In Questo Articolo:

Le idee sbocciano nella tua mente. Immagina un fascio di agapanthus qui. E lì, in risposta alla malva delle loro teste incoronate, il giallo brillante di un mazzo di ginestre.
Piuttosto che lanciarti alla cieca, prenditi il ​​tempo per realizzare lo schema di piantagione del tuo giardino. Le linee principali...

Schema di piantare un giardino

Schema di piantare un giardino

I criteri di base per un giardino di successo

Prima di creare il diagramma, che realizzerete a mano su carta millimetrata o attraverso siti specializzati che offrono modelli di piano da adattare, ecco gli elementi principali da tenere in considerazione.

Controlla prima la natura della tua terra È questo a
suolo povero o terreno fertile? Secondo questo criterio, la scelta delle piante non sarà la stessa. L'esposizione del tuo giardino è anche importante perché determina le aree in cui le piante fioriranno in pieno sole o all'ombra.

Infine, a seconda del clima in cui si vive, prendere in considerazione la resistenza al freddo delle piante confrontandole con minimi stagionali. Sempre a monte, risolvere la questione di una possibile irrigazione automatica che richiede condutture interrate. Lo stesso vale per gli apparecchi di illuminazione e i vicoli lastricati deve anche essere integrato prima di ogni semina. La parola d'ordine è anticipazione.

Le regole d'oro di un buon schema di giardini

Con le tue matite o il tuo mouse. Per distribuire uniformemente le tue piante, pensa alle dimensioni, all'altezza e alla larghezza degli adulti. Crea massicci disponendo i più grandi nella parte posteriore o centrale, prenota i più piccoli per delimitare i contorni. In generale, evitare il sovraccarico. Le piante come i tuoi occhi devono essere in grado di "respirare".

Sentiti libero di giocare con i colori. Puoi innamorarti di tonalità dominanti o preferire toni contrastanti o complementari. L'idea di base rimane la stessa. Si tratta di avere vegetazione quasi continua optando per piante su date di fioritura successiva.

Infine, non dimenticare di punteggiare il tuo giardino con arbusti sempreverdi che rimangono verdi tutto l'anno, come le conifere, ma anche alcuni legni duri.

Sapere
Più piccolo è il giardino, più l'impianto a forma di S deve essere evitato. Pertanto sono preferite le linee rette. E per dare un'impressione di spazio, si consiglia di dividerlo in due aree leggermente diverse e diseguali.


Istruzioni Video: Semina del prato