In Questo Articolo:

Secondo il dizionario, il poligono è una figura chiusa da segmenti della linea. Quadrato, diamante, rettangolo e triangolo sono tra questi, così come i loro multipli: esagono, ottagono, ecc. Ma se i primi sono facili da disegnare, gli altri rivendicano un po 'di pratica.

Tutorial per disegnare poligoni. Piastrelle Lutetia

Consigli pratici

Il Pentagono Americano deve il suo nome alla caratteristica forma del suo edificio, un classico dell'architettura militare sin dai tempi di Vauban. La sua disposizione, più difficile delle altre forme, è fatta con una bussola. Il metodo è lo stesso di un esagono tranne per il fatto che il raggio riportato non è quello del cerchio principale. È ottenuto da due rapporti intermedi, che aumentano il rischio di errore. Data questa difficoltà, la forma viene spesso scartata, sia nella decorazione che nella falegnameria.

Tutte queste cifre corrispondono a precise formule matematiche. Fortunatamente, non è necessario avere un grado più alto per raggiungerli. Una bussola e una regola sono sufficienti per te in tutti i casi.
● I poligoni più complessi si trovano spesso nella decorazione, in particolare con piastrelle esagonali della Provenza o del Dauphiné. L'esagono e l'ottagono sono anche usati per incorniciare, uno specchio per il trucco, per esempio, e la carpenteria. In applicazioni simili, molti piani di tavoli o alcuni pavimenti in legno sono ottagonali.
● Esagoni e ottagoni sono, come i quadrati, poligoni regolari. Ciò significa che queste figure hanno lati della stessa lunghezza e che si adattano a un cerchio che collega i loro vertici. Da qui l'uso della bussola, ma sono i loro unici punti in comune perché i loro metodi di disegno differiscono in modo significativo.

ottagono

I lati di un ottagono sono costituiti da due quadrati, sfalsati di 45° e inscritti nel cerchio principale. Il primo quadrato è disegnato da due assi che si intersecano ad angoli retti: le sue diagonali sono uguali al diametro del cerchio e passano attraverso il suo centro. Il percorso è ridotto a successivi rinvii fatti alla regola. Il metodo può essere utilizzato indipendentemente dalle dimensioni ricercate. Se questo è un piano, sostituisci il righello con una linea retta e usa un metro per disegnare linee rette. Ricordarsi di cancellare gli assi di registrazione per evitare errori di taglio.

esagono

I lati dell'esagono non si de-compongono in una figura geometrica più semplice, tranne nel triangolo. Ma sono disegnati quasi interamente sulla bussola senza nemmeno cambiare la spaziatura, che rimane uguale al raggio del cerchio principale. Una volta incluso il trucco, non ci vogliono più di due minuti per disegnare un esagono, indipendentemente dalle dimensioni. Questo principio consente anche di disegnare un dodecagono a 12 facciate. La regola è effettivamente usata solo per riunire le cime.

Ad angolo retto

Come controllare o individuare senza quadrato un angolo retto, come quello usato per disegnare un ottagono, per esempio? Il problema sorge non appena le dimensioni del pezzo da tagliare sono importanti. Il metodo più sicuro rimane l'uso della bussola. Una retta e un raggio scelti a caso sono sufficienti per ottenere un angolo perfettamente quadrato (vedi le ultime due foto).

Costituire i primi vertici

Disegna un ottagono: passaggio 1

Disegna una linea AB uguale alla larghezza della figura desiderata, quindi un CD perpendicolare, della stessa lunghezza, passando per il centro O. I punti A, C, B e D costituiscono i primi vertici.

Estendere i diritti

Disegna un ottagono - Passaggio 2

Disegna un lato di questo primo quadrato, AC, per esempio. Individua la E centrale e disegna un'altra linea retta dal centro O. Estendila a un punto F, in modo da ottenere un segmento uguale al raggio OA.

Disegna l'ottagono

Disegna un ottagono - Passaggio 3

Ripetere il passaggio precedente per tutti e quattro i lati del primo quadrato (segmenti CB, BD e DA). Alla fine, ottieni 8 vertici che possono essere raccolti per ottenere un ottagono della dimensione desiderata.

Disegna un esagono

Disegna un esagono - passaggio 1

Per disegnare un esagono, traccia il cerchio principale A con una bussola, senza cambiare la spaziatura, punta la punta in qualsiasi punto della circonferenza e segna le intersezioni.

Disegna il cerchio e le intersezioni

Disegna un esagono - passaggio 2

Torna a una di queste intersezioni per contrassegnare il prossimo, e così via... Il gioco è di aggirare il cerchio, con la stessa spaziatura, per tornare al punto di partenza senza indugio.

Connetti i vertici

Disegna un esagono - passaggio 3

Resta solo da collegare i vertici, materializzati dalle intersezioni, per disegnare l'esagono. Per un dodecagono, portare lungo il cerchio una lunghezza pari solo a metà di un raggio.

Disegna un primo asse

Disegna un primo asse

Per creare un angolo retto senza quadrato, traccia un primo asse AB e localizza esattamente il suo centro O. Quindi regola la distanza della tua bussola in modo che corrisponda alla lunghezza dell'asse.

Fai un angolo retto

Fai un angolo retto

Quindi punzialo in A e disegna un arco verticalmente dal centro. Ripetere l'operazione dal punto B e tracciare una linea dal punto C al centro O: forma con l'asse AB un angolo di 90°.


Istruzioni Video: Tutorial QGIS come Disegnare Poligoni per creare Dati Vettoriali Poligonali con Simbologia e Legenda