In Questo Articolo:

Il drenaggio fa parte delle operazioni di manutenzione per limitare o pulire la scala del serbatoio. Alla fine, risparmi e maggiore longevità.

Svuotare uno scaldabagno

Per una buona manutenzione del dispositivo, è necessario coinvolgere un professionista per una decalcificazione completa ogni 3 anni circa.

È consigliabile che l'utente di uno scaldabagno si scarichi quando la produzione di acqua calda vacilla o quando va in vacanza. Sia elettrico che a gas, questa operazione è identica. Qual è l'interesse di tale svuotamento? L'acqua contiene calcare che è la fonte dei problemi che uno scaldabagno può sperimentare. Infatti più caldo è l'acqua, più il calcare si deposita e più la caldaia ha bisogno di energia. Deve essere drenato, cioè vuotare il serbatoio per pulire il sedimento e liberarlo dal calcare che finisce per ingombrare il serbatoio.

Due possibilità di svuotamento

Prima di qualsiasi intervento, spegnere il riscaldatore e spegnere lo scaldabagno a gas. Quindi, lo svuotamento può essere eseguito secondo due metodi.
• Dopo aver chiuso la valvola di ingresso dell'acqua fredda, un tubo flessibile da giardino è installato sulla valvola di scarico. A seconda del caso, l'altra estremità del tubo è collegata al lavandino in un secchio. Il drenaggio inizia con l'apertura della valvola di scarico del riscaldatore dell'acqua e un rubinetto dell'acqua calda il più vicino possibile all'unità. Il serbatoio si svuota. Una volta che l'operazione è finita, dopo aver chiuso la valvola di scarico e il rubinetto dell'acqua calda, non c'è altro che riempire il serbatoio con la valvola di ingresso dell'acqua fredda e il più remoto (per riempire i tubi).
• Quando l'aria non può entrare nello scaldabagno, l'acqua non può fluire. È quindi necessario spegnere l'acqua e svitare la fornitura di acqua fredda prima di scaricare lo scaldacqua. Il tubo di scarico viene inserito nell'ingresso dell'acqua fredda dello scaldacqua, prima di svitare l'uscita dell'acqua calda per creare un tiraggio. L'acqua scorre quindi molto rapidamente dall'arrivo di acqua fredda. Il serbatoio è autorizzato a riempire. Questo FAI DA TE è pieno quando l'acqua calda esce dal rubinetto più lontano dallo scaldabagno. Non resta che accendere il potere o il gas (senza dimenticare di accendere il pilota).

Lascia l'intervista alle cure di un professionista

A seconda della qualità dell'acqua e delle condizioni di garanzia, è anche consigliabile rivolgersi a un professionista per:
• controllare l'anodo di magnesio;
• decalcificare le resistenze e pulire il fondo del serbatoio;
• controllare la temperatura dell'acqua calda, che deve essere al massimo di 70° C;
• verificare che il gruppo di sicurezza funzioni correttamente.


Istruzioni Video: ≈ ACQUA CALDA DALLA TUA STUFA A LEGNA ≈ DEPURATORE ACQUA DEPURATORI ACQUE DEPURAZIONE