In Questo Articolo:

Utensili da taglio per piastrelle

Una delle operazioni più delicate è il taglio delle piastrelle, il cui successo non viene compromesso senza il giusto strumento e metodo per ogni materiale e forma di taglio.. A differenza della maggior parte degli altri tipi di pavimenti, non esiste un unico utensile universale per la rettifica di piastrelle in ceramica, terracotta o terracotta, o lastre o finitrici. autobloccante.

Tagliapiastrelle (o "piastrella")

tagliapiastrelle

tagliapiastrelle

Questo è lo strumento standard del piastrellista, con il quale è garantito ottenere tagli lisci con bordi regolari in tutti i tipi di piastrelle. Il principiante che non l'ha mai usato controllerà rapidamente la manipolazione dopo alcuni test sulle piastrelle di scarto.

Tagliapiastrelle elettrica

Piastrella elettrica

Piastrella elettrica

Versione "elettrica" ​​della piastrella standard, è solo di interesse per lavori importanti, in cui dobbiamo fornire il taglio di diverse decine di tessere.

Tagliapiastrelle

Tagliapiastrelle

Tagliapiastrelle

Viene utilizzato per piccoli tagli all'unità. Se non misura la pressione di taglio con la stessa diteggiatura della piastrella, questo strumento esegue tagli perfettamente a breve distanza da un lato con meno rischi di rottura.

Pinza per pappagallo

Pinza per pappagallo

Pinza per pappagallo

È usato per mordicchiare un taglio a qualsiasi contorno, procedendo in pezzi successivi adiacenti da un lato della tessera.

Motosega elettrica portatile

Motosega elettrica portatile

Motosega elettrica portatile

È uno strumento molto efficace per il taglio di materiali spessi e duri come lastre di arenaria, marmo, ardesia, pietra ricostituita, mattoni o cemento.

(foto / grafica: © DIY-prod, tranne menzione speciale)

Sullo stesso tema

  • Consigli di fai da te
    • Quali strumenti per l'elettricista?
    • Decorare le pareti: novità nella gamma di rivestimenti decorativi

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: Utensile Multifunzione PMF Bosch