In Questo Articolo:

Tutorial e consigli per installare un giardino verticale nella sua casa o nel suo giardino con l'idroponica.

Realizzazione di un orto verticale

La tecnica dell'idroponica e dell'aeroponica indoor è particolarmente vantaggiosa per le colture aromatiche e orticole. Sta vivendo un grande sviluppo tra gli individui, nelle aree urbane, perché è probabile che fornisca raccolti relativamente coerenti di prodotti perfettamente freschi e sani.

Orto vegetale

La tecnica della parete vegetale, con pannello a nido d'ape, consente anche la coltivazione di piante aromatiche e vegetali, soprattutto con più o meno caduta, in una cucina o in un altro luogo della casa. Per quanto riguarda le piante ornamentali, deve essere generalmente dotato di un sistema di illuminazione.
Permette una varietà di colture, dagli aromatici alle insalate, fragole e persino pomodori, con raccolti relativamente consistenti per tutto l'anno. Certo, ha anche un carattere decorativo - come per un orto all'aperto ben curato - e diffonde buoni odori nella stanza. Ovviamente chiede più manutenzione come un muro del soggiorno poiché la maggior parte delle piante coltivate deve essere rinnovata spesso, a partire da piantine di semi o piante acquistate nei centri di giardinaggio.

Hydroponics all'esterno

Orto verticale

I sistemi idroponici possono anche essere utilizzati all'aperto, su una terrazza, in balcone o in un cortile. È meglio se sono protetti dalla pioggia, ma non è essenziale. Tuttavia, per evitare che il substrato venga lisciviato dalla precipitazione e dalla soluzione nutritiva diluita, è necessario coprire il vaso con un film plastico, preferibilmente bianco per riflettere la luce solare.
In questo modo è possibile trasferire un orto idroponico dalla cucina al balcone non appena le condizioni meteorologiche lo consentono.
Lo stesso vale per le piante coltivate in vasi idroponici individuali. Non dimenticare che il connessione elettrica deve soddisfare gli standard delle installazioni esterne.
Inoltre, al momento del trasferimento, le piante dovrebbero essere lasciate all'ombra per dieci giorni, perché il sole diretto potrebbe causare loro ustioni. Inoltre, in generale, l'ombra chiara è più indicata rispetto al pieno sole, poiché la radiazione diretta rischia di aumentare rapidamente la temperatura nei vasi.

Il suono del sistema idroponico

Un sistema idroponico attivo emette un po 'di rumore. A volte c'è il ronzio della pompa, ma molti modelli di buona qualità ora sono notevolmente silenziosi. Inoltre, c'è il deflusso dell'acqua che scende nei tubi, in particolare per il muro verde. Questo sussurro acquatico è percepito in modo diverso: alcuni lo trovano imbarazzante, altri lo percepiscono come il mormorio calmante di una piccola fontana.
I sistemi passivi, d'altra parte, sono quasi silenziosi.

Torri vegetali

Fragole coltivate in una torre vegetale

È un sistema idroponico passivo, teoricamente destinato a balconi e terrazze, ma che può essere utilizzato anche all'interno, possibilmente con un sistema di illuminazione. Funziona molto come il serbatoio dell'acqua, ma le piante vengono coltivate fuori terra, di solito in sfere di argilla, anche se sono possibili molti altri substrati. L'acqua sale nelle radici per capillarità, grazie agli stoppini. Naturalmente, è necessario aggiungere periodicamente nutrienti, circa ogni settimana per le colture orticole. La crescita è più lenta rispetto all'idroponica, ma il tutto è decorativo e le colture sono grandi. La torre può essere posizionata all'aperto in estate e può essere restituita durante la brutta stagione.

Orto

Orto

Non ha ancora un nome, ma sembra un armadietto di vetro o una vetrina. Questa è probabilmente la fine della fine delle erbe e dei piccoli ortaggi e un'innovazione che potrebbe avere un futuro luminoso. Questo è un vero pezzo di arredamento - una stanza di vetro - che si inserisce perfettamente in una cucina o in un'altra stanza della casa. Combina tecniche idroponiche all'avanguardia e tecniche di illuminazione.
Tutto viene regolato automaticamente: temperatura dell'atmosfera e temperatura della soluzione nutritiva, dosaggio e periodicità della luce, fornitura di acqua e sostanze nutritive, regolazione del pH e conducibilità elettrica, estrazione e intrusione. Basta collegarlo all'acqua e all'elettricità e impostare la programmazione. È progettato per dare il massimo raccolto in un piccolo volume.
Questo tipo di cabinet idroponico sta riscuotendo un certo successo negli Stati Uniti e in Canada e sta iniziando a penetrare in Europa. L'unico ostacolo a una diffusione più ampia è probabilmente il costo. L'orto è progettato principalmente per il semi germogliatie possibilmente piante a crescita rapida, da consumare in giovani germogli. Il sistema di programmazione rende la manutenzione estremamente leggera. Si può teoricamente accontentarsi di mettere i semi nel substrato e attendere il momento del raccolto.
In realtà, è necessario monitorare, mantenere e, naturalmente, ricaricare i prodotti per la soluzione nutritiva e per il controllo del pH e della CE. Il sistema Coltivatore urbano™ (costruito in Canada) è già trasmesso in Europa occidentale. Per quanto riguarda Cucina Nano Garden, da Hyndai & Gromo ™, è stato progettato in Corea e consente di coltivare su scaffali impilati, ciascuno con il proprio sistema specifico, compresa l'illuminazione. Quest'ultimo non è ancora stato introdotto in Europa.

Costruisci il tuo orto verticale

Orto interno realizzato con grondaie

Un bravo tuttofare può creare da solo un sistema di scivoli Tubi in PVC, con alcune connessioni, tubi flessibili e colla in PVC - le celle vengono perforate con una sega a tazza. Gli scivoli possono essere fissati a un supporto verticale o posizionati su strutture in legno o metallo (verticale o a gradini). I supporti possono anche essere montati su ruote, che consente di spostarli nell'appartamento ed eventualmente di uscire su un balcone o terrazzo in estate.

Aromatico e insalata in un orto verticale

Qui ci sono molte piante vegetali su cui concentrarsi orto perché ti permettono di raccogliere rapidamente prodotti freschi, sani e gustosi.

  • Coltivare così tanti aromatici e più precisamente specie a crescita rapida, cioè annuali come basilico, cerfoglio, coriandolo e biennali come il prezzemolo.
  • Coltivare anche insalate facile o piccole verdure a foglia che viene consumato sotto forma di giovani germogli, cioè tutto ciò che di solito compone il mesclun: cicoria selvatica e riccia, lattuga, tarassaco e crescione.
  • Sono adatti anche quelli con una crescita molto rapida, come le insalate asiatiche, gli spinaci, le mostarde ecc.

  • molti piante aromatiche perenni Come la menta, la melissa, l'acetosa o l'origano possono anche essere coltivati ​​secondo la tecnica della coltivazione indoor, ma con alcune differenze poiché sono destinati a durare. Dobbiamo pianificare di dividerli, quando crescono troppo, o di vincerli per rinnovare il substrato (in coltivazione su compost).
  • Infine, arbusti aromatici (legnoso) come timo, rosmarino e alloro sono casi molto specifici, ma troveranno un posto privilegiato in una cucina.

Associazioni in un orto verticale

È meglio coltivare aromatici e insalate da tagliare in singoli vasi o in una fioriera combinandoli?
In effetti, entrambi i casi sono possibili. Un singolo vaso consente di soddisfare esattamente le esigenze di una singola pianta, ma una piantatrice offre maggiori possibilità di espansione. Inoltre, le associazioni possono dare effetti molto piacevoli. Prenditi il ​​tempo per creare una bella composizione nella fioriera variando le forme e i colori del fogliame. Tuttavia, non associare le specie indiscriminatamente. Prendi in considerazione le loro esigenze di luce e ombra, ma anche di irrigazione.

Associazioni di piante aromatiche

  • Piante aromatiche (annuali) che richiedono un'irrigazione moderata ma regolare e molta luce: basilico; cerfoglio; coriandolo; aneto; sapido; borragine.
  • Piante aromatiche (perenni) che richiedono annaffiature regolari o frequenti e luce moderata: menta (molte varietà); melissa; dragoncello; acetosa.
  • Piante aromatiche (legnose o perenni) che necessitano di annaffiature regolari e molta luce: timo; rosmarino; issopo; citronella del Madagascar; origano (sostiene un po 'più di acqua).
È meglio crescere a parte il prezzemolo, che è un biennale, erba cipollina, per facilitare la raccolta e la divisione, e verbena citronella, che assume l'aspetto di un piccolo arbusto.

Insalate da tagliare

Tutte le insalate da tagliare possono essere combinate in una fioriera. Tuttavia, è consigliabile coltivare solo una specie per giardiniere, creando un bellissimo effetto massa e un bel raccolto, oppure mescolare due tipi di insalate giocando sul contrasto dei colori.
I pacchetti di semi di lattuga possono essere facilmente trovati come una miscela: il mesclun non è altro che una miscela di semi di varie insalate.
Perché favorire le insalate "da tagliare", cioè quelle La scelta delle piante che vengono raccolte foglio per foglio, come e quando si sviluppano?
Semplicemente perché è la formazione della mela dell'insalata che richiede tempo. Ma le insalate da tagliare non hanno una mela. Crescono così velocemente. La raccolta viene effettuata rimuovendo le foglie più grandi dall'esterno verso l'interno. Tagliali con le forbici in modo da non danneggiare la pianta, che continuerà a produrre foglie per un periodo abbastanza lungo o anche molto lungo. Tuttavia, non dimenticare che questi sono annuali e non aspettare fino a superare un anno.

il crescione alénois, il razzo e il dente di leone sono raccolti da quattro a cinque settimane dopo la semina.
il mesclun (cicoria e lattuga senza testa, dente di leone, insalata di agnello, crescione e cerfoglio) vengono raccolti da sei a otto settimane. Lo stesso vale per la maggior parte delle insalate da tagliare, porcellana, da masticare, daspinaci, diverso mostarde, da bietola, da barbabietola, senza dimenticare il nasturzio.

Copertina del libro Cultura interna: coltura idroponica, illuminazione, ventilazione, fertilizzante

Questa costruzione è estratta dal libro "Coltivazione indoor: idroponica, illuminazione, ventilazione, fertilizzante" edita da Rustica.


Istruzioni Video: Orto verticale fai da te sul balcone