In Questo Articolo:

Il contratto per la costruzione di abitazioni individuali è il contratto più regolamentato per i contratti di costruzione, molto più del contratto del contraente principale o del contratto aziendale. Tra i tanti elementi che devono figurare sulla CCMI (data di inizio cantiere, ammontare delle penalità di consegna, ecc.) Sono una menzione fondamentale: le clausole sospensive del contratto.

L'importanza delle clausole sospensive di una CCMI

Quando abbiamo firmato un contratto con un costruttore, vogliamo avviare il nostro progetto il più rapidamente possibile. Perché allora firmare le clausole sospensive, che potrebbero rompere la nostra CCMI e porre fine al sito?

Bene, solo per proteggerci! Perché se una delle clausole precedenti della CCMI non è soddisfatta, significa che la nostra costruzione è completamente compromessa. Tuttavia, se abbiamo già commesso somme di denaro, queste somme saranno rimborsate per intero non appena il contratto è annullato.
Possiamo quindi considerare queste clausole sospensive come una barriera di sicurezza che ci pone fortemente al sicuro da spiacevoli sorprese.

Le 5 clausole sospensive di una CCMI

Concretamente, il contratto può avere effetto e la costruzione può iniziare solo se tutte le seguenti condizioni sono state soddisfatte:

1. È necessario che il proprietario (i futuri occupanti della casa, quindi noi!) Sia proprietario del terreno su cui verrà effettuata la costruzione. Una promessa di vendita non è sufficiente se vogliamo che inizi la costruzione.

2. Corollario: se il permesso di costruzione non ci viene concesso, la CCMI viene cancellata.

3. Abbiamo anche bisogno del nostro prestito immobiliare è stato convalidato dalla banca.

4. Nessuna domanda di iniziare a lavorare senza aver precedentemente sottoscritto a garanzia di base: assicurazione danni, che ci copre per 10 anni in relazione a problemi che potrebbero compromettere gli elementi fondamentali della costruzione.

5. Infine, se il nostro costruttore non è in grado di fornirci la garanzia di consegna (sotto forma di un certificato nominativo), il CMMI non ha alcun posto da onorare da parte nostra.

Nel caso in cui la CCMI sia firmata prima di aver soddisfatto tutte queste condizioni, il contratto deve stabilire che se non sono state completate entro una certa data e al più tardi all'apertura del sito, il contratto sarà risolto.


Istruzioni Video: Caparra Confirmatoria: quando viene versata e come incassarla