In Questo Articolo:

La tecnica di posa delle piastrelle dipende dal sito, dal tipo di piastrelle e dalla pendenza del tetto.

Lay piastrelle ad incastro

Le piastrelle ad incastro, comunemente chiamate "piastrelle meccaniche", presentano, in testa e di lato, scanalature e nervature (singole, doppie o triple) che assicurano un assemblaggio stretto, che riduce la sovrapposizione delle piastrelle, quindi il peso di la copertina. Sono divisi in due famiglie: "grande stampo" (da 12 a 15 elementi per metro quadrato); "Piccolo stampo" (da 21 a 23 elementi per metro quadrato). Le piastrelle piatte e canalizzate vengono installate direttamente su travi o listelli.
Spaziatura delle stecche
L'installazione di tegole piatte ad incastro avviene tramite listelli (tipi di tacchette). La loro spaziatura è determinata dalla "purga", vale a dire la lunghezza visibile di una tessera. Un "range medio" è indicato dal produttore, ma è meglio calcolare il "livello pratico", con 12 tessere prese casualmente nel lotto.
Inserire le tessere sul dorso, tirarle il più lontano possibile e annotare la distanza "L" tra i banchi inferiori della prima e dell'undicesima tessera. Quindi serrarli al massimo e misurare "l". Lo spurgo pratico è dato da: P = [L + 1] / 20.

Sollevare la stecca inferiore con un chanlatte.

Principio di posa su stecche.

Poiché la piastrella fognaria non poggia su nessun'altra, è necessario sollevare la stecca inferiore, per rispettare la pendenza, con una piastrella o una piastrella di confine, oppure utilizzando un "chanlatte", elemento di sezione trapezoidale.

posa
La posa delle tessere inizia con la fila inferiore della pendenza, il lato destro o sinistro nella direzione di incastro laterale. A seconda del modello, la seconda fila viene posizionata sulla riga precedente con giunti diritti o incrociati.

In zone ventose, si consiglia di rafforzare il fissaggio delle piastrelle con fili di ferro zincato.

Telaio in filo di ferro zincato con piastrella ad incastro.

fissaggio
Iniziamo dapprima bloccando i talloni di aggancio sulla stecca e annidando i banchi bassi nelle alte file delle tessere a valle. Al di sopra di un pendio di 0,80 m / m, o in un tetto molto esposto al vento, si consiglia di completare questo montaggio fissando almeno 3 piastrelle per metro quadrato, sia con la panoramica che con l'inchiodatura.

Lay flat tiles

Sono piatti rettangolari, a forma di scaglia o gironné (forma trapezoidale per coprire tetti arrotondati). Le piastrelle piatte hanno uno o due perni nella parte inferiore e uno o due fori di chiodatura vicino ai tenoni. Distinguiamo:

  • "cozze piccole" lunghe da 20 a 27 cm;
  • le "grandi cozze" lunghe da 30 a 38 cm.

Le piastrelle piatte inchiodate sono posate con giunti sfalsati.

Posa di piastrelle piatte inchiodate.

posa
È realizzato con giunti sfalsati (una fila su due termina quindi con una mezza piastrella su ciascun banco laterale), su stecche. La parte superiore di ogni tessera, chiamata "lap", non ottiene mai pioggia.
L = lunghezza
c = sovrapposizione
r = recupero
c = 2/3 L
8 cm ≤ r ≤ 1/2 c

fissaggio
Procediamo inchiodando le stecche o con ganci quando la pendenza è importante.

Posare le tessere

Ereditato da tessere romane, le tessere canale hanno una forma di grondaia. Hanno una lunghezza da 30 a 50 cm e la loro larghezza varia da 16 a 21 cm da un'estremità all'altra. La versione "meccanica" di queste piastrelle integra la parte di grondaia (imbrex) e la connessione piatta tra le piastrelle (tégula).

Il supporto continuo, fatto di chiodi inchiodati alle travi, è il piano di calpestio su cui poggiano le piastrelle.

Posa tradizionale di piastrelle di canale.

Posa tradizionale
È fatto su un supporto continuo, fatto di chiodi inchiodati sulle travi (piano di calpestio).
La copertura è realizzata con tegole attualmente rivestite e rivestite con tegole, poste concave a faccia in su, rispettando un rivestimento di 15-16 cm delle piastrelle di monte sulle piastrelle di valle.
Le tessere attuali sono allineate con la corda, incuneate da giunzioni con malta di calce o pezzi di tegola, quindi coperte con tegole.

Le frecce triangolari supportano le tessere attuali, la giunzione tra loro viene eseguita dalle tegole del tetto.

Posa di mattonelle di canali su travi triangolari.

Posa moderna

  • Su piastre corrugate. In questo caso, invece delle mattonelle attuali, i fogli ondulati in fibrocemento o bitume di fibra, fissati con bulloni avvitati alle travi, semplificano il lavoro, alleggeriscono la copertura e migliorano la sua oppressione.
  • Su galloni triangolari o trapezoidali. In questo caso, vengono posizionati dei galloni triangolari o trapezoidali tra i quali vengono posizionate le tessere attuali, sovrapposte alle tegole del tetto.

Pendenza minima dei tetti in base al tipo di piastrella

PENDENZE MINIME DI TETTO COPERTE DA MATTONELLE IN CONFORMITÀ AL SITO
ZONESITOPiastrelle ad incastroPiastrelle piatteTessere canale
Stampo grande
Pendenza (%)
Piccolo stampo
Pendenza (%)
pendenza%Coperchio (mm)pendenza%Coperchio (mm)
ZONA 1protetta3540807024140
normale4050907027150
esposto60701107030160
ZONA 2protetta3550807027150
normale50601007030160
esposto70801207033170
ZONA 3protetta5060908030150
normale60701108033160
esposto80901258035170

(foto / grafica: © DIY-Prod, tranne menzione speciale)

Sullo stesso tema

  • Domande / Risposte
    • L'antischiuma dei tetti in 5 domande
    • Cosa fare in caso di deterioramento delle piastrelle di cemento?
    • Come impedire alle tessere di volare via?
    • Dovremmo impermeabilizzare le piastrelle?
    • Come trattare le piastrelle contro il muschio?
    • Piastrelle che perdono il loro sigillo: garanzia del produttore
  • Consigli di fai da te
    • Posa di una cresta in piastrelle di tenuta (imbarazzo)
    • Installare i pannelli di colmo ad incastro
    • Scegli la tua tessera piatta
    • Rivestimenti di piastrelle in terracotta: implementazione
    • Coperture per piastrelle in terracotta: storiche
    • Rinnova un tetto con piastrelle meccaniche
    • Rinnovare un canale di tegole

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: Come fare una copertina per neonato - Tutorial