In Questo Articolo:

In una casa, le crepe non dovrebbero mai essere prese alla leggera. Possono essere il segno di gravi disturbi soprattutto se si tratta di incrinature strutturali. In effetti, le fratture strutturali mostrano che le tensioni si esercitano sulla muratura e la indeboliscono. Per rimediare a questi disturbi, dobbiamo determinare la loro origine

Cos'è una crepa strutturale?

È una crepa che come indica il suo nome tocca la struttura della casa. Appare sulle pareti esterne in luoghi diversi.
Le pareti di una casa sono spesso fatte di blocchi o mattoni assemblati da un mortaio. La loro superficie esterna è ricoperta di intonaco o gesso. Le crepe che appaiono sull'intonaco possono essere solo superficiali. Sono antiestetici ma interessano solo il rivestimento. Se per contro, vengono dal muro stesso, possono essere seri soprattutto se sono passati. Cioè loro attraversare il muro da entrambi i lati causando infiltrazioni di acqua e aria.

Cause di incrinature strutturali

Le crepe strutturali possono avere cause molto diverse. Per trattarli bene, è indispensabile conoscere la loro origine:

  • Crepe dovute alla contrazione differenziale dei materiali costituenti il ​​muroQuando la malta che unisce i blocchi o i mattoni si asciuga, perde parte della sua acqua e si ritrae. Mattoni e mattoni sono rimasti a secco per lungo tempo. La differenza di comportamento tra i materiali mostra delle crepe, subito dopo la fine della posa, specialmente se si verifica a temperature elevate e molto secca o se la malta contiene troppa acqua.
  • Crepe dovute all'eterogeneità dei materiali: Con il passare delle stagioni, i cambiamenti di umidità e temperature influiscono sui materiali. Tendono ad espandersi in estate e si ritraggono in inverno. Possono comparire crepe nella giunzione di diversi materiali e non reagiscono nello stesso modo alle differenze nelle condizioni igrotermiche stagionali. Ad esempio, la giunzione tra i blocchi e un architrave in calcestruzzo versato o un concatenamento in cemento armato
  • Crepe dovute alla piegatura o alla rimozione di una soletta: Il piano superiore di una casa è spesso realizzato con travi in ​​cemento armato di notevole lunghezza. Questo pavimento può flettere nella sua parte centrale. Una crepa orizzontale appare sulla parete frontale alla base del pavimento.
    Allo stesso modo il ritiro, vale a dire la leggera retrazione di un pavimento in cemento armato può causare l'apparizione di una fessura.
  • Crepe a causa della mancanza di concatenamento orizzontale o verticaleIl concatenamento solidifica le pareti e i pavimenti di una casa. Il concatenamento è orizzontale all'altezza dei piani. È verticale agli angoli e al livello delle pareti del muro (parete interna). Se queste catene sono fatte male, si formano delle crepe.
  • Crepe dovute a ponti termici alla giunzione del muro di fondo: All'altezza dei piani bassi e alti, l'assenza di planelle o "U" della stessa natura dei blocchi utilizzati per la costruzione delle pareti, genera ponti termici e crepe.
  • Crepe nelle finestre: Difetti nella realizzazione dei supporti (muratura su cui poggia la finestra), architravi (muratura su ciascun lato della finestra) o schiarenti (muratura tra il supporto e il terreno) portano crepe agli angoli delle finestre.
  • Crepe dovute a movimenti di terraQuando la casa è costruita su un terreno instabile, le fondamenta possono muoversi, spezzarsi e causare stress e tensioni sui vari elementi in muratura. Crepe più o meno importanti poi appaiono sui muri.

Se appaiono delle crepe sui muri della tua casa e soprattutto se sono attraversati e sempre più numerosi, non esitare a chiamare un esperto indipendente. Solo lui può dirti le loro origini, la natura del lavoro da fare per correggerli e l'eventuale ricorso se c'è stato un difetto durante la costruzione o un eventuale indennizzo della tua assicurazione.


Istruzioni Video: Crepe nei muri o cedimenti strutturali, Gallon la soluzione.