In Questo Articolo:

Ecobat, l'ecologia nel cuore della casa

Per la sua quinta edizione, la mostra Ecobat è stata invitata dal 14 al 16 marzo al Parc des Expositions Parisien. Tra i saloni di eco-costruzione, libri, golf e turismo, la folla era alla Porte de Versailles. Di fronte all'ingresso del corridoio 5, i visitatori si affollano per scoprire gli stand del salone verde. In un'atmosfera limitata e rumorosa, il team di HandymanDuDimanche ha attraversato le porte dell'entrata Ecobat per allenarsi attraverso labirinti di labirinti.


Il verde è sotto i riflettori

Appena arrivati, ci troviamo faccia a faccia su un gigantesco muro verde. Presentato dalla società Vegétalis, ci impressiona per le sue dimensioni e la sua struttura vertiginosa. Incuriosito, i visitatori aggrediscono le domande ai professionisti, il cui showroom è rapidamente preso d'assalto. Tutti vogliono sapere, toccare, annusare e talvolta persino assaggiare! Degno di una star di Hollywood, questa composizione paesaggistica è fotografata e filmata da ogni punto di vista da giornalisti e visitatori. Qualche metro più avanti è il turno dei tetti verdi a fare bella figura! Disposti su una bancarella piena di terra ed erbe, piante e fiori, questi tetti ecologici in miniatura sono di gran moda! Le domande stanno sparando ei prezzi interessano molte persone. Per interni o esterni, su tetti o pareti, queste creazioni al 100% naturali sembrano avere belle giornate davanti a loro.

Gli isolanti hanno sempre la costola

Isolanti, sempre presenti

Alla rinfusa, in rotoli, in pannelli, in mattoni, compressi o in balle, gli isolanti ecologici tengono le alture, come nelle precedenti edizioni. Tra canapa, lana di pecora, ovatta di cellulosa, legno compresso, sughero o paglia c'è solo l'imbarazzo della scelta. Le tribune si susseguono e sono simili ma attraggono ancora tanta gente! Rimpiangere la mancanza di notizie, in questo settore ancora in espansione.

I preferiti HandymanDudimanche

Un concetto originale o un'idea innovativa, dobbiamo mostrare ingegno e seduzione per essere tra i nostri prodotti preferiti. Estetico quanto ecologico, la casa di bambù presentata dal vivaista Simon Crouzet attirò la nostra attenzione. Questa creazione esotica, al 100% ecologica, è posizionata sul mercato dell'habitat del tempo libero, come una dipendenza di fascino per ricevere i tuoi amici o semplicemente per divertirsi. Un altro stile, un altro preferito, HandymanDuDimanche ha selezionato i mobili ecologici di Olivier Raud. Questo artigiano ci offre letti, tavoli o sedili in legno con forme pulite, derivanti da operazioni forestali sostenibili. Con ogni pezzo di arredamento viene fornita una foto dell'albero utilizzato per il suo design. Viviamo felici, viviamo appollaiati! Questo potrebbe essere il motto di "nel mio albero". Per ricadere nell'infanzia o permettersi un angolo di paradiso tra le altezze del tuo giardino, questi costruttori ti offrono soluzioni chiavi in ​​mano. Cabina comfort con acqua corrente ed elettricità o semplice piattaforma di gioco per bambini, a tua scelta.

Dopo alcune ore di visite, incontri e spintoni nella grande sala dello spettacolo, la squadra di DuitDesign disegna una valutazione mista su questa "ecobat mattutina". Nonostante i 120 espositori, poche novità e molte somiglianze con le precedenti edizioni. Cerchiamo di notare l'interesse del pubblico venire in gran numero per scoprire le tendenze della bioedilizia.


Istruzioni Video: