In Questo Articolo:

Presente in tutte le stanze, il calcestruzzo è un materiale che ha molte qualità e che, a seconda del suo dosaggio, viene utilizzato anche per erigere una lastra di cemento, montare muri in blocchi, rappezzare la superficie di un massetto in un pavimento contemporaneo come il cemento cerato. In breve, cemento e malta hanno più di un trucco nella loro borsa.

Calcestruzzo pronto all'uso

Lastra di cemento versando

Calcestruzzo: un materiale per tutte le costruzioni

Lastra di cemento armato

Versando una lastra di cemento

Una struttura in legno, mattoni o blocchi deve essere costruita su fondamenta solide. Per evitare qualsiasi disturbo strutturale, le pareti e lo scheletro poggiano su una lastra di cemento sul terreno o sulla lastra di un vespaio. D'altra parte, resistere ai vari vincoli del terreno e il carico per sostenere il calcestruzzo da solo non è sufficiente. Infatti, se il calcestruzzo è molto resistente alla compressione, è molto meno resistente. Per rinforzare le sue proprietà meccaniche riceve maglia di acciaio saldata nel suo spessore.
Suggerimento: A seconda della dimensione della lastra da realizzare, è possibile ordinare il calcestruzzo preconfezionato (BPE) da un impianto di betonaggio. Una soluzione che ha 2 vantaggi: risparmio di tempo e meno affaticamento.

Calcestruzzo dosato secondo l'uso

In edilizia come nel cemento da ristrutturare viene fornito in molte varianti che dipendono dal dosaggio dei suoi componenti (aggregati, acqua, sabbia e cemento). In questo modo è possibile realizzare una fondazione in cemento, un pavimento o addirittura cemento armato. Per migliorare le caratteristiche del calcestruzzo è possibile miscelare un adiuvante. Secondo le tue esigenze, l'utilizzo di questo prodotto consente di accelerare l'impostazione del calcestruzzo o, al contrario, di rallentarlo, per migliorarne l'impermeabilità...

Calcestruzzo come materiale di finitura

Levigazione del terreno

Metti un mortaio con una levigatura

Per ricevere un rivestimento del pavimento, una lastra di cemento deve essere coperta con un massetto di malta. A differenza del cemento, consiste solo di cemento, sabbia e acqua. Sempre a seconda dello spessore e dell'uso, il dosaggio deve essere adattato. Per ottenere una superficie piana il più possibile e senza difetti (vuoti o asperità) l'applicazione di una patch è la soluzione. A seconda del suo spessore, è chiamato autolivellante o autolivellante. Il primo consente di correggere difetti (vuoti o asperità) inferiori a 2 cm e il secondo di oltre 2 cm. D'altra parte, prima di applicare uno di questi è necessario testare la porosità del massetto per determinare se è necessario applicare un primer. Finalmente il cemento gioca la carta della decorazione. Aggiungendo pigmenti di colore a scelta, le tinte di malta danno un tocco decisamente contemporaneo ai pavimenti della vostra casa.
Suggerimento: Per conoscere la porosità di un massetto in cemento versare un po 'd'acqua. Se il calcestruzzo assorbe acqua in meno di 1 minuto richiede un primer. Un calcestruzzo non poroso assorbe acqua tra 1 e 10 minuti.
In collaborazione con Guidebeton.com


Istruzioni Video: DILETTANTE vs PRO - Crossbar Challenge con Michele Diana