In Questo Articolo:

Il calcestruzzo cellulare si presta a tutti i tipi di layout personalizzati. Combinato con assi di legno per pallet e OSB, consente di creare uno spazio di archiviazione molto pratico in una cucina o in un ripostiglio a un costo inferiore.

Armadio di stoccaggio in cemento cellulare

Materiale necessario

  • Piastrelle di calcestruzzo cellulare ep. 7 e 10 cm
  • Rivestimento a colla per calcestruzzo aerato
  • Piastre OSB
  • Pallet di legno
  • Tacchetti di 13 x 22 mm
  • Rivestimento levigante per calcestruzzo aerato
  • Vernice protettiva acrilica
  • Macchia di legno
  • Olio di lino
  • Benzina trementina
  • Ancoraggi in cemento cellulare
  • Viti per legno
  • Prese elettriche di superficie
  • Cavo 3 x 2 mm2
  • Guaina elettrica

La memoria qui occupa tutta la larghezza utile di una sezione di muro. Le sue dimensioni sono modellate su quelle dei bassi elementi della cucina: circa 90 cm di altezza e circa sessanta centimetri di profondità. I materiali utilizzati e le proporzioni generali gli conferiscono l'aspetto robusto e il fascino senza tempo di un mobile.

Un corpo in muratura

  • La struttura è composta da due strati di cemento cellulare: piastrelle da incassare di 10 cm per la base e 7 cm per gli stipiti.
  • La base è incassata nel pavimento fluttuante della stanza, tagliato in un modello preciso.
  • Le piastrelle di cemento cellulare sono fisse piatte e livellate sul vecchio supporto (piastrellato) con pastiglie rivestite di colla.
  • Il montaggio degli stipiti è quindi fatto. Un contorno sul muro del muro delimita i compartimenti di diverse larghezze. Per raggiungere l'altezza desiderata, gli stipiti vengono sollevati di circa 15 cm mediante strisce tagliate in una piastrella intera.

Scaffalature in legno

  • I tre ripiani inferiori sono stati ritagliati nei magazzini in pannelli OSB spessi 18 mm. Appoggiano su entrambi i lati su tacchetti di abete piallati di sezione 13 x 22 mm.
  • Preforati e fresati, questi supporti sono fissati negli stipiti, mediante innesti e avvitamenti.
  • Pallet di recupero hanno fornito la materia prima del piano di lavoro.
  • Progettato per resistere a carichi pesanti, la scheda è composta da tavole di abete rosso spessore di 22 mm.

Finiture da scegliere

  • La base e gli stipiti sono coperti con un rivestimento levigante.
  • Dopo completa asciugatura, le superfici sono protette da un vernice acrilica appropriata. Sono necessari due strati per ottenere un buon risultato.
  • Vassoio e mensole sono in rovere chiaro colorato, quindi impregnato con un impasto impermeabilizzante di olio di lino e trementina.

Preparazione del sito

Smontare la cassaforma e lo scivolo

  • Ai piedi del muro di appartenenza, la cassaforma e lo scivolo sono completamente smontati.
  • La corrente viene interrotta e i fili spelati vengono serrati in connettori rapidi.

Segna l'impronta degli stipiti

  • L'impronta degli stipiti è realizzata con una linea di gesso.

Livella a bolla

  • Se non si padroneggia questo strumento, è meglio usare una regola, sarà più sicuro.

Tagliare la base con la sega circolare mini

  • Il perimetro del piedistallo viene tracciato e raddoppiato con precisione da una linea parallela che funge da indicatore di posizionamento per la tavola guida della mini sega circolare.

Taglio del parquet

  • Regola la profondità di taglio in base allo spessore del pavimento, più mezzo millimetro.
  • Negli angoli, rifinire il taglio con uno scalpello e liberare la posizione.

Tagliare il sottofondo

  • Il sottostrato elastico è facile da tagliare con il cutter.
  • La goccia viene rimossa, quindi il supporto viene aspirato e lavato per facilitare il fissaggio del prodotto di posa.

Realizzazione della base

Preparare la colla in polvere

  • La colla viene preparata con un volume d'acqua per due di polvere.
  • Versare la polvere nell'acqua e impastare lentamente fino ad ottenere una pasta liscia.

Depositare la colla a terra

  • Dopo 5 minuti di riposo, colla spatola di 10 cm di diametro e circa 4 mm di spessore.
  • Conta nove pad per cella di cemento.

Depositare le piastrelle di cemento cellulare

  • Dopo aver tagliato le tessere alla profondità predefinita utilizzando una sega a mano, posizionarle sul pavimento e strizzarle mentre si controlla il livello.

Guarnisci le giunture delle piastrelle di cemento cellulare

  • Il tempo di presa della colla è di due ore.
  • Utilizzando un coltello per intonacare, allineare le giunture il più possibile profonde e lisce.

Assemblaggio di stipiti

Tagli per le tubazioni

  • Disegna e ritaglia le tacche per il passaggio dei tubi.
  • Presentare gli stipiti asciutti nelle rispettive posizioni e controllare l'allineamento del livello.

Consigli pratici per i fai-da-te

Picchettare la superficie di supporto degli stipiti

  • Per ottimizzare l'adesione della colla, strisciare o cucire la superficie di supporto degli stipiti.
  • Qui, l'operazione viene eseguita segnando l'ago del muro ogni 5 cm sfalsati.

Incolla le superfici di supporto

  • Incollare generosamente le superfici di supporto, orizzontale e verticale, dello stipite.

Colla per pavimenti

  • Posizionare immediatamente la piastrella premendo avanti e indietro fino a quando la colla non torna indietro.
  • Controllare la posizione sulla livella sul lato e sul bordo, quindi raschiare la colla in eccesso dal coltello da rivestire.

Taglia le tessere con una sega a mano

  • Misurare l'altezza rimanente da riempire tra la parte superiore delle tessere e la linea di riferimento orizzontale.
  • Tagliare le parti da riportare accuratamente, con la sega a mano

Scava l'emorragia con uno scalpello di legno

  • Il bordo inferiore di alcune aggiunte deve essere scanalato per adattarsi alla lingua della piastrella corrispondente.
  • Delinea l'emorragia e scavare con uno scalpello.

Incolla le estensioni dello stipite

  • Incolla e metti a loro volta gli stipiti delle bretelle.
  • Controlla con il righello e livella la loro orizzontalità, così come il loro allineamento superiore, laterale e frontale.

Suggerimento

Installare le prese a muro

  • L'impianto elettrico viene riutilizzato e derivato in modo da salire sopra l'altopiano.
  • Funzionando sotto lo stampaggio in PVC, il cablaggio si unisce a un blocco a quattro morsetti, precedentemente fisso sporgente.

Informazioni per i fai-da-te

pallet

  • Né trattati né etichettati, i cosiddetti pallet "persi" servono solo una volta e sono gratuiti. D'altra parte, i pallet EUR EPAL, trattati termicamente e riutilizzabili, costano circa € 6, e € 12 a € 30 per quelli nuovi.

Scaffalature e finiture

Risolvi i tabelloni

  • Allineare le tavole del bordo da bordo a bordo e assemblarle sul lato inferiore con rinforzi trasversali distanziati di 30 cm l'uno dall'altro.
  • Fissali con viti per legno autoperforanti.

Avvitare le tacchette nelle fette

  • Al quadrato, traccia le estremità del vassoio e taglia dritto.
  • Bordare i bordi esterni con le parentesi angolari e avvitare sul bordo.

Applicare un rivestimento levigante sul calcestruzzo aerato

  • Sulle facce visibili della struttura in muratura, applicare con la spatola il rivestimento levigante manuale compatibile con il calcestruzzo aerato.

Proteggi i mobili applicando una vernice

  • Dopo aver asciugato completamente il rivestimento levigante, coprirlo con una vernice protettiva acrilica compatibile.

Mobili impermeabili

  • Prima di essere messo in posizione, il vassoio e le mensole sono impermeabilizzati con una miscela di olio di lino e trementina.


Istruzioni Video: Fantastica ed unica nel genere Cucina in muratura e top in cemento armato