenaria. Infine, indipendentemente dal materiale, la piastrella esterna è disponibile in una vasta gamma di formati (quadrati, rettangolari o lamellari) e dimensioni per variare l'ambiente visivo.

Standard e classificazione delle piastrelle

A livello nazionale, lo standard UPEC francese definisce la resistenza dei rivestimenti per pavimenti secondo i seguenti criteri. L'U corrisponde all'usura a causa degli effetti del camminare, resistenza all'abrasione. P da indossare: a causa di mobili, oggetti in caduta. E è resistenza al mantenimento e all'umidità e C è resistente agli agenti chimici e macchianti. Qui, ogni lettera è seguita da un numero compreso tra 1 e 4 che caratterizza il livello di resistenza del rivestimento. Più grande è il numero, più resistenti sono le piastrelle.

A livello europeo, lo standard PEI definisce la resistenza all'abrasione e determina il livello di passaggio, solo per le arenarie smaltate. Piastrella PEI 1: adatta solo per pareti, piastrelle PEI 2: può essere posizionata su pareti o su pavimenti a basso traffico, PEI 3: resistente a medio uso PEI 4 ha un'ottima resistenza e piastrella PEI 5: resistenza eccezionale. Questi ultimi due corrispondono a un uso esterno.

Lo standard MOHS si riferisce alla resistenza delle piastrelle ai graffi, la sua durezza:
MOHS 1 a 3: le tessere sono scratchabili.
MOHS 4 a 7: le piastrelle non sono molto graffianti.
MOHS 8-10: le piastrelle sono antigraffio.

Infine, lo standard ABC qualifica l'adesione delle piastrelle a piedi nudi. Questo standard si applica alle piastrelle utilizzate in aree umide, principalmente per aree piscina: l'adesione è media, B è alta e C è forte. Infine, c'è di recente un nuovo tipo di tessere da nidificare, che sorge liberamente. Un prodotto mobile facile da installare e più resistente al gelo.


Istruzioni Video: Posare le piastrelle del pavimento fai da te-Lay the floor tiles DIY